tipress
CONFINE
18.02.2021 - 08:410
Aggiornamento : 12:23

La variante scozzese a due passi dal confine

Positivi alla forma mutata 14 tamponi su 200.

Test a tappeto su tutta la popolazione. Il comune, intanto, è "blindato" e in zona rossa.

VARESE - Da ieri il comune di Viggiù, piccola realtà varesina da 5mila anime attaccata al confine, è in zona rossa. Non ci sono transenne alla "Codogno", ma le strade sono pattugliate per verificare i motivi degli spostamenti dei residenti. Nel piccolo paese, infatti, è stato segnalato un focolaio del virus che ha spinto alla chiusura e ai tamponi collettivi.

Ieri i primi. Da questi è emersa una alta percentuale di positivi alla variante scozzese. Ben 14 su un campione di circa 200 persone residenti nel Comune.

La scelta di effettuare l'approfondimento su un target di popolazione - riferisce il quotidiano La Prealpina - è nata proprio dall'andamento dei contagi nel corso delle ultime due settimane sul territorio, in particolare nella popolazione scolastica.

Attualmente si prevedono circa 1.000 unità al giorno. L’attività proseguirà nei prossimi giorni fino a pieno completamento dell’indagine.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-09 00:01:25 | 91.208.130.86