tipress
CANTONE
14.12.2020 - 12:550

Eritrea morta: «Volevo salvarla». Poi il crollo.

Il 39enne è oggi alla sbarra con l'accusa di omicidio. Continua a sostenere di non aver ucciso la moglie.

Le sua dichiarazioni, tuttavia, cozzano con quelle di alcuni testimoni.

LUGANO - Era il 3 luglio 2017 quando un'eritrea 24enne perse la vita dopo un volo dal balcone di appartamento in via San Gottardo a Bellinzona. A più di tre anni da quel tragico incidente, si tiene oggi il processo nei confronti del marito della donna, accusato di averla gettata dal quinto piano dello stabile.

L'uomo, fino ad oggi, si è sempre dichiarato innocente affermando di aver, anzi, cercato di salvare la moglie dal suicidio.

L'incidente è figlio di un'ennesima discussione la tra la coppia. L'ultima. Secondo il procuratore pubblico Moreno Capella, la causa del litigio sarebbe il presunto tradimento di cui la donna era accusata. Un'analoga scena si era verificata il 27 di maggio, quando il 39enne, in preda alla gelosia, aveva tentato di assassinare la donna.

L'accusa oggi ha cercato di ricostruire i fatti di quella sera. La coppia - riferisce il Cdt - aveva messo a letto i figli prima di ricominciare a discutere sul presunto tradimento. Convinzione, quella del marito, «peraltro errata», sottolinea il procuratore pubblico.

Erano seguite le minacce, poi l'inseguimento sul balcone. L'uomo avrebbe infine afferrato la donna per poi gettarla di sotto.

Il 39enne continua a negare asserendo che la moglie aveva già scavalcato il parapetto e che lui ha cercato di salvarla. Le testimonianze di due vicini, tuttavia, confuterebbero questa tesi. La coppia stava sì litigando, ma la donna non era sul parapetto, sostengono.

Il 39enne, oltre a dichiararsi innocente, afferma di volersi ricongiungere ai figli (oggi residenti Oltralpe) e rimanere in Svizzera per lavorare.  

Aggiornamento: Il processo - riferisce la Rsi - è stato temporaneamente sospeso a seguito di un crollo emotivo dell'imputato. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 10:21:17 | 91.208.130.87