Immobili
Veicoli

CANTONEA 229 km/h sull'A2. La patente vola via

23.07.20 - 15:03
Guai per un 32enne. L'accusa è di grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale
tipress (archivio)
CANTONE
23.07.20 - 15:03
A 229 km/h sull'A2. La patente vola via
Guai per un 32enne. L'accusa è di grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale
L'uomo è stato pizzicato in tarda serata, mentre viaggiava verso nord

MANNO - A 229 chilometri orari. Quando il limite era di 120. Andava a velocità folle il 32enne svizzero, domiciliato nei Grigioni, pizzicato nella tarda serata (23:30 circa) del 19 luglio nell'ambito di un controllo sull'autostrada A2, in territorio di Manno.

Il"turbo automobilista", che si dirigeva verso nord, è stato denunciato al Ministero Pubblico quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale.

La patente? Già ritirata.

COMMENTI
 
F/A-18 1 anno fa su tio
Una volta queste cose erano la normalità, ora ci si scandalizza per poco, vabbè, io le mie sparate le ho fatte, ora penso decisamente ad altro.
Don Quijote 1 anno fa su tio
Sarebbe più onesto dire che ci sono parecchi automobilisti capre che occupano troppo a lungo e a volte senza motivo la corsia di destra. La cosa più logica sarebbe che chi cambia corsia perde la precedenza nei confronti di chi già si trova sulla corsia, indipendentemente che sia a destra o a sinistra.
Don Quijote 1 anno fa su tio
Correzione: ...occupano la corsia di sinistra
vulpus 1 anno fa su tio
Effettivamente andava piuttosto veloce. Ma anche apostrofarlo di criminale è veramente eccessivo. C'è però da chiedersi se sono più pericolosi questi o quelli che bellamente ti sorpassano sulla destra , quando tu sei in fase di rientro Stà diventando un pò la moda.
centauro 1 anno fa su tio
A 230 km/h è possibile perdere il controllo dell'auto e provocare un incidente potenzialmente mortale, non è un crimine?
negang 1 anno fa su tio
Anche a 60 in cantonale. 60 + 60 = 120. Se ti scontri a 120 in un frontale trovano solo polpette. Usare il Natel dovrebbe essere altrettanto criminale e grave invece te la cavi con una multa.
Morph3vs 1 anno fa su tio
Sono un professionista del volante e guido annualmente solo 250’000 km su territorio Svizzero. Detto questo posso affermare con quasi assoluta certezza che il 90% di chi si scandalizza nei commenti, sono i così detti “autisti da weekend” che non hanno la minima idea di cosa significhi guidare un’auto.
Morph3vs 1 anno fa su tio
Ehi tu intelligentissima, ma come scrivi?!
ugo202230 1 anno fa su tio
Bravo, ora via la patente per tutti i veicoli a motore, uso esclusivo della bicicletta (non assistita). Poi vediamo se farà ancora il bullo. Se lei non ami la sua vita sono problemi suoi, ma la vita delle altre persone, nel caso in cui non lo sappia, ha un valore immenso.??
Duca72 1 anno fa su tio
Se lo fai in Germania non rischi nemmeno un euro di multa, se lo fai in Svizzera ti arrestano , c’è qualcosa che non va’ !
Tenero72 1 anno fa su tio
Hai ragione, in Germania c’é qualcosa che non va, uno che va a queste velocitá é da prigione ovunque!
MrBlack 1 anno fa su tio
Ma di cosa stai parlando? Dove c’è il limite rischi eccome. Non hai le idee molto chiare....
sedelin 1 anno fa su tio
c'è che sul"va" l'apostrofo non va.
cle72 1 anno fa su tio
Assolutamente non vero, in Germania non ovunque è consentito di sfrecciare come si vuole dunque ocio??
sedelin 1 anno fa su tio
non va l’apostrofo sul “va” :-)
centauro 1 anno fa su tio
Ma solo nei tratti consentiti, territorio pianeggiante e poco traffico, realizzabile in CH?
negang 1 anno fa su tio
In Germania non ci sono più' morti che in Svizzera sulle autostrade. Anche perché' anche in Svizzera i morti sono più' sulle cantonali ed in città' che sulle autostrade.
Roger maids 1 anno fa su tio
Può andare quanto vuole uno.... è comunque consapevole a cosa va incontro Ben gli sta
sedelin 1 anno fa su tio
che notizia è? uno si comporta da criminale ed é normale che gli venga impedito di circolare.
negang 1 anno fa su tio
Il fatto che sia un criminale non lo stabilisce  il fatto che andava a 229 ma il come.  Infatti posso avere una moto potentissima di quelle che vendono normalmente ed i 229 li raggiungi dopo 10 secondi dalla partenza da fermo.  Altrettanto velocemente rallenti comunque, chiaro, li c'era il limite e su questo nessuno discute. Se c'era va rispettato punto. Quel che mi chiedo e' se è' più' criminale uno che va a 229 sul dritto di Manno alle 23:30 senza nessuno in giro o uno che va sul lungo lago a 50 in prossimità' degli attraversamenti pedonali. Secondo me e' più' pericoloso sul lungo lago a quella velocità'.
negang 1 anno fa su tio
...O sulla cantonale a 50 ma mandando messaggi dal Natel senza guardare la strada. La possibilità' di fare un disastro e' molto più' alta li anche perché' in autostrada tutti procedono nello stesso senso  ( a parte qualche vecchietto che ogni tanto la imbrocca contromano )  mentre sulla cantonale in un frontale le velocità' dei mezzi si sommano come le conseguenze.  Ripeto qui non si giustifica chi va a 229 ma mi chiedo se e' opportuno  mettere certi limiti a certe ore del giorno e sul fatto che stessero facendo controlli a quell'ora tarda dove i pericoli sono relativi. Di notte e senza cantieri ( quindi mi chiedo dove )  non si potrebbero mettere i 120 o 130 ovunque e su certe tratte .. Capolago Maroggia, Collina d'oro Ceneri, Bellinzona Sud - Biasca mettere almeno di notte i 150 ? La maggior parte dei veicoli  moderni sono in grado di andare in tutta sicurezza a quelle velocità' .
MrBlack 1 anno fa su tio
Ma sì...solo per fare cassetta. Non si sarà accorto...100km/h in più o in meno...chi se ne accorge? Mica può stare con gli occhi sul contachilometri tutto il tempo. ;-)
ciapp 1 anno fa su tio
in Germania a 178 su 120 ho pagato 35 euro di multa !!!!!!!
MrBlack 1 anno fa su tio
Sì...magari 50 anni fa.
sedelin 1 anno fa su tio
che vanto! :-(
ciapp 1 anno fa su tio
ci metto la mano sul fuoco che tu o di fianco a un amico non hai gia superato ilimiti di velocità !!!! mai preso multe di velocità ? o per altre infrazioni ? mha
ciapp 1 anno fa su tio
3 anni fa
MrBlack 1 anno fa su tio
Ora ne pagheresti 160 e un mese di ritiro patente
ciapp 1 anno fa su tio
ottobre 2019 a Fraiburg 171kmh sul 130 ! solito 35 euro ! se lo fai in CH hai la prima pagina su tutti i quotidiani
Lore62 1 anno fa su tio
L'anno scorso un nonnino di 96 anni, con la sua porsche andava a 160 orari sull'80, ebbene ha preso 320 Euro di multa ed è ripartito! fine del cinema!! Da noi ancora non ti impiccano, ma creano casi sociali ROVINANDOTI la vita anche per casi banali, complice l'aggravante delle infrazioni a cascata! Con questa legge stanno facendo solo più danni oltre a rubare soldi!
lube1 1 anno fa su tio
Ma quelli che circolano in autostrada nella corsia centrale a 100 km/h? Non c'era mica una nuova legge che prevedeva sanzioni? Mai vista??????
negang 1 anno fa su tio
Esatto, sorpassano uno che va a 100 andando a 100,05 e ci mettono 15 minuti. Una volta ne ho avuto uno davanti alla mia moto da Rivera fino a Chiasso che non si e' mai tolto dalla corsia di sorpasso andando a circa 100 km/h . Se avessi avuto un missile probabilmente lo avrei usato. Ho fatto di tutto, bilux, suonato, gesticolato .. niente non si e' spostato nemmeno quando la corsia normale era completamente vuota. Volendo in 3 secondi lo avrei potuto sorpassare a destra ma ovviamente non vado a rischiare 3 mesi di patente e 800 franchi di multa per uno cosi' . In questi casi la polizia dovrebbe intervenire esattamente come nel caso dei 229 all'ora.
centauro 1 anno fa su tio
Ma scherzi? era assolutamente in regola e prudente rientrando nei limiti, anzi il criminale sei tu che hai flashato e suonato mettendolo in allarme e istigandolo ad accelerare in modo pericoloso, la polizia ora dovrebbe indagare su chi sei tramite il nick e perseguirti dopo la tua dichiarazione!
centauro 1 anno fa su tio
Spero hai capito il senso ironico del mio commento.
negang 1 anno fa su tio
Chiaro che si ! :-)
centauro 1 anno fa su tio
Spero hai capito il senso ironico del mio commento....
Fedeltà 1 anno fa su tio
..ma è una sparata in auto magari anche per pochi metri..chi non la fa..cosa c'entra ammazzare qualcuno???..lasciamo stare..poveri noi
Fedeltà 1 anno fa su tio
..ma chi se frega..se non c'era nessuno sulla strada a quell'ora si è fatto una gasatina..ora tutti puritani a commentare e puntare il dito....gli unici contenti quelli di camerino che fanno cassetta....
cle72 1 anno fa su tio
Ma che ragionamento è? Allora se uno spara all una di notte e ammazza qualcuno che voleva ammazzare ma che se ne frega non c'era nessun altro dunque non ha messo altre vite in pericolo! Le leggi ci sono e vanno rispettate punto!
Mah916 1 anno fa su tio
Adattare i limiti alle prestazioni (frenata e sicurezza attiva e passiva) delle auto e moto di oggi. Non circolano piu' le Ford Anglia! La gente disimpara a guidare e la soglia di attenzione a velocita' elevata e' maggiore. Chi vuole puo' sempre andare della sua andatura non e' obbligato ad accelerare, ma per chi vorrebbe oggi non c'e' scelta... molto democratico!
navy 1 anno fa su tio
In galera per almeno 10 anni. Poi semi libertà e lavori forzati.
Monello 1 anno fa su tio
.....Forse non lo sapeva !!
bubi_67 1 anno fa su tio
Se si rivolge agli avvocati giusti anche per lui, come recentemente per un noto medico, finirà con tot aliquote giornaliere sospese per alcuni anni....
Fran 1 anno fa su tio
Noto medico??
bubi_67 1 anno fa su tio
Si si, non hai letto la cronaca recente? Lui ha commesso altri reati, altrettanto gravi, ma con l'ultima sentenza non sanno se sia più corretto dargli il nobel o farlo santo!
senzapretese53 1 anno fa su tio
E' successo qualcosa?
don lurio 1 anno fa su tio
Fanno solo cassetta. ahaaah aahaaa aha haaa.
GI 1 anno fa su tio
a quella velocità pensare"alla cassetta" mi pare alquanto riduttivo ...
negang 1 anno fa su tio
Ovvio, 229 e' tanto. Ma perché' la Pola e' li alle 23:30 quando di traffico ce n'è' pochissimo e sanno che nella rete cadranno anche tantissimi che li magari si lanciano a 140 o 150 con bolidi che potrebbero andare fino a 300 ma in Svizzera si e no li puoi mettere finalmente la seconda marcia ????
Tristano 1 anno fa su tio
Fatto benissimo ! hahahahaha
negang 1 anno fa su tio
........mentre i rimanenti 177 km li ho percorsi in poco più' di 1 ora e 15 minuti pur con tutti i tratti a 120 ed i lavori presenti anche nella vicina Germania ( mai come quelli sulle autostrade Svizzere comunque ). Tra Lugano e Bregenz ho rischiato di addormentarmi anche in moto oltre a dedicare il 70% della mia attenzione a verificare dove e se ci fossero radar in giro ed anche variare la velocità' per adeguarmi ai cartelli. Un delirio tra 100, 80, 60, 120, e chi più' ne ha piu' ne metta. 
Mat78 1 anno fa su tio
Puoi sempre costruirti un circuito privato per andare a 230...oppure abbattere le alpi per fare autostrade"alla tedesca"...comunque il 50% degli incidenti stradali è provocato da o anche per eccesso di velocità...
Lore62 1 anno fa su tio
Hi hi... Non sei l'unico, completamente d'accordo! Siamo il popolo più castrato e bastonato in fatto di utilizzo delle strade! Non si rendono conto che con la legge"cassa sicura" stanno crininalizzando la gente comune, e quelli che pensano che con il ritiro patente risolvono il problema, in realtà ne creano ancora di più gravi! Infatti non immaginano quanti gironzolando senza patente per necessità lavoro!!
negang 1 anno fa su tio
Esatto. E' incredibile per ex. quanta polizia vedi in giro. Ogni mattina mentre vado al lavoro, circa 25 minuti di strada, incrocio mediamente 2 o 3 pattuglie. Esagerato. Da nessuna parte mi e' mai capitata una frequenza del genere. Senza contare i posti di blocco, quelli che contrlllano se fai la corsia del bus, se passi la riga continua, se posteggi con una gomma sulla riga, se se se .. Un incubo. Allora la zona a 30 di Rancate ? Dove hanno piazzato dei cubi grigi di cemento armato lung ola strada per rallentare ? Hanno mai provato a fare quella tratta in moto alla sera con il buoi e verificare che li vedi ??? E' molto più' criminale mettere un cubo di quelli che andare a 150 in autostrada per un breve tratto di notte quando non c'è' nessuno !
negang 1 anno fa su tio
Questo e' quel che scrivono sui verbali le pattuglie che intervengono ed e' anche la cosa piu' facile da scrivere trascurando di fare ulteriori verifiche per capire quali sono le cause reali. Dalla distrazione che secondo me arriva all'80% dei casi alle mancate distanze di sicurezza che non avendo strumenti e metodi per verificarle cadono tutte sotto la più' generica velocità' ed anche all'imperizia alla guida di tanti che vedo al volante e non sono neanche capaci di fare una manovra di posteggio.
negang 1 anno fa su tio
Quel che dico e' che la velocita' non e' la causa degli incidenti quando questa e' raggiunta in modo sicuro e con cognizione di causa. Questo a 229 sui 120 chiaramente ha infranto la legge ma il legislatore siamo sicuri che sta facendo le cose bene ? Anche questo ce lo si deve chiedere. Le auto sono sempre piu' sicure ma negli anni 70 si andava a 200 e adesso a malapena riesci a raggiungere gli 80 e ti addormenti alla guida non arrivando mai in tempo a destinazione.
Morph3vs 1 anno fa su tio
Quel 50% è basato su quale statistica?
Mat78 1 anno fa su tio
Sul fatto che andare a 180 per un conducente non sia la stessa cosa che se lo fa un altro, non ci piove, sul fatto che andare a 180 in certe condizioni ambientali non sia lo stesso che farlo in al trema, ma resta il fatto che la potenza la macchina non la eroga in base alla capacità del conducente ma in base a quanto schiacci il pedale...e su questo il legislatore può fare davvero poco.
negang 1 anno fa su tio
Beh, vedi ? Hai detto una cosetta interessante. Tempo fa andavo su un circuito di kart elettrici che si comportavano in modo diverso in base a come guidava il pilota. Se vedevano che eri imbranato non ti dava tutta la potenza. Su un auto si potrebbe tranquillamente implementare e sarebbe una cosa notevole.
negang 1 anno fa su tio
....Stessa cosa dovrebbe essere anche per il Natel in mano a spedir messaggi, il non usare il viva voce o argomentare con gli altri occupanti del veicolo gesticolando e girandosi in tutte le direzioni tranne che in quella giusta. Anche smanettare sui sistemi di bordo fa distrarre e perdere un sacco di tempo utile....... Quindi la domanda da porsi è' la seguente : e' giusto imporre i 120 in quel tratto alle 23;30 di notte ??? Non sarebbe meglio mettere il 130 da Chiasso al Gottardo dopo le 20 ? O a dipendenza del traffico su pannelli veramente variabili ? Sui tratti Biasca Bellinzona  o quello di Melano  e questo di Manno mettere anche il 150 .. o piu' ? Permettendo di poter chiamare nuovamente autostrada quella strada ? Andando a Monaco di Baviera ho impiegato 3 ore per fare i 240 km che attraversano la Svizzera da Lugano a Bregenz quindi ad una media di fantasmagorici  80 all'ora ( e siamo in autostrada !! ).................
lollo68 1 anno fa su tio
Ah perché si può andare a 120? Ho in mente tanti cartelli con velocità inferiori. È uno stress questo continuo cambiamento di velocità! Accetterei i 130 dopo le 20:00 perché c'è meno traffico. Se mettessero la multa per uso di cellulare a CHF 500 avremmo già risolto il problema e salvato vite!
negang 1 anno fa su tio
Esatto ormai i 120 li vedi di rado tra Chiasso e Rivera, tratta dove negli ultimi 25 anni non vi e' mai stato un solo mese senza lavori stradali, stessa cosa posso dire da Chiasso a San Gallo che ho percorso nel weekend. dopo Coira e prima del San Bernardino. Poi e' un delirio di 60, 80 e 100 con continui cambi di ritmo e sonnolenza che galoppa. Io per l'uso del telefono in auto farei anche saltare la pantente petche' lo trovo più' pericoloso che andare a 200 sul tratto di Manno della A2 alla sera sopo le 23. Ormai tutti hann oil vivavoce sull'auto, incorporato su tutti i modelli solo che non lo usano. Io se fossi il legislatore obbligherei le case automobilistiche ad impedire l'uso dello stesso se non quando e' riposto nell'apposito alloggiamento. Poi sopra in 20km/h farei i modo che chi guida non possa piu' azionare e/o modificare i set up dell'auto mentre guida, navigatore e l'uso di tutti quei menu su schermo che adesso imperano sui vari modelli.
negang 1 anno fa su tio
Sono appena stato in Germania e nessuno si e' scandalizzato per il fatto che ho percorso circa 90 km dopo Lindau in poco più' di mezz'ora a velocità' che variavano tra i 170 e i 180 con la mia moto che finalmente ha potuto sfogare parte della cavalleria a sua disposizione dopo anni di marcia a velocità' da depressione sulle nostre strade. Com'è' che i tedeschi reputano sicuro procedere a queste andature ( non ero tra i più' veloci .. anzi ) e qua invece si urla addirittura all'arresto o di strappargli la patente e altro.  Erano le 23:30 ed immagino il traffico presente in quel momento., nulla o quasi. Quindi li a far cassetta sicura visto che il rettilineo di Manno e' situato dopo una leggera discesa che parte dalla galleria di Montagnola. Ovvio 229 sono tanti e c'era il limite. Anche in Germania ci sono i limiti e quando ci sono tutti li rispettano perché' anche la ci sono i radar e non pochi. Evidentemente la velocità' di per se' non e' un pericolo, semmai è' il come guidi . Infatti la misurano le distanze di sicurezza tra veicoli dai ponti autostradali. Puoi andare a 100 ma se lo fai a 3 metri da quello davanti a te ti multano......
Disà 1 anno fa su tio
Purtroppo non ci sono attenuanti 230 all' ora sono troppi , oramai la gente viaggia troppo lentamente sull' autostrada e dietro ogni curva ti puoi trovare" quello che rispetta i limiti" , lo dico con nostalgia delle tirate dei bei tempi andati , ma in svizzera certe velocità meglio scordarsele ....
negang 1 anno fa su tio
Vero, 230 sono troppi ma ... anche la Pola in azione alle 23:30 su una strada deserta... era li a raccoglier tasse, non a fare sicurezza. Posso garantirti che lo stordito al volante a 50 km/h su cantonale stretta che si guarda bellamente il natel e' molto piu' pericoloso di questo a 230. Ti distrai un attimo e fai un frontale con un innocente che arriva dalla parte opposta. 50 + 50 = 100 e sei morto lo stesso.
francox 1 anno fa su tio
Però l'autostrada a Manno è bella dritta.. ;-)
ofiuco 1 anno fa su tio
INCOSCIENTE!
GI 1 anno fa su tio
evidentemente aveva fretta....
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO