CANTONE
29.11.2017 - 21:080
Aggiornamento : 30.11.2017 - 09:00

Dopo "Le Iene" don Stabellini sospende l'insegnamento. Anche da Lugano

Per la Diocesi si tratta di una decisione personale del sacerdote

LUGANO - Ha deciso di sospendere l’insegnamento in seminario a Como, ma anche a Roma e a Lugano, l’ex vicario giudiziale don Andrea Stabellini, coinvolto - proprio per il suo ruolo - dal programma Le Iene di Italia 1 in un servizio sui presunti abusi al preseminario San Pio X, in Vaticano.

Per la Diocesi - come riferisce il portale di espansione tv - si tratta di una decisione personale del sacerdote, una pausa, insomma, alla luce delle tensioni e delle difficoltà legate alla vicenda.

Il sacerdote, di fatto, ha criticato l’ex vescovo di Como monsignor Diego Coletti, affermando di aver ricevuto da lui la richiesta non dar luogo a procedere con gli accertamenti sui presunti abusi sui quali, invece, in qualità di vicario giudiziale stava per fare approfondimenti.

Dopo i recenti servizi de Le Iene, il Vaticano ha comunicato di aver riaperto il caso e disposto nuovi accertamenti.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 18:25:33 | 91.208.130.89