Foto lettore
CANTONE
15.02.2015 - 13:340

Si accumula troppa neve, crollano alberi e capannoni

Nessuno è rimasto ferito, sono stati registrati solo danni materiali

3 anni fa Auto bloccate e incidenti sulla A2
3 anni fa “Wow che fiocchi!”, ma attenzione alle strade

BELLINZONA - Non solo gioie porta la neve. I disagi sono sempre dietro l’angolo. Nella mattinata di domenica i pompieri sono stati chiamati da più parti, in particolare per i diversi alberi caduti sotto il peso della neve accumulata.

Ad Ascona, in via Strada Collina, alle 10.45 due alberi sono crollati su tre vetture, una con targhe italiane e due ticinesi, posteggiate nel parcheggio pubblico a lato della strada, invadendo parzialmente la carreggiata. Stessa sorte per una vettura che stava transitando in via Lugano a Bellinzona.

Poco prima delle 12, invece, i pompieri di Tenero-Contra sono stati allarmati in via Francesca a Tenero per un grosso ramo che si è spezzato. La strada è stata chiusa alla circolazione per motivi di sicurezza. Un intervento era stato richiesto anche per un capannone a Riazzino che è stato alleggerito dalla neve. È invece crollato un tendone della Stranociada poco prima di mezzogiorno in piazza Sant'Antonio a Locarno.

Poco dopo le 12.30, in via Olgiati a Giubiasco due grossi rami sono caduti su una macchina. Sul posto i Pompieri di Bellinzona che hanno chiuso la strada fino a nuovo ordine e tagliato i rami. 

In tutti questi casi fortunatamente non sono stati registrati feriti, ma solo danni materiali.

Società Elettrica Sopracenerina - La Società Elettrica Sopracenerina comunica che a causa delle importanti nevicate, si registrano guasti alle linee primarie e secondarie del comprensorio a Brissago; Contra; Gambarogno - Piazzogna e Vairano; Gordola - Loco Coste e Gordemo; Leventina – Bodio, Giornico, Personico e Pollegio; Onsernone – Loco; Ronco s/Ascona – Porano, Sasso Bianco e Via Barcone; Vallemaggia - Aurigeno, Avegno, Linescio, Giumaglio e Gordevio; Verzasca - Lavertezzo e Vogorno. Il personale addetto ai lavori di ripristino si trova sul posto e sta facendo il possibile per eliminare i guasti al più presto. La popolazione è invitata a non avvicinarsi e di non toccare fili o cavi elettrici caduti a terra in quanto vi è pericolo di venire in contatto diretto con la corrente elettrica.

Commenti
 
Tags
via
neve
alberi
strada
elettrica
bellinzona
pompieri
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-17 08:34:11 | 91.208.130.87