Cerca e trova immobili

LOSTALLO (GR)Disastro in Mesolcina, gli autotrasportatori: «Garantire il trasporto anche con l'esercito»

24.06.24 - 14:36
L'ASTAG avanza alcune richieste. Fra queste anche l'ipotesi di potere circolare di notte la domenica
Foto Deposit
Fonte ASTAG
Disastro in Mesolcina, gli autotrasportatori: «Garantire il trasporto anche con l'esercito»
L'ASTAG avanza alcune richieste. Fra queste anche l'ipotesi di potere circolare di notte la domenica

LOSTALLO - «Il settore del trasporto su strada affronterà bene la chiusura nei prossimi giorni, come dimostra l'esperienza, grazie all'efficienza, alla capacità di pianificazione e alla flessibilità. Tuttavia, è necessario un efficace gestione del traffico da parte della Confederazione e una solidarietà adeguata dei Cantoni coinvolti lungo le rotte di transito aperte».

Così in un nota l'Associazione svizzera dei trasportatori stradali. Che avanza alcune richieste, come ad esempio la «garanzia del trasporto merci locale eventualmente con il supporto dell'esercito, il coordinamento internazionale per la deviazione del traffico merci per via ferroviaria e aerea e l'aumento della capacità della A2 (via del Gottardo)».

Gli autotrasportatori suggeriscono poi di «prendere in esame una possibile sospensione temporanea del divieto di circolazione notturna/
domenicale».

Inoltre, secondo ASTAG, «è essenziale trasferire il maggior numero possibile di persone sul trasporto ferroviario. Qui un "trasferimento" è molto più veloce e semplice. Soprattutto durante il prossimo periodo delle vacanze, questo potrebbe alleviare le principali arterie stradali».

In ogni caso, afferma l'associazione, «è necessario garantire che per la logistica durante la chiusura vi siano sufficienti capacità disponibili. Solo così si potranno mantenere l'approvvigionamento e lo smaltimento in tutta la Svizzera, e soprattutto in Ticino, senza interruzioni e con la consueta qualità».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE