Cerca e trova immobili

CANTONE«Oltre 113'000 persone in difficoltà aiutate nella Svizzera italiana»

17.01.24 - 10:02
Sono i numeri di Tavolino Magico: «Nel 2023 sono state salvate 790 tonnellate di cibo».
Ti-Press
Fonte Tavolino Magico
«Oltre 113'000 persone in difficoltà aiutate nella Svizzera italiana»
Sono i numeri di Tavolino Magico: «Nel 2023 sono state salvate 790 tonnellate di cibo».

BELLINZONA - Da quasi 25 anni, Tavolino Magico lotta contro lo spreco alimentare e la povertà. Nel 2023, l’associazione ha salvato 7’200 tonnellate (+20%) di derrate alimentari perfette, supportando durante l’anno un totale di 1,8 milioni di persone indigenti in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. In totale, l’associazione ha raccolto 7’950 tonnellate di cibo.

I numeri sono molto alti anche nella Svizzera italiana: lo scorso anno, Tavolino Magico ha salvato 790 tonnellate di cibo (erano 750 nel 2022). Oltre 113'694 persone in difficoltà sono state aiutate dai 16 centri di distribuzione. «Qui le persone ricevono ogni settimana cibo fresco - spiega l’associazione - salvato dal team della piattaforma logistica di Cadenazzo e distribuito grazie a 340 volontari. In più, ogni settimana Tavolino Magico ha sostenuto una ventina di mense sociali, distribuendo cibo a tante altre persone». La piattaforma logistica di Cadenazzo salva circa 2 tonnellate di cibo fresco al giorno grazie a una trentina di lavoratori dei programmi occupazionali che si occupano del magazzino, dei trasporti e dell’amministrazione. «Nel 2024 - continua la nota - prevediamo di aprire un nuovo centro di distribuzione in Ticino, il 17esimo».

Per tre mesi (da ottobre a dicembre) sono stati accolti 8 ragazzi migranti impegnati nel pre-tirocinio di integrazione (PAI PTM). «Abbiamo 2 apprendisti e, come azienda formatrice in logistica, riceviamo sempre più richieste per stage (anche da parte di minorenni), per nuove misure occupazionali da parte del Cantone, da associazioni (ad es. Croce Rossa, reinserimento di rifugiati ucraini). Infine, siamo sempre più sollecitati da istituti scolastici di logistica, aziende, scuole medie e licei per sensibilizzare contro gli sprechi alimentari».

In totale, Tavolino Magico può contare su 4’200 volontari e 157 centri di distribuzione (è prevista l’inaugurazione di circa 10 nuovi centri). «È una grande soddisfazione aver salvato, anche nel 2023, più cibo - spiega Alex Stähli, direttore di Tavolino Magico - È stato possibile solo grazie alla collaborazione con vari attori dell’ambito alimentare, politico, accademico; grazie a donatori finanziari e di prodotti, ad altri enti alimentari e naturalmente grazie alle nostre volontarie e ai nostri volontari»

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Nolema 5 mesi fa su tio
I Signori del tavolino magico che hanno chiuso il Suu a Bombinasco ? .......................................

comp61 5 mesi fa su tio
sentivo oggi alla radio qualcosa del tipo: più fai per i poveri e più ne saltano fuori... 100k é 1/3 in ticino! Non é che c`é qualcosa di sbagliato? O qualcuno fa il finto povero?

Brissago 5 mesi fa su tio
Non ci credo minimamente a questi numeri, non mi sembra che siamo così mal messi qui in Ticino, ovvio che ci sono tante perenne in difficoltà, ma bisogna vedere quante volte vengono conteggiate in un anno per arrivare a queste cifre! Poi senza voler passare per cattivo bisogna vedere anche le nazionalità di chi usufruisce maggiormente di questi aiuti,comunque non viviamo una bella era ! Chi troppo e chi niente!

Soleluna 5 mesi fa su tio
Ieri pomeriggio mi trovavo a Caslano vicino la Migros una signora sui 60 anni controllava il cestino.Mi ha fatto pena e le ho chiesto se avesse bisogno di aiuto. Si è vergognata ma l'ho convinta a bere qualcosa al baretto vicino.Yridyisdima storia non ha diritto al sussidio aiuto i figli mi ha detto che per ora riesce a pagare le fatture ma è dura .Che tristezza...

Gufo1 5 mesi fa su tio
A me viene in mente invece lo slogan "la barca è piena” di Schwarzenbach, che già nel 1970 ha suonato il campanello d'allarme e che invece è stato tacciato di populismo e peggio ancora. Dal momento in cui è stata la sinistra, gli "intellettuali e tutti gli altri benpensanti ad avversare con furore l’iniziativa, mi sento d’addossare loro la responsabilità di quanto avvenga fino ai nostri giorni. Lo stesso valga per iniziative più recenti sull’immigrazione di massa combattute dagli stessi movimenti.

Kelt 5 mesi fa su tio
Risposta a Gufo1
Io so solo che sono talmente bravi a farvi il lavaggio del cervello che avrò un regalino . Tasse dal 15% al 12%. Non l'ho bisogno, non l'ho chiesto e me ne farete uno anche l'anno prossimo. Pago meno tasse oggi di quante ne pagavo 15 anni fa..e poi tutti a lamentarsi, ma che problema avete? Boh...

Panoramix il Druido 5 mesi fa su tio
Risposta a Kelt
Gufo: per me vale la situazione di Kelt; non voto a sinistra, ho un buon tenore di vita e le mie tasse rispetto al passato (in proporzione) sono diminuite. E da quando le pago la sinistra non è mai stata maggioranza...

Voilà 5 mesi fa su tio
Questo dato andrebbe analizzato, è quantomeno inverosimile che 1/3 della popolazione ticinese sia in difficoltà

Panoramix il Druido 5 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
È evidente che ogni volta che qualcuno usufruisce del Tavolino, viene conteggiato come "1". Risultato: se qualcuno ci va una volta alla settimana per un anno viene contato per 52.

Porzarama 5 mesi fa su tio
Nella metà del secolo scorso più dei trequarti della popolazione del Ticino era indigena originaria della Svizzera.Il Tavolino Magico era strumento dei Maghi con i loro Giochi. La globalizzazione, alimentata dai Progressisti Rossi Verdi, ha importato anche l’indigenza.

Gufo1 5 mesi fa su tio
Risposta a Porzarama
Condivido in pieno. Solo chie i "sozi" ti risponderanno che la globalizzazione è stata voluta dal liberismo. Non è così. L'internazionalismo è nato proprio con la Rivoluzione d'Ottobre che voleva la fine delle Nazioni e la creazione di un grande calderone comunista. Poi la cosa ha preso una brutta piega e ben si vede che cosa abbiano portato gli abbattimenti delle frontiere. Siamo rimansti senza anticorpi. E' come se ad una persona venga tolta la pelle e poi ci si sorprendesse che sia colpita da infezioni.

Kelt 5 mesi fa su tio
Risposta a Porzarama
Nella tua fantasia. E' dall'800 che 3/4 del Ticino è di origine italiana. Poi se si vuole nasconderlo sotto il tappeto è un altro discorso. Leggi Pometta o Rossi va...

Panoramix il Druido 5 mesi fa su tio
Risposta a Gufo1
Gufo: mi spieghi quando i "sozi" hanno avuto il potere assoluto in Svizzera? A me risulta MAI. E mi risulta altresì che gli immigrati siano stati richiesti dai "padroni". Per dirla con Max Frisch: "Cercavamo braccia, sono arrivati uomini".

Kelt 5 mesi fa su tio
Risposta a Gufo1
Premesso che la sinistra in Svizzera non conta granché da tempo (ma basta dare la colpa a qualcun altro e siete contenti), ci vuole un pò di onestà intellettuale, e lo dico da persona privilegiata che non vota sinistra. Enti, associazioni e volontari o sono cattolici (ma di quelli veri, dell'accoglienza non di quelli che vanno a messa e poi fanno finta di niente quando la vicina grida...) oppure di sinistra. L'impegno e gli aiuti, a stranieri e locali, a giovani e anziani (perché nella solidarietà si è tutti pari contrariamente a quanto credono molti) arrivano quasi tutti da queste due realtà. Associazioni cristiane o dalla galassia più o meno a sinistra. Se affermi altro dici il falso. Un pò di onestà ci vuole. Altrimenti siamo propri i degni elettori di degni politici.

Gufo1 5 mesi fa su tio
Risposta a Kelt
La sinistra in Svizzera sta perdendo sempre più di seguito perché è palese a tutti che non fa gli interessi degli autoctoni. Ha tuttavia ancora una perniciosa capacità di coalizzare gli altri contro qualsiasi visione Nazionale. Si ricordi come esempio lampante il complotto per la non rielezione di Blocher.

Panoramix il Druido 5 mesi fa su tio
Risposta a Gufo1
Gufo: guarda che quelli che premono per un aumento dei contingenti per immigrati extra-UE sono quei comunistoni dell'unione svizzera degli imprenditori...

Voilà 5 mesi fa su tio
Risposta a Gufo1
Gufo1, alle federali dell'anno scorso il PS ha guadagnato 2 seggi al nazionale e 2 agli Stati...

Kelt 5 mesi fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
Panoramix, dai che così vanno in fatal error! D'altra parte il luminare ci ha appena spiegato di come la Russia di Stalin e di Krusciov fosse per le frontiere aperte e senza controlli! Chissà cosa ne pensavano al check point Charlie...;-)

Equalizer 5 mesi fa su tio
Occhio ai titoloni, se fosse veramente così 1/3 dei ticinesi ricorrerebbe ai servizi del tavolino magico. Ma vi rileggete quando mettete giù un testo? O più classico, sparlare di quelli che fanno click bait ma poi essere in prima linea nell'attività. 😒

Giacamma1990 5 mesi fa su tio
Risposta a Equalizer
beh com'erano i dati il 79% del popolo ticinese ha precetti esecutivi... non mi meraviglia

Panoramix il Druido 5 mesi fa su tio
Risposta a Equalizer
Equalizer: esatto, vedi il mio commento più sotto...

Ciulindo.47 5 mesi fa su tio
113000 Zelensky anche in Ticino. Dunque, 1,5 miliardi ciascuno 🤣

Gufo1 5 mesi fa su tio
D’altra parte, non ho mai visto un compagno verde/rosso – uno (od una) di quelli comodamente seduti al Palazzo delle Orsoline prendere l’iniziativa e mettere in piedi qualcosa di serio in favore dei nostri bisognosi. Uno spaccio di alimentar a basso costo Come è consueto per la nostra sinistra, prima vengono tutti gli altri: migranti, immigrati, statuto S, asilanti, creativi, autogestiti (che non considero nostri perché sono alieni ai nostri costumi), g-ender e via dicendo. La cosa non deve stupire, perché i candidati coma da lista qui sopra alimentano la loro industria del sociale "istituzionalizzato". Quello pagato da tutti noi. Per iniziative private bisogna dare invece fondo alle proprie idee e risorse. Non si può semplicemente attingere al calderone. Questa è la solidarietà applicata dalla sinistra. Troppo facile. Pensate anche questo davanti all’urna di voto.

Gufo1 5 mesi fa su tio
Risposta a Gufo1
E sarà anche il motivo principale per il quale prenderanno una memorabile batosta il prossimo aprile. Il cittadino nostrano ne ha piene tasche del "Voliamoci tutti bene e siate (non si sia) solidali con tutto il modo. Pagate voi". Adesso è il momento di occuparci dei nostri. Punto.

Voilà 5 mesi fa su tio
Risposta a Gufo1
Gufo1, ad alimentare l'industria del sociale istituzionalizzato sono le aziende che offrono salari che non permettono ai lavoratori di vivere autonomamente. E possono farlo perché lo Stato viene poi in loro aiuto. In definitiva sono quindi queste aziende che approfittano dello Stato sociale.

Kelt 5 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Voilà ottimo commento 👍

Capra 5 mesi fa su tio
Sarò anche ripetitivo, ma realisticamente così ! Gente che giustamente va aiutata , gente che ha fatto la bella vita, ora troppo facile e non mi aggrada!😡

pegis 5 mesi fa su tio
GRANDE SCOPERTA. Ditelo ai politici, chiedete come può vivere un pensionato con 1700 Franchi al mese. Quest'anno: grandi aumenti sui generi alimentari, forte aumento della cassa malati e per tanti la sfortuna anche dell'aumento d'affitto. Chiedete ai politici perché le pensioni non sono aumentate neanche di un solo franco e ricordategli che non sono soldi regalati ma la ripresa dei contributi che abbiamo già versato.

Mitch 83 5 mesi fa su tio
Altro che avere vergogna ! Qui bisogna agire in fretta prima che sia troppo tardi! Politici e imprenditori devono prendersi le proprie responsabilità! Una famiglia fatica sempre di più ad arrivare a fine mese e poi ci si lamenta che la natalità è bassa, è normale chi ha figli e un reddito normale deve fare i salti mortali per trovare una quadra. Per fortuna esistono associazioni del genere anche se nel paese con il reddito più alto pro capite al mondo certe cose non dovrebbero succedere! È ora di darsi una bella svegliata

Pocahontas 5 mesi fa su tio
C'è da avere vergogna!!! Un pò prima di Natale ho visto una signora al supermercato (quelli che in genere costano poco) che era lì a fare la somma degli articoli che aveva preso e contava i soldi per riuscire a pagare tutto...veramente, mi sono sentita così triste e poco fiera del nostro Ticino! Questa persona è ticinese, ha lavorato tantissimo, fino ad ammalarsi, ha dovuto aiutare anche i figli che sono rimasti senza lavoro...ZERO AIUTI!! Avrei voluto fare come si vede in certi video, aspettare che andasse in cassa e pagarle la spesa...ma ho pensato fosse umiliante per lei. Ma si può vivere così in Ticino e nel 2024?!!! che sc...fo!! Se non ci aiuta il nostro cantone, chi lo farà???

Se7en 5 mesi fa su tio
Risposta a Pocahontas
👍👏

Keope1963 5 mesi fa su tio
Risposta a Pocahontas
Ma i nostri imprenditori (che spesso sono anche i nostri politici) vogliono farci credere che assumono frontalieri perché non trovano residenti o sono costretti da mille altri motivi.. non di certo perché li pagano meno o perché li possono sfruttare meglio…

Capra 5 mesi fa su tio
Risposta a Pocahontas
Pocahontas! Onestamente, come la racconti, non mi sembra la realtà dell’assistenza che c’è in Ticino! E non parlo per sentito dire ……

Capra 5 mesi fa su tio
Risposta a Pocahontas
Io la sera a casa, non al night club, hotel , safari 🏨, Porsche 😡😡😡😡

Se7en 5 mesi fa su tio
… ma noi dai è tutto sotto controllo, sono problemini isolati…! Queste sono le solite frasi che dicono i nostri pseudo politici e qualche altro asino che dice che i residenti non hanno voglia di lavorare e gli piace farsi mantenere dall’assistenza …! Scommetto che i numeri sono molto più alti…, come quelli della disoccupazione, che vogliono farti credere, con un semplice dato “amministrativo”, che i numeri sono bassi…! Certo come no! Dei veri fenomeni!

Panoramix il Druido 5 mesi fa su tio
Immagino che per 113'000 persone si intenda il numero di utenti complessivi. Mi spiego: se una persona usufruisce una volta alla settimana per un anno viene calcolata 52 volte. Questo perché in Ticino ci sono circa 4'700 unità di riferimento che ricevono prestazioni sociali, e per accedere al Tavolino Magico è necessaria la tessera rilasciata dagli Enti sociali.

Keope1963 5 mesi fa su tio
Risposta a Panoramix il Druido
Le cifre del tavolino magico potrebbero magari essere lette come ha fatto lei ciò non toglie che molte di più sono quelle che senza sussidi per le casse malati, assistenza o altre prestazioni, non sono in grado di mantenersi. La nostra economia è molto ma molto malata..

Utenteattento 5 mesi fa su tio
Questi sono i risultati della spremitura a freddo dei cittadini. Chi si trova in fascia medio-bassa o bassa è assolutamente in difficoltà. Anche chi si trova in fascia media va avanti con l' assillo. Se non sbaglio in Ticino sono 24000 le petsone che non pagano piu il premio cassa malati. Di queste 24000 una parte non lo paga perchè considera la cosa ingiusta. Un altra parte perché proprio non riesce. Il premio cassa malati è l esempio piu lampante della spremitura a freddo dei cittadini a vantaggio dei vari attori della sanità che si spartiscono grosse e succulente fette della torta a 5 strati di crema di franchi svizzeri. Torta che diventa sempre piu grande e che oggi vale 90 miliardi di franchi. Ci sono politici che sulla spesa sanitaria oggi dicono le cose che diceva il Nano Bignasca molti anni fà. E che veniva tacciato di populismo.... Altro esempio è il costante aumento degli affitti. E poi carburanti alle stelle( per ragioni internazionali) ma basterebbe diminuire un po le tasse che ci sono su questo prodotto che per ogni litro corrispondono a 97 centesimi.... Mentre dall' altra parte si distribuiscono rendite per mantenere apparati pubblici giganteschi pagati con i soldi dei contribuenti. Si fanno progetti megalomani come quello delle Ffs che spenderà nei prossimi anni 27 miliardi di franchi per modernizzazione....

Kelt 5 mesi fa su tio
Risposta a Utenteattento
Utenteattento basterebbe una tassa giusta sulle successioni sopra i 5Mio di fr. e una tassa sacrosanta (siamo uno dei pochissimi paesi che non ce l'ha) sul capital Gain. Prova a chiedere ai vertici di Lega e UDC cosa ne pensano. Parlate come se non fossero al Governo da un decennio! Votali ancora Sam...

Mitch 83 5 mesi fa su tio
Risposta a Kelt
In Ticino e in Svizzera è pieno di milionari o più e la tassa sul Capital gain sarebbe più che giusta! Calcolando che queste persone i soldi non li tengono di sicuro su un conto bancario ma investiti in asset , per chi non lo sapesse 10 milioni di franchi investiti in aziende ad alto dividendo fruttano Ca. la bellezza di 30000 fr al mese e non vengono tassati...

Gio58 5 mesi fa su tio
Risposta a Mitch 83
a Mitch83 Guardi che i dividendi vengono tassati eccome, tramite ritenuta dell'imposta preventiva del 35%.

Kelt 5 mesi fa su tio
Intanto però quello che approvano (con l'appoggio di chi li ha votati) è un bel taglio alle pensioni dei dipendenti pubblici, un bel taglio ai dipendenti degli enti ospedalieri, nessun tetto ai premi delle casse malati, un bel taglio ai sussidi di cassa malati e, dulcis in fundo, un bel taglio dell'aliquota da 15% a 12% (cioè uno sconto del 20% su quanto pagano) ai redditi più elevati! Tanto la prossima volta basta che nominino lo "straniero" e li votate ancora...

DavideBernasconi 5 mesi fa su tio
Risposta a Kelt
Son sempre i soliti. Prima li votano, poi si lamentano, poi appecorati li rivotano ancora. Questi sono i risultati dei benpensanti che votano i partiti populisti. Ci vorrebbe un partito del buon senso, e non quello dei cialtroni. Il problema credo però che non sia nei partiti, ma di chi li vota...

Privato Pinco 5 mesi fa su tio
Chi ha potere decisionale, si è mai posto la domanda dove +di 1/4 popolazione del nostro Cantone è in precarietà e quali ne sono i motivi? Forse il caso di esaminare non solo le posizioni a bilancio ma guardare a tutto quanto si spreca da dietro le quinte! Convergiamo aiuti al nostro Cantone e per una volta cerchiamo di essere meno "boccaloni" nel dare aiuti a destra e a manca fuori dai confini ticinesi e pensate un po' anche ai ticinesi che pagano le imposte o, evidentemente è chiedere troppo o di difficile comprensione.

mastermi 5 mesi fa su tio
Risposta a Privato Pinco
giustissimo ! specie le pensioni, vista che l'eta' di anziani in ticino e' molto elevata.

Simulator 5 mesi fa su tio
Vi rendete conto che è quasi la metà della popolazione ticinese? 113 mila persone????? provo profonda vergogna...con quale coraggio fanno politica per il popolo nel Canton Ticino? risultati a dir poco scoccanti...

mastermi 5 mesi fa su tio
Risposta a Simulator
....e sei stato educato a non insultare i vari "politicanti"

Keope1963 5 mesi fa su tio
113 mila persone in difficoltà .. probabilmente senza lavoro o in precariato… e 80 mila frontalieri… poi si può chilometricamente ricamare su professioni specifiche, ecc ecc mercato del lavoro bla bla bla .. qui invece creiamo finte illusioni con stage.. pre apprendistati e apprendistati per futuri disoccupati ..

mastermi 5 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
premesso che non comprendo la colpa ai frontalieri che LAVORANO, dalla foto si vede che e' tutta gente anziana. Magari ripensare alle pensioni da fame anziche' comprare aerei militari ?? che poi la svizzera in teoria e' neutrale.....

Nap 5 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
hanno scritto molto male l'articolo. non sono 113mila persone ma per 113mila volte una persona ha usufruito del servizio. Se una persona in assistenza va tutte le settimane vuol dire che circa 50 persone hanno usufruito del servizio durante l'anno. Non è difficile comunque arrivarci eh.

Keope1963 5 mesi fa su tio
Risposta a mastermi
I frontalieri non hanno nessuna colpa. È tutto il sistema economico che non sta in piedi qui da noi. Lascia stare la foto e gli anziani e guarda l’insieme.. le categorie deboli non sono solo i pensionati.

Simulator 5 mesi fa su tio
faccio i complimenti ai politici cantonali!!!

DavideBernasconi 5 mesi fa su tio
Risposta a Simulator
Ringrazia prima quelli che hanno diritto di suffragio ;)

Bandito976 5 mesi fa su tio
vantiamoci

Rigel 5 mesi fa su tio
Risposta a Bandito976
Bene che il cibo non venga sprecato. Male che così tante persone n uno dei Paesi più ricchi al mondo, abbia bisogno di aiuto per sopravvivere. Care autorità, so che siete convinti di fare del vostro meglio. Credo però che sia ora di cambiare qualcosa nella gestione di questo Paese. Abbiate coraggio!

M70 5 mesi fa su tio
grazie per esserci...ma nella "ricca" Svizzera..non ci sono parole per il povero Ticino..grazie politici!!!

DavideBernasconi 5 mesi fa su tio
Risposta a M70
Mai sia fare "mea culpa", megluo votare le persone serie e che sanno fare politica e trovano soluzioni...non chi urla allo straniero e poi.....
NOTIZIE PIÙ LETTE