Cerca e trova immobili

BEDANOInaugurata la casa anziani Stella Maris

03.09.23 - 08:43
Si sono svolte ieri le porte aperte dell'istituto dopo i lavori di ampliamento e ristrutturazione.
Rescue Media
Fonte RESCUE MEDIA
Inaugurata la casa anziani Stella Maris
Si sono svolte ieri le porte aperte dell'istituto dopo i lavori di ampliamento e ristrutturazione.

BEDANO - Pomeriggio di festa alla Casa anziani Stella Maris di Bedano. Si sono svolte ieri le porte aperte dell'istituto dopo i lavori di ampliamento e ristrutturazione. Presente all'inaugurazione anche il Consigliere di Stato Raffaele De Rosa, Direttore del Dipartimento della sanità e socialità, assieme alle autorità locali.

L’ampliamento dell’istituto da 70 a 99 posti letto (in camere singole), rientra nella pianificazione settoriale cantonale 2022/2030 sul fabbisogno scoperto di posti letto nelle case per anziani all’interno del comprensorio del Medio e dell'Alto Vedeggio. La nuova edificazione, sviluppata su quattro piani, comprende 29 nuovi posti letto di cui 12 attribuiti a reparto protetto destinato a persone con deficienze cognitive. Al piano terreno trovano posto la sala multiuso, gli spogliatoi e locali di deposito; al primo piano troviamo le terapie (fisio-ergo, attivazione e animazione), il self-service e l’aula didattica per il personale. Al terzo e quarto piano vi sono le camere, e sempre al quarto piano si apre su un ampio soggiorno. 

La ristrutturazione dell’istituto originale, edificato alla fine degli anni Ottanta, ha consentito di migliorare il bilancio energetico del fabbricato: l’attuale produzione di calore proviene da fonti di origine non fossile. Il grado di coibentazione dello stabile è stato ottimizzato con la sostituzione di tutti i serramenti esterni ed il rifacimento delle facciate. 

«La filosofia ed i valori della casa si rifanno al diritto di protezione dell’adulto ed all’autodeterminazione dell’individuo, in tutte le sue declinazioni: l’accompagnamento in tutti gli atti ella vita quotidiana, il coinvolgimento nei processi di cura, il diritto di essere ascoltati, la libera scelta dei propri valori spirituali, la salvaguardia della propria dignità, la qualità di vita, il mantenimento e la ricerca del benessere ed altro ancora, poiché fanno parte del bagaglio di ogni individuo che risiede in una struttura per persone anziane».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

gufo 10 mesi fa su tio
la MIGLIOR CASA E' RIMANERE A CASA PROPRIA.....

Bric&Brac 10 mesi fa su tio
La miglior casa anziani del Ticino ❤️
NOTIZIE PIÙ LETTE