Immobili
Veicoli

CANTONEElettricità a peso d'oro con la Sopracenerina

28.09.22 - 10:40
Tanti profitti e dividendi supplementari per la SES, ma i prezzi restano i più alti in assoluto in Ticino.
Tipress
Elettricità a peso d'oro con la Sopracenerina
Tanti profitti e dividendi supplementari per la SES, ma i prezzi restano i più alti in assoluto in Ticino.
E il gruppo PS del Consiglio comunale di Locarno non ci sta.

LOCARNO - Lievitano i costi dell'energia. Ma chi riceve elettricità dalla Società elettrica Sopracenerina, ben 38 comuni in Ticino, subisce una stangata in più. La SES, nonostante gli importanti utili accumulati negli anni passati, ha infatti le tariffe più alte del nostro cantone, e ha già annunciato aumenti di prezzo nell'ordine del 39% per il 2023.

I consiglieri comunali del PS di Locarno*, però, non ci stanno. E hanno inoltrato al Municipio di Locarno un'interrogazione sul tema.

«Sia nel 2020 che nel 2021 sono stati distribuiti dividendi supplementari e in quanto azionista di SES anche il nostro comune ne ha beneficiato», scrivono. «Alcuni concittadini si sono tuttavia chiesti se sia giusto che un’azienda di servizio pubblico distribuisca dividendi straordinari». Tanto che il Comune di Gordola, lo scorso maggio, «ha inviato a tutti i Comuni azionisti SES una lettera dove, tra le altre cose, chiede esplicitamente di rivedere gli aspetti tariffali».

Per il futuro si prospetta un continuo aumento generale dei prezzi, viene sottolineato nell'interrogazione, «e crediamo sia necessario intervenire in favore della popolazione e delle medie e piccole aziende del nostro Comune».

I firmatari dell'interrogazione chiedono perciò al Municipio di Locarno a quanto ammonta il dividendo 2021 per le azioni SES detenute dal Comune e se il Municipio si stia adoperando affinché la SES adotti una politica di abbassamento dei prezzi dell'elettricità.

Da noi contattata, la Sopracenerina preferisce non prendere posizione. 

Pier Mellini, Rosanna Camponovo, Lorenzo Scascighini, Aleksandar Malinov, Marisa Filipponi, Gionata Genazzi, Gianfranco Cavalli, Francesco Albi

Qui di seguito tutte le domande contenute nell'interrogazione:
- A quanto ammonta il dividendo 2021 per le azioni SES detenute dal Comune di Locarno
- Il Municipio di Locarno concorda con quanto richiesto a suo tempo dal Comune di Gordola? Se no, perché?
- Il Municipio di Locarno si sta adoperando affinché la SES adotti una politica di abbassamento dei prezzi dell’elettricità?
- Quali passi sta intraprendendo il Municipio per risparmiare energia elettrica?
- Come valuta il Municipio la proposta seguente: Se negli anni futuri la SES dovesse riproporre dei dividendi straordinari, il Municipio potrebbe decidere di rinunciarvi in favore di un abbassamento delle tariffe di fornitura?

NOTIZIE PIÙ LETTE