Ragazzi che si rimboccano le maniche: il video
Foto di Davide Giordano
GORDOLA
07.10.2021 - 19:330
Aggiornamento : 23:30

Ragazzi che si rimboccano le maniche: il video

La scoperta dei mestieri artigianali-edili. Ma anche una gara in cui si scoprono i talenti. Ecco i TicinoSkills.

Dal muratore al falegname, passando per elettricisti e pittori. Dietro le quinte dell'evento in corso presso il centro della Società Svizzera Impresari Costruttori.

GORDOLA - La possibilità per i giovanissimi di conoscere i mestieri artigianali. E in parallelo una gara che potrebbe portare alcuni apprendisti talentuosi ai campionati svizzeri delle professioni, in programma a Berna a settembre 2022. Il video di Tio/20Minuti racconta quanto sta accadendo tra giovedì e sabato a Gordola dietro le quinte dei TicinoSkills presso il centro di formazione della Società Svizzera Impresari Costruttori. «Qui i ragazzi delle medie possono davvero vedere come funzionano le varie professioni», evidenzia Sara Rossini, responsabile di TicinoSkills. 

Una scelta condivisa anche in famiglia – Un'opportunità enorme per valorizzare le professioni manuali, spesso ingiustamente bistrattate, colta da decine di scolaresche. I giovani, attraverso l'iniziativa "Lasciati sorprendere" possono sperimentare in prima persona pregi e difetti di una ventina di lavori. Dal falegname al pittore. Dall'idraulico al metalcostruttore. Dal muratore all'elettricista. «E nella giornata di sabato – riprende Rossini – ci sarà la possibilità di fare una prova con i propri genitori. È un modo anche per condividere con la propria famiglia un'eventuale scelta».

Viva le donne – Tra un locale e l'altro del centro incontriamo tanti apprendisti motivati. Poche, a dire il vero, le femmine. «Ci sono un po' di pregiudizi verso queste professioni – spiega Rossini –. In realtà possono essere svolte benissimo anche dalle ragazze». Una giovane valmaggese ci racconta quanto sia gratificante lavorare come pittrice. E c'è pure una ragazza che fa il falegname. «Stiamo facendo tanta sensibilizzazione», sostiene Rossini. 

La storia del ragazzo svogliato che diventa un asso – Selina Küpfer, portavoce di SwissSkills, pone poi l'accento sull'aspetto della competizione. «Ogni due anni si tengono i campionati delle professioni. I migliori ticinesi se la giocheranno con apprendisti di altri Cantoni. Ci piace ricordare la storia del ticinese Tristan Gottraux che nel 2020 è riuscito a diventare il migliore installatore di impianti sanitari della Svizzera. Il suo è un caso particolare. Non era nemmeno riuscito a finire le medie. Ma ha trovato nell'apprendistato la via giusta per stare bene con sé stesso. Oggi è uno dei nostri ambasciatori. E nei prossimi mesi si giocherà l'accesso ai mondiali di Shanghai».  

Il bronzo europeo – E c'è anche un altro ticinese che merita di essere menzionato. «Luca Roma, il vetraio che ha vinto gli SwissSkills 2018 e che settimana scorsa ha vinto la medaglia di bronzo agli EuroSkills di Graz con la nazionale svizzera, lo SwissSkills National Team».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-30 09:24:22 | 91.208.130.87