Immobili
Veicoli
La Traversata del Lago è tornata (quasi) alla normalità

LUGANOLa Traversata del Lago è tornata (quasi) alla normalità

22.08.21 - 17:52
Si è svolta oggi la tradizionale nuotata che prima della partenza ha commemorato il sindaco Marco Borradori.
Ti-Press (Samuel Golay)
LUGANO
22.08.21 - 17:52
La Traversata del Lago è tornata (quasi) alla normalità
Si è svolta oggi la tradizionale nuotata che prima della partenza ha commemorato il sindaco Marco Borradori.
I primi a tagliare il traguardo dopo avere attraversato i 2'500 metri che separano Caprino dal Lido sono stati Maria Fernanda Stornetta e Benjamin Pfeiffe.

LUGANO - Sono stati poco più di 400 i partecipanti alla 89esima traversata del Lago Ceresio. Tutti muniti di certificato Covid-19 - come richiesto dalle disposizioni federali - gli atleti hanno affrontato i 2'500 metri che separano il molo di Caprino dal Lido di Lugano.

Il primo uomo a tagliare il traguardo di questa edizione è stato Benjamin Pfeiffe, mentre in ambito femminile la prima a raggiungere il lido è stata Maria Fernanda Stornetta, che già si era imposta nell'edizione del 2019 quando nelle acque del Ceresio si erano tuffati ottocento nuotatori. L'anno scorso, ricordiamo, la tradizionale traversata si era svolta in formato ridotto a causa della pandemia: gli iscritti erano stati solo 260 e la loro partenza era stata scaglionata in piccoli gruppi per ridurre la possibilità di contatto tra i partecipanti.

Prima dell'inizio della gara, gli organizzatori hanno dedicato un momento commemorativo in memoria di Marco Borradori, il sindaco di Lugano scomparso lo scorso 11 agosto a seguito di un arresto cardiaco che l'aveva colpito il giorno precedente.

COMMENTI
 
Evry 10 mesi fa su tio
BRAVISSIMI, Complimenti e auguri
comp61 10 mesi fa su tio
siccome, se non sbaglio, l`ha anche fatta: si potrebbe anche dedicargliela questa traversata...
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO