Immobili
Veicoli

CANTONELa strafottenza del soldato senza mascherina

02.04.21 - 19:00
Un video viene criticato su Instagram. Ma la reazione è peggio: «Tanto siamo militari, non ce ne frega un c...o»
Instagram
La strafottenza del soldato senza mascherina
Un video viene criticato su Instagram. Ma la reazione è peggio: «Tanto siamo militari, non ce ne frega un c...o»

LUGANO - Una brutta scena di arroganza e strafottenza ha avuto luogo ieri a bordo di un treno proveniente da Friborgo e diretto in Ticino. L’episodio avrebbe potuto indignare solo qualche passeggero a bordo del convoglio, se un video dell’accaduto non fosse finito su Instagram.

Cosa si vede? Un manipolo di giovani militari ticinesi, almeno cinque o sei, tutti seduti, ma a volto scoperto. Senza mascherina. Un momento anche goliardico, se ci si limita al soldato che fa il saluto militare a una persona di passaggio nel corridoio e poi dice: «Questo era tenente, non ci c...ga».

Il peggio è arrivato dopo, quando su Instagram una persona ha commentato: «Già non pagate il biglietto, almeno potreste mettere la mascherina». Ricevendone come risposta dal soldato smascherato un «tanto siamo militari, non ce ne frega un c...o».

Non si può fare di tutti i soldati un fascio, ci mancherebbe, ma la divisa e il branco confermano la loro capacità di stimolare nell'essere umano il meglio o il peggio dei comportamenti. Come in questo caso.

NOTIZIE PIÙ LETTE