Immobili
Veicoli
Riecco il lupo, aumentano gli avvistamenti

BELLINZONARiecco il lupo, aumentano gli avvistamenti

05.01.21 - 12:29
Molto probabilmente è lo stesso osservato il 13, il 14 e il 17 dicembre
screenshot video lettore Tio/20minuti
Riecco il lupo, aumentano gli avvistamenti
Molto probabilmente è lo stesso osservato il 13, il 14 e il 17 dicembre

GIUBIASCO - «Questo lupo ci ha letteralmente attraversato la strada davanti agli occhi». Il nuovo avvistamento risale a ieri mattina (lunedì 4), attorno alle 10.30, nei pressi dell'inceneritore. L'animale è stato ripreso con il cellulare mentre correva nei prati innevati.

Molto probabilmente si tratta dello stesso esemplare osservato lunedì 14 dicembre in mattinata in zona Gudo e giovedì 17 dicembre sul mezzogiorno in zona Contone, ripreso la sera del 13 dicembre in Val Resa (sponda destra del Piano di Magadino) dalle webcam posizionate sul territorio cantonale dall’Ufficio della caccia e della pesca (UCP) per il monitoraggio dei grandi predatori.

È lo stesso UCP a confermare di ricevere segnalazioni di avvistamenti (come richiesto, al numero 0918142871 o per e-mail a dt-ucp@ti.ch). E le indicazioni rimangono le stesse comunicate il mese scorso: «Il piano di Magadino ricopre un ruolo fondamentale per il passaggio della fauna tra nord-sud ed est-ovest. Vista la sua funzione, è dunque possibile che la zona sia frequentata anche dal lupo, una specie che può spostarsi molto sul territorio e capace di percorrere fino a 40 km a notte. Ciò accade in particolare durante il periodo invernale, quando le montagne sono ricoperte da importanti coltri nevose, motivo che lo spinge a scegliere le zone più comode per transitare».

Il Cantone, comunque, continua a monitorare con attenzione la situazione, sia a livello cantonale, sia nella zona del Piano di Magadino. 

NOTIZIE PIÙ LETTE