Tipress
CANTONE
31.12.2020 - 11:320
Aggiornamento : 19:11

Il 2021 inizia con la neve

Allerta di grado tre per tutto il Cantone. Prevista neve anche in pianura.

Temperature da record questa notte: a Magadino-Cadenazzo registrati -11.2 gradi.

LUGANO - Il nuovo anno, tanto atteso, si tingerà presto di bianco. MeteoSvizzera ha infatti diramato un'allerta di grado 3 (pericolo marcato) per tutto il Ticino, in vigore da mezzanotte fino alle 18.00 di sabato. 

La coltre bianca si poserà anche in pianura. Sopra i 200 metri sono infatti previsti dai 10 ai 20 centimetri di neve fresca, mentre oltre i 1'000 scenderanno dai 20 ai 40 centimetri. Tuttavia con il passare del tempo il limite delle nevicate potrebbe oscillare fino agli 800 metri. 

La fase più intensa della nevicata è prevista dalle 18.00 di venerdì fino al mezzogiorno di sabato. 

In alta montagna rimane in vigore l'allerta di grado 3 per il pericolo di valanghe. 

Previsioni - Questa sera il cielo sarà prevalentemente nuvoloso, e cominceranno a cadere i primi fiocchi. 

Domani invece le nevicate saranno inizialmente deboli, ma l'intensità aumenterà nella seconda parte della giornata. Verso sera nelle pianure del Sottoceneri la neve potrebbe unirsi alla pioggia. 

Sabato proseguono le precipitazioni, piuttosto frequenti. Nel Sottoceneri il limite delle nevicate si alzerà fino agli 800 metri. Anche domenica sono previste ancora precipitazioni, con nevicate tra 600 e 800 metri. 

Temperature basse - Questa notte i cieli sereni hanno fatto precipitare le temperature: a Magadino-Cadenazzo si sono registrati -11.2 gradi, mentre a Stabio -8.3. I dati sono stati pubblicati sulla pagina Facebook di MeteoSvizzera. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-28 08:41:22 | 91.208.130.87