TIPRESS
L'OCST invita i neopapà a usufruire «senza complessi» del congedo paternità.
CANTONE
21.10.2020 - 17:530

Congedo paternità, «usufruitene senza sensi di colpa»

L'OCST invitano le aziende e le istituzioni lungimiranti a proseguire su questa strada

LUGANO - È notizia di oggi l'entrata in vigore dal 1° gennaio del prossimo anno del congedo paternità di dieci giorni, confermato con la votazione dello scorso 27 settembre.

«Come spesso accede nel nostro Paese, questa decisione fa seguito a un’accresciuta attenzione per questo tema maturata nella società civile. In numerosi regolamenti, contratti collettivi e aziendali è stata recepita questa tendenza, con la concessione ai papà di alcuni giorni di congedo pagato alla nascita di un figlio» spiega Renato Ricciardi, Segretario cantonale OCST. Il sindacato chiede che «le aziende e le istituzioni che hanno dimostrato sensibilità sociale e lungimiranza proseguano su questa strada anche al momento dell’introduzione del nuovo diritto. Il sindacato chiede cioè che i dieci giorni di congedo previsti dalla legge, si aggiungano al congedo pagato già previsto da regolamenti e contratti».

Allo stesso tempo, Ricciardi invita i neopapà «a usufruire di questo diritto senza sensi di colpa o complessi. Non è una vacanza: è un impegno importante e un’occasione imperdibile per vivere in famiglia momenti irripetibili».  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-24 07:07:25 | 91.208.130.86