LETTORE TIO/20MINUTI
Il bilancio di MeteoSvizzera della perturbazione delle scorse ore.
CANTONE
30.08.2020 - 15:210
Aggiornamento : 18:13

Maltempo, punte massime in Val Lavizzara e Verzasca

Il bilancio di MeteoSvizzera: è record a Piotta dal 1979 a oggi

LOCARNO - Ora che l'allerta meteo è alle spalle, MeteoSvizzera ha tracciato un bilancio del maltempo che nelle scorse ore ha colpito il Ticino.

«Durante le ultime 48 ore nel Ticino centrale si sono accumulati dai 200 ai 250 mm di precipitazione, nelle regioni in prossimità della cresta alpina (compresi Val Bregaglia e Poschiavo) tra 100 - 200 mm».

Le punte massime, spiegano da Locarno Monti, si sono concentrate nella Val Lavizzara e parte della Verzasca «con ben 280 - 350 mm. A Piotta è stato misurato il valore più alto dall'inizio delle misure (1979): 156.3 mm».

La fase più intensa è terminata. Durante le ultime 48 ore nel Ticino centrale si sono accumulati dai 200 ai 250 mm di...

Pubblicato da MeteoSvizzera su Domenica 30 agosto 2020
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 04:38:41 | 91.208.130.85