TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
15 min
«Ha fatto di tutto per essere fermato»
Strage progettata alla Commercio di Bellinzona: la difesa ha chiesto una riduzione della pena
BELLINZONA
25 min
Il Woodstock si mette in quarantena
Parla uno degli avventori del Woodstock, presente la stessa sera della recluta positiva al Covid.
LUGANO
56 min
Colpirono il radar con una molotov, fermati due ventenni
Il gesto era stato portato a termine da uno dei due a marzo del 2019 per salvare l'amico da una multa.
CANTONE
56 min
TILO, si torna (quasi) alla normalità
I clienti avranno a disposizione l'intera offerta prevista nell'orario regolare, eccetto alcuni collegamenti serali.
CANTONE
1 ora
Studio sul Covid, 8'000 lettere dirette ai ticinesi
L'esperto di salute pubblica Emiliano Albanese: «Non possiamo più farci cogliere impreparati»
BELLINZONA
1 ora
«Niente uguaglianza di genere in Municipio»
Il gruppo MPS-POP-Indipendenti aveva presentato una mozione contro l'oppressione di genere
BELLINZONA
1 ora
«Un ragazzo normale, che più non si può»
Strage progettata alla Commercio di Bellinzona: è iniziata l'arringa della difesa
CALANCA (GR)
1 ora
Gravemente ferita durante un'escursione, salvata dall'app
Una donna ha avuto un brutto incidente ieri in Val Calanca, ma è riuscita ad allertare i soccorritori con lo smartphone.
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
Un'estate un po' diversa per il Gottardo
Gli svizzeri, ma anche i cittadini europei, quest'estate si sposteranno meno per le vacanze.
CANTONE
2 ore
I casi aumentano anche in Ticino
Dopo un mese di giugno molto positivo, oggi il nostro cantone è confrontato con una crescita della curva epidemiologica.
FOTO
CANTONE
2 ore
Bellezze del bosco tutte da scoprire
In Ticino sono stati allestiti otto percorsi con alcune sagome
CANTONE
2 ore
Un avanzo vicino ai tre milioni per l'azienda cantonale dei rifiuti
Il Governo propone al Gran Consiglio di approvare i conti 2019
CANTONE
3 ore
Affitti in calo in Ticino
Restano invece invariati se si guarda il dato svizzero
BELLINZONA
5 ore
Casa anziani: parte l'indagine, ma direttore e municipale restano
Il Municipio ha deciso di fare chiarezza sulle morti per Covid
CHIASSO
5 ore
Aggredito dal capo, resta senza disoccupazione
È successo a un aiuto-cuoco in un ristorante del Sottoceneri. I sindacati: «Fatti gravi, da denunciare»
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
«Le FFS continuano a viaggiare su binari sbagliati»
L'ex regia federale ha deciso di rimuovere dalla propria offerta l’abbonamento generale per studenti.
CONFINE
12 ore
Margno, i due bambini sono stati uccisi a mani nude
L’autopsia non ha dubbi in merito al duplice omicidio: i due bambini sono stati strangolati
CANTONE
12 ore
In piena notte incolonnati sulla A2
È capitato a diversi questo mercoledì sera in viaggio (sia verso Sud che Nord) e rimasti bloccati
CANTONE / ITALIA
12 ore
Pista ticinese nel maxi sequestro di "droga della Jihad"
Il carico confiscato a Salerno e proveniente dalla Siria era intestato a una società con sede a Lugano
BELLINZONA
14 ore
Il Tf dà torto a Cheda: «La libertà d'espressione non è assoluta»
Losanna conferma la diffamazione ripetuta in due scritti che attaccavano gli avvocati Gianoni, padre e figlio
CANTONE
14 ore
«Rendiamoci conto che non siamo protetti da nessuna parte»
Il Consiglio di Stato ha deciso di richiamare alla responsabilità i gestori dei locali e gli organizzatori di eventi.
FOTO
CANTONE
14 ore
I pescatori si uniscono a difesa del lago
Contro il littering si uniscono alcuni giovani sul Ceresio, che in un'azione hanno raccolto dieci sacchi di spazzatura
LOCARNO
15 ore
Locarno festeggia la sua centenaria... a distanza!
Una canzone dai bimbi delle elementari e una montagna di auguri per la signora Lodomilla Ortelli (106 anni)
CANTONE
16 ore
Ticinese positivo al coronavirus, in quarantena i clienti di un locale del Bellinzonese
È in corso la ricostruzione dei contatti, per identificare le persone entrate in contatto con il giovane
CANTONE
17 ore
L'Ordine dei Medici Ticinesi: «Mascherina obbligatoria anche al supermercato e negli uffici»
E non solo, in tutti i luoghi chiusi e nei bar e ristoranti (per il personale). A firmarla più di 350 specialisti
VIDEO
CANTONE
18 ore
Un raro esemplare di Succiacapre rimesso in libertà
Il volatile, trovato malandato da due ragazzi in Valle di Blenio, è stato curato da Ficedula e ora è in piena salute
TICINO
18 ore
Obbligo mascherina: «Che il personale non si trasformi in polizia»
Per il sindacato del personale dei trasporti (SEV) la mascherina rimane comunque la migliore protezione per il personale
CANTONE
19 ore
Jermini ha il suo sostituto
Nicola Forrer è il nuovo direttore del Laboratorio cantonale e Chimico cantonale
CANTONE
19 ore
«Quel ragazzo era una bomba a orologeria»
Strage sventata alla Commercio di Bellinzona: parla Arturo Garzoni, rappresentante della Pubblica Accusa.
TICINO
19 ore
Dichiarazione di fedeltà alla Costituzione per Matasci e Olgiati
La cerimonia a Palazzo delle Orsoline è stata condotta dal presidente del Gran Consiglio Daniele Caverzasio
ONSERNONE
20 ore
Contro un agente con un decespugliatore in mano, arrestato
L'uomo, 71 anni, è stato infine immobilizzato. La polizia era intervenuta per disturbo alla quiete
CANTONE
21 ore
Odiava sé stesso, e voleva essere odiato
Strage sventata a scuola: le emozioni del 21enne alla sbarra. Critiche al Ministero pubblico.
CANTONE
21 ore
«Serbi, non andate in vacanza in patria»
L'appello del rappresentante della comunità in Ticino. «Con un aumento dei casi la situazione potrebbe peggiorare»
CANTONE
21 ore
USI e SUPSI lanciano uno studio sull'impatto del Covid-19 in Ticino
Oltre alla diffusione del virus, si analizzeranno le conseguenze sociali, psicologiche ed economiche della pandemia
CANTONE / TANZANIA
22 ore
I letti lasciano l'ospedale per raggiungere chi ne ha più bisogno
Dal Ticino a Kibaha l'EOC ha messo a disposizione 24 letti. SwissLimbs costruisce un centro ospedaliero e riabilitativo
CANTONE
22 ore
Un secolo di elettricità verde per la ferrovia
La centrale idroelettrica del Ritom compie 100 anni. Fu costruita per supplire alla penuria di carbone.
LUGANO
23 ore
Cultura 2020, un canale diretto fra artisti e città
Ha preso il via un'indagine rivolta agli operatori culturali. Si inizia con la musica.
CANTONE
23 ore
Il video choc in cui si descrive la strage
Era il 3 maggio 2018. Il giovane, da oggi alla sbarra, aveva già tutto pronto. E lo raccontava così.
CANTONE
1 gior
Covid: luglio inizia con un "doppio zero"
Sono invece due i nuovi dimessi da strutture ospedaliere della regione
CANTONE
1 gior
L'arsenale segreto di un bravo ragazzo
Processo al giovane che "meditava una strage" a scuola. Emerge un profilo complesso. E tanta rabbia.
LUGANO
1 gior
Funicolare Monte Brè: si riaccendono le luci serali
L'ultima corsa è prevista alle 23.05
BIOGGIO
1 gior
Operaio travolto da un macchinario
L'incidente sul lavoro è avvenuto poco dopo le 8 in un capannone di via Industria
CANTONE
1 gior
Colpo di scena al processo per il giovane che "meditava una strage"
A maggio 2018 lo studente della Commercio era stato arrestato. Un dettaglio ha rischiato di farlo prosciogliere subito.
VIDEO
CANTONE
1 gior
Racconta il tuo Ticino in 60 secondi
Residenti e turisti potranno realizzare dei filmati di un minuto in cui si racconta il Ticino da diverse angolature.
CANTONE
1 gior
Circonvallazione Agno-Bioggio, ecco il consorzio vincitore
Nuovo passo verso la realizzazione dell'opera stradale
CANTONE
1 gior
«Preoccupa la violenza di branco innescata da futili motivi»
Il magistrato dei minorenni Medici analizza le cause all'origine dell'aumento dei comportamenti aggressivi tra giovani
CRESCIANO
1 gior
Giuseppe continua a vivere: ecco come
Il giovane ha trascorso 18 anni attaccato alle macchine. Mamma Annabella lancia un progetto in sua memoria.
MENDRISIO
1 gior
Marco Romano lascia il Municipio
Il suo posto verrà preso da Manuel Aostalli
CONFINE
1 gior
27enne annega nel Lago Maggiore a Ispra
La tragedia ha avuto luogo nel pomeriggio di oggi, è stata aperta un'inchiesta
CONFINE
29.05.2020 - 12:190
Aggiornamento : 12:41

Riapertura della Lombardia: la data chiave potrebbe essere l'8 giugno

La dichiarazione arriva dall'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera

Secondo Gallera, «ci vuole ancora prudenza per capire se siamo in una fase nuova e diversa oppure no»

MILANO - La riapertura della Lombardia continua a far discutere: secondo l'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera «per fare una valutazione complessiva su quella che è la diffusione» dei contagi dopo le riaperture della fase 2 «la data cardinale è l'8 giugno».

Rischia dunque di slittare la possibile riapertura di tutti i confini regionali il prossimo 3 giugno.

«C'è un governo, ci sono degli indicatori raccolti a livello nazionale, lavoriamo tutti insieme. Io dico che ci vuole ancora prudenza per capire se siamo in una fase nuova e diversa oppure no», ha spiegato Gallera a margine dell'inaugurazione della nuova terapia intensiva dell'ospedale Sacco di Milano.

«Io ho sempre ritenuto che la prudenza sia un elemento fondamentale. Una data significativa sarà l'8 di giugno. Noi abbiamo avuto una settimana di riapertura, anche il week end scorso, e l'8 sarà assolutamente fondamentale per capire se c'è una ripresa del contagio oppure no. Quindi c'è ancora una settimana di grandissima attenzione per capire qual è lo scenario» ha aggiunto Gallera.

«L'8 avremo un dato consolidato. Se l'Istituto superiore della sanità (Iss) e il Ministero ritengono che oggi ci sono le condizioni» per la riapertura dei confini regionali «tocca a loro farlo, e lo devono fare loro». Quanto alla riapertura della Lombardia «gli indicatori che abbiamo sono di una riduzione complessiva dei ricoverati e dei positivi. Quindi è una situazione in netto miglioramento, abbiamo una sorveglianza solida. Adesso chiaramente valutiamo. Riteniamo che avere una indicazione generale per tutto il Paese sia la cosa più corretta, poi che sia il 3 o l'8...», ha concluso.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
klich69 1 mese fa su tio
Inaffidabili , infettivi, inavvicinabili.
centauro 1 mese fa su tio
@klich69 Vero, gli svedesi hanno questa scelta sciagurata!
Nicola Testa 1 mese fa su fb
Non si vuole passare la dogana x andare a fare la spesa in italia, ma almeno avere il permesso di andare a vedere i parenti nelle vicinanze
Giovanii 1 mese fa su tio
Tranquilli...l'apertura sarà posticipata a settembre. :-D
centauro 1 mese fa su tio
@Giovanii 2021!
Giovanii 1 mese fa su tio
@centauro Speriamo. Fanciullo frontagliers.
centauro 1 mese fa su tio
@Giovanii Tanto cosa cambia? con 70000 frontaliers è come se le frontiere non fossero mai state chiuse!!! ahahah
Bandito976 1 mese fa su tio
La manovra è scontata, non aprono con l’Italia solo per questioni puramente economiche. Prima devo rimpinguare i conti dei vari supermercati, campeggi, ecc. poi quando hanno i piedi belli caldi aprono. Se volete che la gente ritorni a fare la spesa in Svizzera, forse magari dovrebbero avere un lavoro e un salario allineato al resto della Svizzera. Non tenere forzatamente chiuso per far sì che la gente acquisti in Svizzera. Anche le limitazioni di importazione sono sempre intesi come protezione ai più potenti e ricchi, che in sostanza sono questi ultimi a comandare la politica. Il dio soldi ha sempre avuto il potere.
Tato50 1 mese fa su tio
@Bandito976 Fanno bene. Chi si cucca i sussidi li spende nel Cantone dove li riceve. Aiuta la nostra economia e non ingrassa chi ci prende per i fondelli da anni ( vedi ristorni e cambiamento di tassazione dei frontalieri fermo in un cassetto da anni). !!!
miba 1 mese fa su tio
Purtroppo in Italia la questione del coronavirus è diventata una diatriba politica e nulla più.......
Milano Milano 1 mese fa su fb
Gallera non ha nessun nesso con l’apertura delle dogane, se ha fatto queste affermazioni le ha fatte solo ed esclusivamente riferendosi a questioni interne italiane. Di Maio ha detto più volte e l’ha ripetuto lunedì che, se non ci saranno nuovi casi e la situazione continuerà così, apriranno le dogane come gli altri paesi Schengen il 15 giugno, in caso contrario faranno come la Spagna e apriranno più tardi. Finitela con queste notizie che non hanno alcuna pertinenza con le dogane!!!
Mag 1 mese fa su tio
C'è una certezza: i politici e i preposti diffondono incertezza! C'è poi un altra (sotto)certezza: devono dimettersi!
chiodone50 1 mese fa su tio
però ii ca 5000 frontalieri occupati nella sanità ci hanno fatto comodo
Norvegianviking 1 mese fa su tio
@chiodone50 Eh sì ma dai, secondo tanti da dopodomani li sostituiamo tutti con gli autoctoni. Laureati on medicina a gogo in Ticino. Come anche camerieri, vuoi non trovare 5000 camerieri entro fine anno che parlan ul noss dialett? Per non parlare di muratori qualificati. Le scuole ticinesi stanno sfornando muratori come mattoni dal forno. Ah dimenticavo manutentori di strade. Siamo un popolo di manutentori di strade!
Fran 1 mese fa su tio
@chiodone50 4000 per l'esattezza.
chiodone50 1 mese fa su tio
@Fran sai anche con esattezza quante vite hanno salvato ?
Fran 1 mese fa su tio
@chiodone50 Che c'entra? Lascia perdere le provocazioni, vallà. Anche i Ticinesi qlc malato avranno salvato. No? Che ragionamento da testa vuota. Baaah.
Marco Bassi 1 mese fa su fb
Avete rotto le scatole e basta ....tutte barzellette ormai...aprire una settimana prima non cambia nulla!!!tutte pagliacciate
bimbogimbo 1 mese fa su tio
Riaprite quando volete, a me non interessa. Trovo assurdo che però nel frattempo 70’000 persone entrino ed escano belle tranquilli ogni giorno dal Ticino... ma i nostri politici di sensato hanno ben poco purtroppo.
marco17 1 mese fa su tio
@bimbogimbo nonostante il va e vieni di 70'000 frontalieri (forse qualche migliaia in meno a dire il vero), la diffusione della pandemia in Ticino è stata stroncata. Quindi, il problema non sono i frontalieri. Sono caso mai i molti Ticinesi che potrebbero recarsi in Lombardia per fare la spesa o per andare al ristorante, o più ancora per ritrovarsi con amici e parenti, perché in questi ultimi casi ben difficilmente si rispettano le distanze o le norme igieniche.
centauro 1 mese fa su tio
@marco17 Beh, allora anche le decine di migliaia di frontalieri frequentano supermercati e hanno contatti con chiunque, potenzialmente per essere dei buoni trasmettitori di infezioni che facilmente andranno a veicolare in Ticino. In sostanza nulla cambierebbe.
Fran 1 mese fa su tio
@marco17 È più rischioso fare la spesa in Ticino dove tt se ne fottono delle mascherine! In italia non vedi UNA sola persone al supermercato SENZA. Ma nemmeno UNA! Fannulloni.
The Osage 1 mese fa su tio
Alcune riflessioni. Ammettiamo ce il 3 o anche l'8 giugno l'Italia permetta agli stranieri di entrare, sia che sia per vacanza o acquisti. Noi però non permetteremo di far entrare loro e ad uscire lo si potrà fare solo se non si va per la spesa. Per far visita ai parenti e/o per andare alle proprie case secondarie, o anche per andare a cena. E questo non si sa fino a quando (6 luglio?) ma questo per noi Svizzeri. Dal 15 giugno Francesi, Tedeschi e Austriaci, potranno entrare in Svizzera, ma a nessuno di questi sarà vietato attraversare la Svizzera per andare loro stessi in vacanza in Italia, e rientrare dalla stessa Italia attraversando nuovamente la Svizzera. Quindi la nostra Confederazione accetterà l'eventuale introduzione del Virus da parte dei frontalieri, dei turisti che provengono dal Nord durante il rientro (poiché si sa, che se si fermano a Stalvedro a fare Benzina, il Virus rimane in auto), Ma non permetterà allo Svizzero (Ticinese) di uscire a trovare i propri cari o a fare la spesa. Ci vedo solo io un po di incoerenza? O magari mi sono perso qualcosa e dal 15 giugno sarà vietato ai cittadini provenienti dal Nord Europa attraversare la Svizzera?
giuvanin 1 mese fa su tio
Ridicolo continuare a parlare di chiusura e riapertura delle frontiere con l’Italia, con 40000 frontalieri che fanno avanti e indietro tutti i giorni. La questione non ha ormai più niente a che vedere con il virus: è solo politica e economica.
Thor61 1 mese fa su tio
@giuvanin Normalmente sono 70.000, giusto per essere precisi!!! ;o))) Saluti
Ielena 1 mese fa su tio
Sembra che il problema siano le persone che vanno a fare la spesa e in vacanza in Italia, ma ci sono persone che non vedono la famiglia da mesi, forse un pensiero per loro é lecito.
curzio 1 mese fa su tio
@Ielena Amen! Mica si muore perchè non si vedono i parenti. Anche i marinai non vedono i famigliari per mesi e mesi...
Zarco 1 mese fa su tio
@Ielena Ovviamente non conosco la situazione, ma di solito se si è marito e moglie si vive già assieme ....
lecchino 1 mese fa su tio
@curzio https://youtu.be/c4omDnzMgiw
lecchino 1 mese fa su tio
@curzio ecco un ottimo esempio per un saluto con gomitata sulle gengive :D
Ielena 1 mese fa su tio
@curzio Beh io a mio marito e ai miei figli ci tengo non so gli altri.
SSG 1 mese fa su tio
complimenti a Sandra Rezzonico. Finalmente un commento sensato. Brava!
streciadalbüter 1 mese fa su tio
@noemi capra:si circola tranquillam,ente e si muore anche tranquillamente.
streciadalbüter 1 mese fa su tio
La data chiave,con tutti gli infetttati lombardi potrebbe essere una gran chiavata per i Ticinesi
centauro 1 mese fa su tio
@streciadalbüter 70000 frontalieri lombardi non sarebbero già abbastanza per infettare il Ticino?
Hardy 1 mese fa su tio
Secondo me c'è troppa fretta, soprattutto da parte dei cittadini nonostante le molteplici raccomandazioni. Tra mercato di Bellinzona, weekend in centro a Lugano e altri contesti si vedono assembramenti praticamente ovunque, e davvero mi auguro che ciò non porti a una ripresa del virus dopo la quale bisognerà ripartire da capo, con quarantene di molto più tempo. Non è perché lo Stato faccia allentamenti che bisogna ammassarsi come dei pecoroni. Si parla tanto dell'Italia ma a mio modo di vedere l'atteggiamento dei cittadini è decisamente più imprudente qui che da loro, e abbiamo ancora la fortuna di non prendere multe perché siamo usciti da soli a fare una passeggiata. Io sono favorevole a una progressiva ripresa, quello che mi fa paura è la gente. Poi vedo già che al primo giro di vite si taccerà la Svizzera di deriva dittatoriale e autoritaria.
sheva 1 mese fa su tio
Volevo complimentarmi con Sandra Rezzonico più sotto : ha espresso in modo garbato e ragionato quello che pensa ma maggioranza silenziosa nel nostro paese ....bravissima ! Non ho idea se sia in politica ma se lo fosse non esiterei un istante a darle il mio voto !
Heinz 1 mese fa su tio
@sheva Sicuramente farebbe meglio di Gallera, garantito!
Thor61 1 mese fa su tio
@Heinz Col senno di POI in tantissimi potrebbero provare a fare meglio di Gallera e soci. Infatti giuseppi ha TACIUTO fino a che gli ha fatto comodo e solo DOPO ha dato contro la Lombradia!!! I VERI fichi si davano da fare PRIMA, non dopo!!! Se poi giuseppi avesse ascoltato le raccomandazioni della Lega italiana, l'emergenza non avrebbe certamente raggiunto i numeri attuali, giuseppi scelse la linea di zingaretti, tutti ad abbracciare i cinesi!!! Poi sappiamo tutti dove lo hanno portato i suoi abbracci!!!
GI 1 mese fa su tio
sarebbe perlomeno anomalo che i Lumbard possano venire "tout court" da noi, mentre non possono andare in Piemonte.....Emilia....Veneto....Alto Adige....
centauro 1 mese fa su tio
@GI In 70000 ci arrivano ogni giorno, cosa cambierebbe?
tip75 1 mese fa su tio
finalmente una riflessione intelligente!
Fran 1 mese fa su tio
Una cosa è certa. Proponendo il "turismo commercial", ovvero la spesa nei pressi della Lombardia - Como, Varese, Luino... Non ha niente a che fare con i contagi. Visti o 70000 frontalieri che girano giornalmente (!)anche nei nst centri commerciali! È un atto di dittatura e terrorismo politico.
Heinz 1 mese fa su tio
Sandra Rezzonico mi piace il tuo commento.
Sandra Rezzonico 1 mese fa su fb
Un po' ridicolo come alcune persone che qui da noi fino a pochi giorni fa paventavano la fine del mondo e non volevano la riapertura delle scuole ecc ora invece improvvisamente pretendano pure di poter da ora entrare e uscire come nulla fosse nei vari Paesi limitrofi e oltre. Sinceramente sono sempre sorpresa da come le persone cambiano facilmente e radicalmente idea non appena fa comodo a loro... Tra Paesi in questa situazione pandemica le cose vanno organizzate possibilmente con rispetto reciproco perché ogni Paese ha i suoi problemi, i suoi bisogni e le sue paure. La CH è un Paese che viene attraversato da mezza Europa quando verranno riaperti i confini, in estate passano da qui per andare a sud e per rientrare, un gran bel traffico senza controllo durante una pandemia ancora in corso. Penso ci voglia anche una certa coordinazione e un po' di attenzione, e soprattutto non è che se qualche Paese decide di aprire (anzi ne parla soltanto) noi bisogna subito correre e adattarci, ma insomma , ci si accorda serenamente insieme sul da farsi. E in Italia stanno ancora discutendo sul come e se riaprire certe regioni dove non sono ancora liberi di viaggiare ovunque all'interno del proprio Paese. Quindi prima di urlare vergogna Svizzera magari meglio riflettere un momento. Bisognava mica fare tutto con calma? Ora la paura della pandemia è scomparsa come per magia? Calma che a breve tutto tornerà come prima del virus, col solito via e vai dalle ns frontiere, ma la Svizzera adesso deve pensare ai suoi cittadini, proprio come fanno gli altri Paesi e senza farsi dettar legge da nessuno. Penso anche che in Italia con i grandi sacrifici fatti dove tutti erano chiusi in casa fino a poco fa non saranno tutti così felici di vedersi arrivare in massa tutti sti parenti che vivono all'estero, turisti e stranieri, anche loro hanno dei timori e direi che sono anche giustificati! Leggo e vedo in TV che stanno discutendo animatamente la questione. Chiaro che l'economia li necessita le aperture, mica solo da noi si pensa alla propria economia locale. Ma sinceramente la Svizzera deve pensare a noi cittadini e coordinarsi con tutti i Paesi Europei, soprattutto quelli confinanti con noi . Mi stupisce quindi che proprio chi era così mortalmente terrorizzato dal covid19 ora voglia andare al mare e/o dai suoi parenti e non abbia più nessun timore e pretenda l'immediata apertura di tutto. E soprattutto mi stupisco sempre di come butta sempre la colpa sul ns Paese per tutto...
Arber Kristo 1 mese fa su fb
Sandra Rezzonico
Lisa S. Bona 1 mese fa su fb
Non si poteva scrivere meglio!!! brava!!!!
Manuela Cerutti Schindler 1 mese fa su fb
Giuseppe Fanelli 1 mese fa su fb
Speriamo perché devo andare a comprare le focaccelle al tigros.
Coripp_Monte_Corgell 1 mese fa su tio
Siamo meglio dell'Italia grazie a Berna e al sistema svizzero. Siamo la miglior nazione al mondo per libertà e diritti. Vediamo in Ticino di non farci abbindolare dal Gobbi & Co. che si interessa troppo alla Regione Insubrica con il sindaco di Lugano. Altro che strategia Copia e Incolla come l'Italia(diceva Vitta). I LOVE SVIZZERA, un po' tanto meno il Ticino filofascista.
sheva 1 mese fa su tio
@Coripp_Monte_Corgell Ha ha ha : meglio il filocomunismo vero ?
Thor61 1 mese fa su tio
@Coripp_Monte_Corgell Scusa, ma tu in QUALE Svizzera vivi??? Che stiamo meglio di molte altre nazioni è indiscutibile, ma solo a livello amministrativo, perchè a livello politico stiamo messi come molti altri paesi, dove il popolo VOTA legittimamente e lo STATO fa orecchie da mercante e ANNULLA di fatto tali votazioni, se per te questa è "Democrazia" non siamo messi bene, fidati!!! La vera democrazia è il RISPETTO delle decisioni (Tutte, non solo quelle he fanno comodo), prese dal popolo.
centauro 1 mese fa su tio
@Thor61 Ottima risposta!
Noemi Capra 1 mese fa su fb
Aprite tutto solo noi siamo chiusi negli altri paesi si circola tranquillamente
Eddy Federspiel 1 mese fa su fb
Chiudete tutto italia e svizzera
Fran 1 mese fa su tio
Gobbi l'imbarazzo del Ticino fa pressione. Berna accoglie le sue stizze....boooh. Anche se non c'entra: Siamo cmq fortunati a non essere lombardi! Ho amici che aspettano da 2 mesi i soldi della cassa integrazione! Chi mangia sto soldi? Gallera? Fontana? La nst disoccup paga PUNTUALISSIMA , non laacia nella mme nessuno!
Thor61 1 mese fa su tio
@Fran I soldi se li mangiano quelli al governo, le regioni il denaro non lo hanno MAI visto, come non hanno MAI visto mascherine e dispositivi medici che lo STATO/Governo DOVEVA fornire. Solo il giuseppi poteva andare contro le regioni del nord, Lombardia in testa, e ringraziamo la possibilità di autonomia che hanno le regioni, cosa che ha impedito l'aumento smisurato di altri morti.
Luca Tarchini 1 mese fa su fb
Aprite presto queste dogane, non se ne può più!
Opale Turchese 1 mese fa su fb
Luca Tarchini non la apriranno fine che non si saranno sottomessi alla dittatura 🤣
Olga Abate 1 mese fa su fb
Luca Tarchini concordo con te
MichyAle Muci 1 mese fa su fb
Apriteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Antonella Anto Pali 1 mese fa su fb
Va benissimo così non c’è bisogno anzi chiuderei anche da parte nostra e apposto così.
Luca Tarchini 1 mese fa su fb
collegare il cervello prima di parlare!
Michela Marcone 1 mese fa su fb
Luca Tarchini concordo!
Lorenzo Negretti 1 mese fa su fb
Il livello degli interventi è sempre più stucchevole...😒
Mary Gioia Rullo 1 mese fa su fb
Fateci uscireeeeee
Olga Abate 1 mese fa su fb
Mary Gioia Rullo hai ragione siamo stufi di essere rinchiusi
Arber Kristo 1 mese fa su fb
E gusto finché dalla Lombardia non spariranno tutti i virus tutto rimanga chiuso con la chiave possibilmente.Quando intorno a loro ci sono di virus la prudenza non è mai troppa.😂
Rosy Lavigna 1 mese fa su fb
Arber Kristo scusa ma i 70000 frontalieri che tutti i giorni entrano in Svizzera, non hanno il covid? O i camionisti che importano cibo e altro dall'Italia? Si sa perché non vogliono aprire, sennò perché impedire ai frontalieri di portarci la spesa?
Milano Milano 1 mese fa su fb
Rosy Lavigna non è la Svizzera che ha chiuso le frontiere e l’Italia, se l’Italia apre il 15 potrà andarci tranquillamente. Ma perché non capite?
Marco Antonio 1 mese fa su fb
Ipotesi su ipotesi di uno o dell altro,solo Conte dirá se apre o no
Milano Milano 1 mese fa su fb
Marco Antonio veramente è Di Maio e ha già detto più volte che se la situazione rimane così apriranno il 15 come tutti gli stati Schengen salvo alcune eccezioni tipo la Spagna.
roma 1 mese fa su tio
....bisognerà vedere. Ad ogni buon conto per la riapertura delle frontiere sud della Svizzera ci vorrà molto più tempo anche perchè bisogna raccogliere i dati, esaminarli e trarre delle conclusioni. Direi che, comodo comodo, se ne potrebbe riparlare a settembre se, ovviamente, tutto va bene. Tutto il resto è...noia.
Heinz 1 mese fa su tio
@roma Fai 2021 già che ci sei...peró dopo l'inverno non si sa mai.
miba 1 mese fa su tio
@roma Ma di quali dati e conclusioni stai parlando se proprio la Lombardia tra le regioni italiane è quella che ne ha combinate di più?? Dati spariti, dati radicati, dati inaffidabili, ricovero di persone contagiate nelle case per anziani, ecc ecc ecc. E non sono io che lo dice ma nientemeno che i media ufficiali......
roma 1 mese fa su tio
@miba ...c'è parecchia verità in quel che scrivi. Ragione di più per non escludere quindi che Berna possa lasciare le cose così come stanno per ancora parecchi mesi.
Heinz 1 mese fa su tio
@miba Quello che parla in questo articolo dovrebbe avere il coraggio di dire: ecco le mie dimissioni. Questo per il bene della lombardia, dell'Italia ed anche del Ticino.
roma 1 mese fa su tio
@Heinz ...potrebbe anche andare come dici tu. Niente è impossibile in questa situazione.
Heinz 1 mese fa su tio
@roma Il mio era un commento ironico...non esageriamo troppo se no andiamo nell'area del ridicolo.
roma 1 mese fa su tio
@Heinz ...il mio commento era invece dettato da una sensazione
Lisa S. Bona 1 mese fa su fb
Caro governo italiano, tagliate la testa al toro e dichiarate che l'apertura si farà per il 15 giugno come nel caso di AT, FR, DE, così date almeno un po' di certezze ai vostri cittadini e a coloro che vorrebbero venirvi a trovare. Rimandare una settimana alla volta è brutto.
Milano Milano 1 mese fa su fb
Lisa S. Bona l’hanno già fatto, basta leggere e informarsi nei tg italiani e non si ticinonline
Lisa S. Bona 1 mese fa su fb
Davvero? Riesci a collegarmi ad un articolo pf?
Milano Milano 1 mese fa su fb
Lisa S. Bona ripeto, senta quello che dicono quando fanno le conferenze stampa in Italia, oscolti i tg italiani, non é difficile.
Lisa S. Bona 1 mese fa su fb
... se da buon conoscitore mi collega a una fonte certa per la sua affermazione che è già deciso che la riapertura annunciata per il 3 sarà spostata al 15.6 le sarei molto grata. Non saprei dove cercare, non ho modo di ascoltare conferenze e guardare tv
Lisa S. Bona 1 mese fa su fb
Per esempio, sia dicono ancora che con la CH si vuole entrare dal 3: https://www.varesenews.it/2020/05/alfieri-pd-al-lavoro-apertura-europea-15-giugno-dal-3-giugno-litalia-riapre-confini/932764/
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 12:12:23 | 91.208.130.85