Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Ticino
RIVA SAN VITALE
4 ore
«Sono semplicemente allibito»
Lo sfogo del proprietario del veicolo affondato nel Ceresio. «Ragazzate? Non è un'attenuante»
CANTONE
7 ore
«I ticinesi diffidenti all'inizio, ma poi aperti agli stranieri»
Il Delegato all'integrazione Attilio Cometta passa il testimone e traccia un suo personale bilancio
CANTONE
9 ore
Un nuovo presidente per Pro Natura Ticino
Si tratta di Daniel Ponti, che sostituisce Claudio Valsangiacomo
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
10 ore
Le macerie dell'ex Macello davanti al Governo
Una cinquantina di persone hanno protestato davanti a Palazzo delle Orsoline durante la seduta di Gran Consiglio.
CANTONE
10 ore
Nicola Respini nuovo giudice del Tribunale d'appello
Il Gran Consiglio ha accolto con 60 voti la raccomandazione della Commissione giustizia e diritti.
LOSONE
12 ore
Il Tram ordina il divieto d'uso dell'ex Caserma
La sentenza è stata comunicata oggi. Soddisfatta la Lega, il sindaco Catarin: «Ne discuteremo domani in Municipio»
VIDEO
RIVA SAN VITALE
13 ore
Ecco il video del furgone rubato e poi affondato nel lago
Il filmato immortala l'ultimo atto della "bravata" compiuta da un gruppo di giovani
CANTONE / SVIZZERA
13 ore
Chef premiati, c'è anche un ticinese
Si tratta di Lorenzo Albrici della Locanda Orico di Bellinzona
CANTONE 
14 ore
Una barriera in panne blocca l’inizio della seduta
Il malfunzionamento della sbarra ha impedito l’accesso al parcheggio riservato ai deputati
CANTONE / SVIZZERA
15 ore
Dopo il temporale di ieri, ecco come proseguirà la settimana
L'ondata di caldo si è bruscamente interrotta grazie all'arrivo dei temporali.
LOCARNO
15 ore
Beach volley di alto livello in Largo Zorzi
Il Coop Beachtour farà tappa in riva al Verbano dal 24 al 27 giugno.
MENDRISIO
18 ore
Doppia cerimonia alla Supsi di Mendrisio
Sono stati consegnati i diplomi CAS (Certificate of Advanced Studies) di Tecnico comunale e in Cooperazione e sviluppo.
CANTONE
18 ore
Coronavirus: in Ticino 19 casi nel weekend
Tranquillità negli ospedali, che ospitano ancora 3 pazienti affetti dalla malattia.
CANTONE
20 ore
«Sono cose che non vorresti mai vedere»
Incidenti mortali, suicidi, omicidi. Il Care Team cantonale ha lavorato duro durante la pandemia
MENDRISIO
22 ore
«È un caso isolato, il disagio sociale non c'entra»
Il capo dicastero sicurezza pubblica Samuel Maffi commenta i fatti accaduti venerdì notte nel parco di Villa Argentina.
CANTONE
22 ore
«A noi giovani piace avere il destino nelle nostre mani»
Il movimento ticinese delle bocce è in fermento e la Federazione svizzera è alla ricerca di giovani leve
BELLINZONA
1 gior
«Inverno infinito, ma ci siamo sempre stati»
Alba Masullo, direttrice della Lega Ticinese Contro il Cancro, fa il suo bilancio dopo mesi e mesi di Covid.
FOTO
CANTONE
1 gior
Nuovi statuti e organi associativi per la Lega dei Ticinesi
Saranno un Consiglio esecutivo e un'Assemblea generale, con a capo un coordinatore, a guidare il Movimento
CANTONE
13.05.2020 - 06:300
Aggiornamento : 11:50

Ecco come cambieranno sesso e amore per le persone single

Post Covid-19: affettività e intimità sotto un nuovo punto di vista. L'analisi della specialista Kathya Bonatti.

«L'igiene avrà un ruolo fondamentale – spiega l'esperta –. Faremo sempre più attenzione agli odori. E "selezioneremo" le persone più pulite, con uno stile di vita sano».

Una situazione inedita, sospesa tra timori e voglia di trasgressione. Come sarà l'estate dei single, dopo la pandemia del Covid-19? Come saranno vissuti i nuovi amori? Come ci si rapporterà a persone sconosciute? Domande di non poco conto dal momento che il nuovo coronavirus è andato a colpirci su aspetti intimi, privati, legati all'igiene personale e al contatto fisico. «Proprio la pulizia della persona avrà un aspetto fondamentale – sostiene Kathya Bonatti, consulente in sessuologia –. Si farà molta più attenzione agli odori, a come un potenziale partner si presenta».   

Per i single sarà dura rimettersi in gioco? 
«Vedo tre tipologie di persone. Innanzitutto citerei quelle spaventate, che eviteranno i contatti ancora per diversi mesi, in modo da non avventurarsi su terreni incerti. In fondo del Covid-19 si sa ancora davvero poco».

Ci sarà chi ha la reazione opposta?
«Certo. Non mancheranno quelli che si comporteranno come se nulla fosse successo. Chi è in là con gli anni si farà qualche problema in più. Ma soprattutto tra i giovani, che non percepiscono il Covid-19 come una minaccia mortale, ci sarà chi vuole dare libero sfogo agli ormoni».

Ci si proteggerà magari di più?
«Non penso che si userà di più il preservativo, se è di questo che vogliamo parlare. Anche perché il Covid-19 non è una malattia sessuale. E non è come l’HIV che condiziona la sessualità e la vita in maniera permanente. I giovani sanno che se prendono il coronavirus, probabilmente guariranno. Ovviamente non posso condividere un atteggiamento tanto spregiudicato. Al contrario, invito comunque sempre i giovani alla prudenza».

È ipotizzabile una via di mezzo nel modo di comportarsi?
«Sarà probabilmente la via più gettonata. Assisteremo a una maggiore selezione, nel "valutare" possibili nuovi partner. Saranno favorite le persone con uno stile di vita sano. Gente che non fuma, che mangia in maniera equilibrata, che fa sport».

Si torna alla questione igienica...
«Sarà cruciale. Non solo perché noi stessi saremo più sensibili. Ma perché una persona pulita ci trasmette amore e cura per sé stessa. Consapevolezza. La pulizia personale sarà sempre più determinante anche per la stabilità della vita di coppia. Si darà importanza, ad esempio, al fatto di lavarsi le mani prima di avere un rapporto».

Una sessualità e un'affettività diverse, dunque...
«Le persone più attente sanno che comunque noi entreremo in contatto con altri virus in futuro. Cercheranno, di conseguenza, di alzare il proprio sistema immunitario. I più sensibili eviteranno rapporti orali con sconosciuti. Perché quella è una zona grigia per il Covid-19, su cui gli esperti si stanno interrogando».  

Si può parlare di "sessualità limitata"?
«Per l'immediato forse sì. Sul medio termine, invece, penso che si ritornerà al desiderio di avere una vita sessuale attiva e, pur nel rispetto del virus, libera. La sessualità è l’energia della vita». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 anno fa su tio
@ Gabriele Pasqualino!!!! Rileggi quello che hai scritto e non nominare la cultura perché saresti vergine a vita-;))))
Tato50 1 anno fa su tio
" Faremo più attenzione agli odori " ; quindi diventeremo come i cani da " trifola " -;))
gigipippa 1 anno fa su tio
Buona occasione per rimanere in quarantena.
marco17 1 anno fa su tio
Bell'esempio di masturbazione intellettuale: tante parole per non dire niente.
Fafner 1 anno fa su tio
@marco17 Si direbbe sia imprescindibile dover leggere l'opinione di qualsiasi specialista ogni santo giorno. Certo non sarebbe male, almeno un giorno alla settimana, evitare gufate. E lo psicologo, e il sessuologo, e l'etologo (arriverà anche lui, a ricordarci visto che ancora non lo abbiam capito, che per i nostri animali niente sarà più come prima).
marco17 1 anno fa su tio
@Fafner Per i media è più facile approntare qualsiasi argomento in salsa Covid19. Rischiamo di leggere anche qualche articolo sul possibile influsso della pandemia sulla riproduzione delle pernici bianche in Ticino.
vulpus 1 anno fa su tio
Sembra che in Cina stiano testando dei preservativi da mettersi in testa. C'è da ridere leggendo certe cose. Non dimentichiamo che nel DNA dell'uomo c'è l'istinto della continuazione della specie. Odori e profumi fanno parte di questo.
Tato50 1 anno fa su tio
@vulpus Per alcuni del Blog sarebbe l'ideale-;)))
The Osage 1 anno fa su tio
Quindi, se del caso, prima di dire il nome a una ragazza, le passerò un biglietto con scritto cosa mangio, quanto sport alla settimana faccio, ecc. Poi se del caso nome e numero di telefono. Ma soprattutto ne sentirò l'odore, (io avrei scritto il profumo è più romantico). Perché il virus lo riconosci dall'odore. Dai possiamo farcela
MIM 1 anno fa su tio
Ma chiedere ai single e ai giovani, invece che a un attempato?
miba 1 anno fa su tio
@MIM ....tra gli attempati prevedo un incremento della popolazione di cervi....:):):)
roma 1 anno fa su tio
@miba bella li Mim
roma 1 anno fa su tio
..pare ci sia stata "un'impennata" nelle ordinazioni del modello "Big John" nei sexy shop del cantone...
ctu67 1 anno fa su tio
è finita l'era del cinghiale !!!
jena 1 anno fa su tio
@ctu67 e inizia quella di Federica...
Maxy70 1 anno fa su tio
Direi che l'igiene é prima e soprattutto rispetto per la persona, con o senza il COVID-19.
Fragolina6005 1 anno fa su tio
Ma non è necessario che il virus, colpisce per capire l'igiene di una persona.. Ed puoi che c'èntra il covid19 con il sesso o l'amore? Cmq Basta guardare le mani, i capelli e da li si vede se e pulita o meno.. Io prima di avere un rapporto. Li spedisco dritto in doccia ed puoi si va oltre con le precauzioni. Xche anche se uno è scrupoloso nelle pulizie del corpo.. Bisogna ricordare che il corpo, suda. Uno fa i bisogni ed lo sporco rimane li. Quindi una rinfrescata prima del consumo no fa male a nessuno. Anzi fa solo ed unicamente bene.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-22 04:19:51 | 91.208.130.85