ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
2 ore
Contro "mini-esodo", prime code al Gottardo
Al portale sud della galleria autostradale ci sono almeno alcuni chilometri di colonna.
LUGANO
4 ore
La nostra lingua s'impoverisce, per fortuna che esiste Dante
L'intramontabile grandezza di Dante Alighieri viene celebrata nel 700esimo dalla sua morte
BELLINZONA
5 ore
Una mozione per rafforzare il coinvolgimento dei quartieri
Il Gruppo Unità di Sinistra chiede d'istituire un bilancio partecipativo anche a Bellinzona
CONFINE
5 ore
Festa di compleanno nei boschi di Gaggiolo
Dieci persone sono state sanzionate per violazione delle norme anti-covid.
CANTONE
5 ore
Sette ricoveri e undici dimissioni negli ospedali ticinesi
Nelle ultime 24 ore i contagi notificati all'Ufficio del Medico cantonale sono stati 74. Zero i decessi.
CANTONE
7 ore
Un weekend... autunnale
Dopo il freddo di settimana scorsa e il caldo di quella precedente, ecco la pioggia.
CANTONE
22 ore
Reati finanziari: prosciolto un agente
L'ispettore di polizia era accusato di favoreggiamento, abuso di autorità e violazione del segreto d'ufficio
CANTONE
22 ore
Ecco dove potreste incappare in un radar
Tutti i controlli previsti in Ticino tra il 12 e il 18 aprile 2021
CANTONE
1 gior
Milena Folletti lascia la Rsi
La ex candidata alla direzione ha dato le dimissioni. «Nuove sfide professionali»
QUINTO
1 gior
A 140km/h anziché a 80: fermato un 40enne italiano
La Polizia cantonale l'ha poi nuovamente pizzicato a una velocità di 133 chilometri orari sul limite di 100.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Meno clienti per le funivie svizzere, tranne in Ticino
Nel nostro cantone è andata meglio anche perché nella stagione comparativa 2018-19 c'era poca neve
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 gior
A Lugano si sono risvegliati 75'000 tulipani
Sono i fiori della campagna “1 Tulipano per la VITA”, messaggio di speranza contro il tumore al seno
LUGANO
1 gior
Nasce tre giorni dopo: colpa del tampone "bugiardo"
Parto rimandato alla clinica Sant'Anna. Il calvario di due giovani neo-genitori
CANTONE
1 gior
Spacciava eroina e metadone, arrestato un 58enne
Ritrovati 450 grammi di pastiglie di ketalgine presso il domicilio nel Bellinzonese
CANTONE
1 gior
Ecco il futuro centro di tiro del Ceneri
Il concorso è stato vinto dal progetto “Fuoco e centro”. La realizzazione è prevista entro il 2027
CANTONE
1 gior
In Ticino 78 nuovi casi, nessun decesso
Meno ricoverati nelle strutture ospedaliere, ad oggi 91, di cui 15 nel reparto di cure intense.
VIDEO
CANTONE
1 gior
Una guida video al nuovo Foglio ufficiale digitale
Dal 1. febbraio 2021 l'opuscolo è diventato un portale web. Ecco come si usa
BELLINZONA
1 gior
«10 franchi di sconto per ogni pasto a domicilio»
Una mozione dei Verdi chiede l'azione “Bellinzona solidale”, con cui la Città possa stimolare l'attività degli esercenti
CANTONE
1 gior
Escursionisti attenzione: i sentieri non sono tutti pronti
Attualmente alcuni percorsi potrebbero non essere ancora praticabili. Ticinosentieri invita alla prudenza
CANTONE
04.09.2019 - 14:020
Aggiornamento : 15:56

Il Cantone ci crede, piovono milioni sull'aeroporto

Il Governo ha deciso di aumentare la quota di partecipazione finanziaria dal 12,5% al 40%

BELLINZONA - Aumenta la quota di partecipazione finanziaria del Cantone Ticino nella Lugano Airport SA (LASA). Ad approvare la ricapitolizzazione è stato il Consiglio di Stato, su proposta del Dipartimento del territorio.

Il Governo ticinese tiene così a sottolineare l’importanza dello scalo sottocenerino quale elemento fondamentale di sviluppo economico regionale.

Nel dettaglio la quota azionaria del Cantone aumenterà dal 12.5% al 40% con lo stanziamento di un credito di investimento di 2’400’000 franchi per la seconda ricapitalizzazione di LASA, un credito di investimento di 920’000 franchi per la copertura della quota parte delle perdite cumulate a bilancio dalla società previste a fine 2019 eccedenti l’attuale capitale azionario, e un credito annuo di 520’000 franchi (2’600’000 franchi in totale) a gestione corrente per la copertura della quota parte delle previste perdite di esercizio di LASA per il periodo 2020-2024.

Scalo di valenza cantonale - Il Governo, ha da tempo chiaramente affermato di ritenere che lo scalo sottocenerino sia di valenza cantonale per assicurare i collegamenti aerei di linea e d’affari con il resto della Confederazione. Con questa ricapitalizzazione inoltre, l’esecutivo dà seguito alle richieste espresse dal Gran Consiglio nel giugno del 2018 dove invitava il Consiglio di Stato ad affiancare la Città di Lugano nel sostenere l’aeroporto di Lugano-Agno quale elemento importante di sviluppo economico regionale.

Si ribadisce altresì l’importanza del mantenimento dello scalo sottocenerino di LuganoAgno, in quanto esso è inserito a tutti gli effetti nella rete degli scali regionali europei che svolgono la funzione di collegare in modo veloce le principali aree urbane e di assicurare un collegamento con gli aeroporti nazionali, dai quali si possono in seguito raggiungere tutte le aree urbane mondiali sia a scopo lavorativo che turistico.

Salvaguardare i posti di lavoro - Grazie alla ricapitalizzazione, sarà possibile salvaguardare i numerosi posti di lavoro direttamente legati alle attività dello scalo, garantire nell’immediato la continuità operativa della LASA, e a medio-lungo termine equilibrare la gestione corrente, consolidando i voli di linea, ripristinando non appena possibile i voli su Ginevra e i voli stagionali, con valutazione di un futuro contenuto ampliamento dell’offerta (se economicamente autosufficiente) di destinazioni business e turistiche, potenziando l’aviazione generale.

La Città di Lugano, azionista di maggioranza della Lugano Airport SA, negli scorsi anni ha valutato diversi scenari di sviluppo dell’aeroporto evidenziando come nella particolare situazione economica e territoriale vi siano le condizioni per procedere con l’aggiornamento delle infrastrutture logistiche (terminal, aviorimesse ed accesso terrestre) ed operative (allungamento della pista e nuovo sistema di avvicinamento strumentale). Ciò richiederà una serie di investimenti da parte della Città (un credito di CHF 6.0 mio è stato stanziato dal Consiglio comunale di Lugano per la realizzazione di una nuova aviorimessa) e, verosimilmente, una partecipazione da parte di privati nelle altre infrastrutture logistiche.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
centauro 1 anno fa su tio
Ho trovato la soluzione..........pista per dragster!!!!!
sedelin 1 anno fa su tio
firmerò il referendum dei verdi :-)
sedelin 1 anno fa su tio
milioni all'aeroporto sempre in deficit mentre i ticinesi tirano la cinghia e non arrivano a fine mese: VERGOGNA marcia!
Tenderloin 1 anno fa su tio
L'aeroporto non è un vizio solo luganese. È importante per lo sviluppo di tutta la regione e per la creazione di posti di lavoro. Voglio vedere poi quando in Ticino non ci sarà più nulla con chi ve la prenderete. I pochi milioni per il risanamento sono bazzecole rispetto ai tanti milioni che vengono versati annualmente per altre cose molto meno importanti rispetto lo sviluppo economico del nostro cantone.
vulpus 1 anno fa su tio
Bisogna pur ammettere che lo stato sta dimostrando fiducia e coraggio ,in una struttura , che a leggere certi commenti sarebbe da rivoltare per le patate . È auspicabile che oltre ad immettere soldi abbia anche ad aumentare la presenza nel CdA, a beneficio di una maggior trasparenza della gestione. Questa è una struttura che se fosse da realizzare ex novo sarebbe fuori luogo, ma se esistente e gestita correttamente è una carta interessante da giocare per il Ticino. Forse non tanto per chi va a Zurigo, ma sopratutto come via attrattiva per far giungere da noi turisti , conferenzieri, e perchè no proprietari di case , da noi in vacanza. Qualcuno dirà: sfizzi per i ricchi. Diciamo meglio che abbiamo un estremo bisogno di attirare anche i ricchi che hanno degli sfizzi da soddisfare. Come le formiche bisogna operare, perchè siamo quasi in brache di tela e l'inverno si avvicina. La cifra immessa non è poi immensa: se pensiamo allo spreco del denaro pubblico che cantone e confederazione immettono in strutture costosissime e inutili ( vedi certe piste ciclo pedonabili)
Mirketto 1 anno fa su tio
Vengo inmmessi milioni sono per mantenere le persone che lavorano li e per coprire i debiti di gestione, ma ci rendiamo conto di come siamo messi?? Tutti i banchieri che hanno perso il lavoro sulla piazza di Lugano nessuno ha mosso un dito, tutti i padri di famiglia e i giovani che vengono lasciati a casa per essere sostituiti da frontalieri e nessuno muove un dito, ecc. Veramente questa politica fà sempre più pena, e poi si chiedo perchè i giovani non vanno a votare. Signori svegliatevi!!!
Tenderloin 1 anno fa su tio
@Mirketto Se chiude l'aeroporto vedrai quanti "bancari" perderanno ancora il posto di lavoro e non solo loro.
Mirketto 1 anno fa su tio
@Tenderloin Basta dare l'aeroporto in mani private, c'era già gente pronta ad investire tanti milioni per sistemarlo e farlo decollare nuovamente,anche con delle ottime idee e mantenedo tutti i posti di lavoro ma non hanno voluto!! adesso siamo qui a spendere milioni e non si sa dove si va a finire. Ti sembra il metodo giusto??
Tenderloin 1 anno fa su tio
@Mirketto Nessun privato te lo prende ora con i debiti e senza garanzie. Se vuoi che dei privati investano devi prima salvarlo. Se l'aeroporto chiude. kaputt! Addio privati e addio aeroporto (di qualsiasi tipo) con anche la città di Lugano che dovrebbe spendere cmq milioni per un piano sociale in quanto non potrebbe permettersi lasciare a casa tutti cosi ìmmediatamente senza pagare gli oneri sociali.
centauro 1 anno fa su tio
@Tenderloin Io in materia di economia sono ignorantissimo però se fossi il proprietario di una struttura che, per rendere ha bisogno di gestori che portano clienti e quindi profitto, me li tengo stretti e ne faccio un guadagno. Se l'aeroporto di Agno non riesce a essere concorrenziale per il motivo che gli operatori di volo non sono interessati in quanto non ci vedono un guadagno e a una 50ina di chilometri si trova un importantissimo hub è evidente che la clientela si orienta in strutture che offrono servizi migliori a prezzi più convenienti! Mi trovate in accordo?
Dragon76 1 anno fa su tio
Che facce di m. Per qualche ricco col capriccio di volare dobbiamo tener su una struttura fallimentare. Se arrivano i vari easyjet / rayan air forse, ma forse starà in piedi. Chissà se hanno ingaggiato qualche specialista per calcolare il rischio investimento? Ovviamente si
centauro 1 anno fa su tio
@Dragon76 Sappi che operatori come Easyjet o Raynair hanno aeromobili che necessitano di piste molto più lunghe, per farli atterrare ad Agno la pista dovrebbe arrivare almeno fino a Manno!!!
marco17 1 anno fa su tio
Con voli diretti di sola andata a Santa Emme per i consiglieri di Stato che hanno votato questo sperpero di denaro pubblico.
giuvanin 1 anno fa su tio
Il Cantone crede nel futuro dell’aereoporto, Zali crede a Gesù Bambino, Borradori a Babbo Natale... E nùm a pagom!!
miba 1 anno fa su tio
Ma vergognatevi!!! Facile buttare i soldi fuori dalla finestra, specialmente se non sono i propri!!!
Equalizer 1 anno fa su tio
Il governo ci crede? No! Come avrebbe detto il Nano, 4 bambela vogliono buttare milioni dalla finestra... tanto non sono soldi loro e alla fine resteremo con niente. Fate un eliporto commerciale con scali nei tre aeroporti milanesi che forse si può bruciare tutti sul tempo, ma allo stesso tempo bisogna "liberare Lugano" dal bigottismo e allora si si potrà vincere sul futuro, ma fintanto che si seminano regole come l'erba nei giardini non c'è nessuna chance di risvegliare Lugano o sperare in una sua rinascita.
ugobos 1 anno fa su tio
ottimo molto bene
ugobos 1 anno fa su tio
ottimo molto bene.
elvicity 1 anno fa su tio
evidentemente gli costerà meno sovvenzionare l'aeroporto piuttosto che versare la disoccupazione a tutti quanti.
GI 1 anno fa su tio
No problem visto che a pagare, de facto, sono i contribuenti stessi.....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-10 16:02:33 | 91.208.130.89