Davide Giordano
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
8 ore
Hotel Ticino al completo
Le strutture ricettive turistiche del cantone registrano da venerdì scorso una pienissima occupazione.
BELLINZONA
8 ore
Schianto a Gnosca, nessun segno di frenata
Le prime evidenze dell'inchiesta sul luogo dell'incidente non hanno rilevato la presenza di tracce di pneumatici.
BODIO
9 ore
Imerys investe in Ticino
In arrivo 35 milioni di euro per la produzione di materiali in grafite, necessari per le batterie agli ioni di litio
CANTONE
10 ore
«Suo marito ha agito con egoismo»
La difesa in cerca dei motivi che hanno portato alla chiamata in correità della 41enne russa.
TORRICELLA-TAVERNE
10 ore
Maltrattamenti all'asilo nido, scarcerate le due educatrici
«Non vi erano più i presupposti giuridici per il mantenimento della detenzione preventiva»
CANTONE
11 ore
La meteo mette i bastoni tra le ruote di "Ride The Alps"
L'evento che avrebbe visto 630 ciclista tentare la scalata del Passo della Novena è stato annullato.
FOTO E VIDEO
CANTONE
11 ore
Tutti giù dal treno a Gordola
La tratta tra Cadenazzo e Tenero è bloccata a causa di un treno guasto dalle 16.30.
CANTONE
12 ore
«Ingannata dall’uomo che l’aveva costretta a lasciare tutto»
La difesa della 41enne accusata di assassinio traccia un profilo dell’imputata
CANTONE / AUSTRIA
13 ore
Le regioni alpine collaborano anche in tema Covid-19
Tra i temi di Arge Alp lo scambio di apparecchiature, i pazienti in cure intense e il contact tracing
LUGANO
13 ore
In via Ciani a 114 km/h, grossi guai per un giovane
L'uomo si trovava a bordo di una vettura di lusso sportiva quando è incappato in un controllo tramite apparecchio laser
CANTONE
14 ore
È iniziato l'assalto alle farmacie: «Non ce n'è per tutti»
I ticinesi fanno a gara per accaparrarsi il vaccino stagionale. Ma il Dss frena: prima i gruppi a rischio
CEVIO
07.12.2017 - 07:340
Aggiornamento : 09:48

Le due sorelle imbratta muri: «Non siamo vandale»

Dalla Vallemaggia ai grandi festival internazionali di street art. Chiara e Sofia Frei alla conquista del mondo dell'arte metropolitana. Guarda il video

CEVIO – Bombolette spray e tanta fantasia. Dalla "piccola" Vallemaggia ai grandi festival internazionali di "street art". Storia di Chiara e Sofia Frei, sorelle di 29 e 27 anni. La scintilla scocca a Barcellona, nel 2014, mentre Chiara sta svolgendo uno stage. Poco più tardi, anche Sofia sarà trascinata nel vortice dei murales. «Spesso questo ambiente viene abbinato agli atti vandalici – dice Chiara –. A Barcellona c'è una vera cultura dell'arte metropolitana. Ci sono muri liberi su cui gli artisti si esprimono liberamente. Lì la street art è un culto». 

Predestinate  – Entrambe grafiche, Chiara e Sofia lavorano nello studio di papà Karl, a Cevio. «Con un padre così – ironizza Sofia – non potevamo che finire a lavorare in ambito artistico. Da piccole, mentre le nostre coetanee giocavano le bambole, noi imitavamo nostro padre».  

Giramondo – Due sorelle cresciute in valle. Ma che oggi girano il mondo. Dal Brasile al Cile. Dalla Bosnia all'Inghilterra. «Partecipiamo ai più rinomati eventi mondiali – ammette Chiara –. Siamo riuscite a fare di questa passione, un lavoro. Ci capita di essere contattate per decorare la parete di un albergo, di un ostello. O di un centro sportivo, come accaduto a Bignasco. Quello è stato il nostro primo lavoro ticinese. Prima di allora non credevamo che nella Svizzera italiana ci fossero tanti sbocchi. Invece in tanti ci danno fiducia». 

Vince l'ispirazione – Sofia è esplicita: «Noi non facciamo cose commerciali. Ci commissionano un murales, ma vogliamo sentirci libere di esprimerci, in base alle sensazioni che ci ispira il contesto. Puntiamo molto sull'arte figurativa. Realizziamo volti, fiori, frasi, occhi... Non sappiamo cosa ci riserva il futuro. Attualmente lavoriamo al 50% nello studio grafico e per il resto del tempo in questo ambito». 

Giorno per giorno – Le due giovani hanno anche già realizzato alcune mostre. «In Ticino non c'è molta concorrenza – sostiene Chiara –. Siamo tra le poche persone a praticare quest'arte. I riscontri sono positivi però. Altrove si è più abituati a questo genere di attività. Le gallerie d'arte e i fotografi cercano e contattano direttamente gli artisti. La nostra è una sfida che va colta giorno per giorno».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
La Ursy 2 anni fa su fb
Eleonora Bianchi
clay 2 anni fa su tio
non riesco a vedere il video
GI 2 anni fa su tio
Almeno queste "ci mettono la loro faccia"....complimenti per l'arte espressa !!!
Claudia Pizzi 2 anni fa su fb
Brave ! Manca l'arte da queste parti...
Moira Morard 2 anni fa su fb
Respect!
Eugenio Iugin LoScozza 2 anni fa su fb
Se volessi mettergli a disposizione un muro in valle ?
Francesco Mgn 2 anni fa su fb
Hai guardato il video?
KLER 2 anni fa su fb
Noi ne saremmo felici. :) Puoi scrivermi volentieri in privato!
La Mary 2 anni fa su fb
???Chiara Frei So Fia

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 05:08:40 | 91.208.130.85