tio.ch/20 minuti
LUGANO
22.11.2017 - 16:100
Aggiornamento : 18:26

Attenzione ai cyber attacchi: «Possono colpire chiunque»

Questa mattina è stata presentata presso la Camera di commercio di Lugano l'inchiesta sulla cyber sicurezza indirizzata alle aziende

LUGANO - Se si parla di attacchi informatici, il nostro pensiero vola spesso verso realtà lontane. Ma i cyber attacchi sono diffusi anche in Svizzera, e il Ticino non fa eccezione.

Come prevenire i cyber attacchi e in che modo un’azienda può tutelarsi sono alcuni dei temi trattati questa mattina durante la presentazione dell’inchiesta sul tema della sicurezza cyber indirizzata alle aziende, svoltasi presso la Camera di Commercio. All’inchiesta hanno partecipato istituti bancari, fiduciarie e finanza, multinazionali, enti connessi a infrastrutture sensibili e istituzioni pubbliche o parapubbliche.

«Oggi la cyber sicurezza è percepita più come un costo che come investimento» ha affermato Alessandro Trivilini, responsabile del Servizio di informatica forense del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI. «Gli attacchi colpiscono anche le aziende ticinesi, e per questo è importante informare e formare tutti i dipendenti».

«Gli attacchi vanno studiati, valutati e se possibile anticipati» aggiunge Luca Albertoni, direttore Cc-Ti, che ricorda come questi attacchi mirino soprattutto alla raccolta di dati personali, e a mettere in ginocchio le aziende a livello economico o reputazionale.

Guarda il video

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 06:09:38 | 91.208.130.86