Keystone
Il partito condotto da Rösti auspica un ritorno graduale alla normalità.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Tutta Europa ci guarda, ora la “pecora nera” siamo noi
Anche l’Italia osserva l’incremento dei dati svizzeri sul Covid-19 con una certa preoccupazione
SVIZZERA
3 ore
Rubano un'auto e scappano contromano dalla polizia: due 15enni in manette
I due hanno anche provocato un incidente, mettendo in pericolo la vita di numerose persone
BERNA / ZURIGO
3 ore
Due rapine in banca nel pomeriggio
Colpi nella filiale UBS in Römerhofplatz a Zurigo e alla Valiant Bank di Belp
SVIZZERA
4 ore
Coronavirus: l'esercito si prepara a intervenire
Sospesi gli esercizi su larga scala previsti nel corso di quest'anno, in dubbio anche i corsi di ripetizione
SVIZZERA
4 ore
La fiera dei camper di Berna deve chiudere
Le autorità hanno preso posizione su un caso che aveva suscitato non poche polemiche
VATICANO
5 ore
13 Guardie svizzere sono positive
Alcune sono asintomatiche e nessuna è ricoverata in ospedale
GRIGIONI
6 ore
Stagione invernale, in Engadina c'è cauto ottimismo
Gli operatori preferiscono adottare misure severe ora, per controllare i contagi e salvare il Natale
LUCERNA
6 ore
I Cantoni corrono ai ripari: strette e nuove misure anti-Covid
Mascherina obbligatoria quando si è in macchina con qualcuno che non è del proprio nucleo famigliare a Lucerna e Ginevra
SVIZZERA
7 ore
Da Losanna un trattamento "rivoluzionario" contro i tumori
È stato sviluppato dal CERN di Ginevra e dal Politecnico di Losanna (EPFL)
ARGOVIA
8 ore
La Smart si mette in moto da sola e finisce investita da un treno
L'automobilista si era dimenticato di tirare il freno a mano. La vettura è finita sui binari
VAUD
8 ore
Stop ai grandi eventi nel Canton Vaud
Dalla mezzanotte di domenica inasprimento delle misure anti-Covid di fronte all'aumento dei contagi
SVIZZERA
8 ore
Sergio Ermotti dubita che UBS possa essere rilevata
Sono le parole del CEO uscente in un'intervista alla Neue Zürcher Zeitung
SVIZZERA
8 ore
Le aziende sono pronte, ma ancora vulnerabili
È la situazione in Svizzera di fronte alla seconda ondata di coronavirus: un lockdown avrebbe conseguenze drammatiche
SVIZZERA
9 ore
«Abbiamo superato i nostri vicini»
Ha avuto luogo oggi a Berna un punto della situazione da parte degli esperti della Confederazione
Neuchâtel
9 ore
Lockdown: Neuchâtel segue Friburgo
Anche il governo neocastellano introduce nuove restrizioni. Locali chiusi alle 23 e niente raduni oltre 3 persone
FRIBURGO
10 ore
A Friburgo scatta il "mini-lockdown"
Vietati raduni di oltre 10 persone, locali chiusi alle 23 e niente sport di contatto. Il cantone romando corre ai ripari
SVIZZERA
11 ore
In Svizzera 6'634 nuovi casi
Il bollettino dell'UFSP relativo alle ultime 24 ore. Dieci decessi e 117 ricoveri da ieri
GRIGIONI
11 ore
I Grigioni sono pronti per la seconda ondata
È stato riattivato lo Stato maggiore di condotta cantonale. Viene ricordata l'importanza del contact tracing
GIURA
11 ore
Nel Giura bar e ristoranti devono chiudere alle 22
Inasprimento delle misure a fronte dell'aumento dei casi di coronavirus
SVIZZERA
12 ore
Domande d'asilo in calo nel terzo trimestre 2020
In Svizzera ne sono state registrate 3'161, con una flessione del 14,3%. Ma a settembre sono salite rispetto ad agosto
BERNA / FRIBURGO
12 ore
Clavaleyres da un cantone all'altro
Una volta compiuto il trasferimento nel canton Friburgo, il comune verrà aggregato con la città di Morat
BASILEA
13 ore
Deruba la prostituta 60enne e fugge mezzo nudo
È successo questa notte nel centro a luci rosse di Basilea Città. Ferita la donna
SVIZZERA
14 ore
Giù i ricavi, ma l'utile va su
Non bisogna lasciarsi ingannare: la pandemia ha ridotto ordini, vendite e redditività
SVITTO
14 ore
Escursionista muore sul Grosser Mythen
L'incidente si è verificato ieri. La vittima è un 69enne
SVIZZERA
15 ore
La solidarietà frutta oltre 4 milioni di franchi
La giornata di ieri era dedicata a chi soffre di più le conseguenze della pandemia nel mondo
SVIZZERA
15 ore
Imprese responsabili e materiale bellico: verso un doppio “sì”
I risultati del primo sondaggio SSR confermano quanto emerso da quello di 20 minuti e Tamedia
VAUD
23 ore
«Una maratona in pieno Covid? Ma è uno scherzo?»
Mentre si prendono misure drastiche per frenare la diffusione del virus, la gara di Losanna non viene cancellata.
SVIZZERA
23 ore
"Coronavirus International" sopra i quattro milioni
Si è conclusa alle 23 la raccolta fondi della Giornata nazionale della solidarietà
BASILEA CITTÀ
1 gior
I numeri (rubati) di poliziotti e agenti di sicurezza su un sito di estrema sinistra
Nel mirino persone legate al centro di asilo federale Bässlergut
FRANCIA / SVIZZERA
1 gior
Ramadan indagato per stupro su una quinta donna
Già nel 2018 la procura di Parigi aveva chiesto la sua iscrizione nel registro degli indagati per questo caso
ZURIGO
1 gior
Swiss: il CEO non vede necessità di ulteriori crediti
Klühr ha dichiarato che entro fine anno avrà a disposizione ancora un miliardo di franchi.
VALLESE
1 gior
I club di fitness si oppongono alla chiusura
Sarebbe già pronto un ricorso di diritto amministrativo al Tribunale cantonale.
SVIZZERA
1 gior
Gli esperti bocciano la distanza di 1,5 metri
Gli esperti chiedono all’UFSP d'inserire nella sua strategia di difesa anche le infezioni attraverso le goccioline
SVIZZERA
1 gior
Il 2020 di Valora dovrebbe essere positivo, nonostante tutto
C'è stata una ripresa dopo la perdita registrata - causa lockdown - nei primi sei mesi dell'anno
ZUGO
1 gior
Per una coccinella, scontro tra tre auto
Singolare la dinamica: lo scontro si è verificato per salvare la vita al piccolo insetto.
SVIZZERA
1 gior
«Un secondo lockdown va evitato a ogni costo»
È l'indicazione emersa dalla tavola rotonda promossa dal Dipartimento federale dell'economia
BERNA
1 gior
Svizzera arrestata in Bielorussia: sedici parlamentari ne chiedono il rilascio
La donna rischia fino a cinque anni di carcere per aver tolto il passamontagna a un poliziotto.
BERNA
1 gior
Dopo l'urto contro un ponte la perforatrice cade sulla strada
Le operazioni di recupero del pesante macchinario sono ancora in corso
SVIZZERA
1 gior
Giornata nazionale di solidarietà, raccolti quasi 1,9 milioni di franchi
Simonetta Sommaruga ha sottolineato che in Svizzera è buona abitudine guardare oltre le proprie frontiere
SVIZZERA
1 gior
Accordo quadro: Calmy-Rey invita a non avere fretta
Secondo l'ex consigliera federale si dovrebbe anche aspettare la Brexit
SVIZZERA
1 gior
Gli imprenditori non vogliono sentir parlare di lockdown
I sindacati invece chiedono più protezione per posti di lavoro e salari.
SVIZZERA
1 gior
«Un'altra sberla al turismo»
Svizzera Turismo commenta la decisione della Germania.
BERNA
1 gior
«Abbiamo ancora 4 settimane per evitare di chiudere tutto»
Alain Berset e Lukas Engelberger spiegano i prossimi passi per contrastare l'epidemia di coronavirus
SVIZZERA
1 gior
Numeri raddoppiati in una settimana
Tra il 12 e il 18 ottobre sono state annunciate 19'478 nuove infezioni. La settimana prima erano 8749.
SVIZZERA
1 gior
Un bollettino giornaliero simile a quello di ieri
Nel nostro Paese sono stati effettuati 26'537 tamponi in un giorno. Il 19,8% ha dato esito positivo.
BERNA
1 gior
A 128 km/h sul 60. E non aveva nemmeno la patente
L'automobilista è stato pizzicato due volte nel giro di pochi minuti.
SVIZZERA
1 gior
Qual è l'impatto del virus sul personale sanitario?
Amnesty International chieda che venga effettuata un indagine. Nel mondo 7'000 professionisti hanno pagato con la salute
SVIZZERA
1 gior
Chi si allontana da un incidente va punito, anche se non si è accorto di nulla
Lo ha confermato con una sentenza il Tribunale federale. Si può essere sanzionati anche per negligenza
GRIGIONI
1 gior
Nel Gran Consiglio retico nasce un "Regio-Graben"
Le regioni italofone hanno espresso perplessità sul funzionamento della divisione territoriale avvenuta nel 2016.
TURGOVIA
1 gior
«Volevo solo collaborare»
Il presidente della Fifa Infantino ha parlato dei colloqui con l'ex procuratore Lauber
SVIZZERA
31.03.2020 - 14:420
Aggiornamento : 16:42

Il grido d'allarme dell'UDC: «Far ripartire l'economia è prioritario»

I democentristi propongono al Governo delle misure da attuare dopo il 19 aprile

La strategia dell'UDC consiste nell'isolare le persone a rischio, mantenere rigidi controlli ai confini e obbligare tutti a indossare la mascherina nei luoghi dove si verifica un contatto tra individui.

BERNA - Isolamento delle persone a rischio, obbligo della mascherina protettiva e severi controlli alla frontiera: è la strategia che propone l'UDC al Consiglio federale dopo che scadranno le misure adottate per proteggere la popolazione dal coronavirus in vigore fino al 19 aprile.

L'obiettivo del partito è ritornare gradatamente alla normalità per contenere i danni all'economia.

In un documento strategico adottato oggi dal gruppo parlamentare democentrista si riconosce che il provvedimento dell'esecutivo adottati mediante diritto d'urgenza proteggono la popolazione. Dopo il 19 di aprile, però, è necessaria una nuova strategia per evitare fallimenti a catena e disoccupazione di massa.

L'UDC propone quindi d'isolare i gruppi a rischio finché l'epidemia sarà sotto controllo e di mantenere rigidi controlli ai confini, respingendo le persone provenienti da zone a rischio a meno che non possano provare di non essere infette.

Oltre a ciò, l'UDC chiede l'obbligo della mascherina di protezione in tutti in luoghi dove si verifica un contatto tra individui. In questo modo, le persone non a rischio potranno recarsi al lavoro. A tale riguardo, l'esecutivo deve attivarsi immediatamente per colmare le lacune in fatto di mascherine, indumenti di protezione, test e respiratori. A questo compito, secondo l'UDC, va data la massima priorità.

Nel corso di una conferenza telefonica aperta ai media, la consigliera nazionale Magdalena Martullo-Blocher (GR) ha affermato che le mascherine di protezione non sono difficili da utilizzare, come dimostra il caso cinese, e che è più facile indossare una simile protezione che rispettare i due metri di distanza da individuo a individuo.

Secondo l'UDC, contrariamente a quanto sostenuto finora dalle autorità, le mascherine sono un complemento utile per evitare la propagazione della malattia e il loro uso andrebbe reso obbligatorio. Ecco perché la Confederazione dovrebbe procurarsi un numero tale di mascherine da rifornire l'intera popolazione. La Svizzera dovrebbe insomma seguire l'esempio austriaco.

Per quanto riguarda l'economia, secondo l'UDC - che cita la Banca nazionale svizzera - l'economia elvetica perde ogni mese 15 miliardi di franchi a causa delle misure restrittive decise dal governo. L'effetto del pacchetto da 42 miliardi di franchi per mitigare la situazione sarà esaurito entro due mesi, secondo il consigliere nazionale lucernese Franz Grüter, e non servirà a rivitalizzare l'economia, bensì a limitare i danni.

Ecco perché, adottate le precauzioni del caso, le persone sane dovrebbero tornare al più presto a lavorare, isolando quelle a rischio. Questo è il prezzo che bisogna pagare per far funzionare di nuovo l'economia e la società.

Il divieto di lavorare andrebbe quindi revocato per le attività che non possono essere svolte a domicilio. Ristoranti e negozi dovrebbero riaprire rispettando le misure igieniche e vietando l'ingresso alle persone a rischio, ha detto dal canto suo l'ex consigliere federale Christoph Blocher. I bisogni particolari delle regioni e dei cantoni di frontiera andrebbero anche tenuti in considerazione.

Per quanto attiene alle frontiere, Blocher ha sostenuto che anche gli Svizzeri che rientrano dall'estero andrebbero posti in quarantena e in isolamento stretto se testate positive al coronavirus.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gigipippa 6 mesi fa su tio
La priorità sembra quella di non dare il tempo alla gente di capire che il paese è ridotto molto male in termini di autosufficienza e indipendenza da altri stati. Bravi.
Daya Marchetti 6 mesi fa su fb
si sa già quando ci sarà una conferenza stampa, con nuove direttive o altro?
Sandra Paltenghi 6 mesi fa su fb
Certo che i soldi sono piu' importanti della vita delle persone !!! VERGOGNATEVI 🤬🤬🤬🤬😢😢🐸
Giovanni Diaco 6 mesi fa su fb
Per me anche da subito ,ma tu garantisci che chiunque si ammala venga curato e guarito Saluti
Adriana Vorbach 6 mesi fa su fb
vergogna, vergogna, avete sempre messo gli interessi economici prima della vita umana. Spero che il Popolo lo ricordi alle prossime elezioni. Vergogna
Yasser Alshormani 6 mesi fa su fb
A salvare la vita dall'altri è una priorità vergognatevi
Elena Luce 6 mesi fa su fb
L’economia è il grande bluff della nostra realtà che ci distrugge più del coronavirus! Invece di comprare aerei di guerra da milioni di franchi, produrre armi e venderle per la guerra .... aiutate il vostro popolo che soldi e casse di oro ce ne sono!
Ded Karaqi 6 mesi fa su fb
Li dicono quelli Che non hanno Mai lavorato
Antonella Maira 6 mesi fa su fb
Se le persone guariscono , e si ritorna a stare bene, l’economia riparte. L’economia non riparte con metà della gente
Anonimoos 6 mesi fa su tio
Marco chiesa sapeva che dire il contrario sarebbe stato equivalente a gettarsi da un dirupo, ma (forse) lo pensava ( di per se la mentalità udc é quella, ovvero prima i soldi)
Mario Boostin 6 mesi fa su fb
Schifo
Alex Rigatoni 6 mesi fa su fb
Ehi ma blocher ha fatto qualche donazione ho si tiene stretto tutto il malloppo. Furbetto
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
Alex Rigatoni Non solo Blocher... o lei pensa che qua in Ticino non ci sono i scioroni ..😮 che invece di spenderli (vacanze, auto di lusso etc.) loro potrebbero “generosamente” rinunciare.. Rinunciare lo dovranno cercare nel vocabolario 🙄
Viviane Monti 6 mesi fa su fb
Se siamo tutti morti vorrei vedere come la rilanciano 😳
Patrick Lacroce Mimi 6 mesi fa su fb
senza la salute chi fate lavorare i bambini di 6 anni ???
Loredana Meyer 6 mesi fa su fb
Prima la salute!!!!!!!!!!!
Michele Dotta 6 mesi fa su fb
ma come? non erano i primi che dicevano che la salute era più importante degli aspetti economici? o forse gli UDC tedeschi hanno un'altra visione del problema?
Marisa Schmid 6 mesi fa su fb
Certo... e chi se ne frega della salute dei cittadini. Il virus non conosce scadenze agisce in base ai nostri comportamenti
Anonimoos 6 mesi fa su tio
Si puo notare che i soliti tre leoni da tastiera fanatici dell'Udc che orbitano sotto ad ogni singolo articolo parli di politica elvetica siano improvvisamente evaporati non si sa dove schiacciati dall' imbarazzante realta dei fatti che piu non riescono ad occultare: ovvero che l'Udc antepone il popolo svizzero ai propri interessi.
Michi Berna 6 mesi fa su fb
Non dimentichiamo che il caeo BLOCHER fa parte di quelli chw peima ha voluto i bilaterali perche ci guadagnava e poi tuona contro gli stranieri. Coerenza 0,0%... Che si riaprirà è ovvio... Ma NON ancora... Magari pensare meno ai soldi (suoi)....
Pat Novo 6 mesi fa su fb
Ma non diciamo stupidate! se è stato il fautore della non adesione al 🇪🇺!! I bilaterali di 25 anni fa,erano molto diversi da quelli di adesso!!!
Yvonne Grassi 6 mesi fa su fb
Prima la vita umana poi la economia
Dioneus 6 mesi fa su tio
ahahahah. La priorità è la salute, se proprio vi è cara l'economia andate voi udcini a lavorare in mezzo alla pandemia. Grazie in anticipo per il sacrificio, un abbraccio (virtuale) :)
bledsoe 6 mesi fa su tio
@Dioneus Voglio proprio vedervi con l'economia a rotoli a chiedere sussidi a una nazione che non ha più un tubo! Fra sei mesi tutti voi vi lamenterete che non ci sono abbastanza sussidi, che i pagamenti sono troppi... Ma di cosa vivete, aria? Io non vedo l'ora di uscire e far ripartire il mio piccolo. Sto virus del cip l'ho fatto e non vedo che cavolo devo rimanere chiuso in casa quando starei meglio in ufficio.!
Dioneus 6 mesi fa su tio
@bledsoe Meglio povero che morto. Se tu preferisci il contrario, accomodati ;) Comunque me ne sono già andato dalla Svizzera dopo essere strangolato economicamente per 40 anni dallo Stato. E almeno in Italia si pensa prima alla salute: i soldi un governo li trova dove vuole, se vuole.
Dioneus 6 mesi fa su tio
@bledsoe In ogni caso, sto lavorando da casa.
David Rodrigues 6 mesi fa su fb
L'umanità l'abbiamo, complimenti 👏👏
Dunia del Bello 6 mesi fa su fb
E noi, non siamo importanti?
Francesca Bentivegna 6 mesi fa su fb
La priorità dovrebbe essere la salute
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
Francesca Bentivegna Dovrebbe... ma come vede non è ...😪😪
Francesca Bentivegna 6 mesi fa su fb
Natascia Badasci lo so😞
Silvia Pazzi 6 mesi fa su fb
Parlano di mascherine... hanno evidenze scientifiche che sostengono che la mascherina chirurgica protegge effettivamente in entrata? E poi... vedremo gli impiegati in banca con tanto di mascherina (quando possono lavorare da casa) e noi infermieri/medici/operatori sanitari in reparto e sul territorio senza nessuna protezione come castaway. Se di posti letto liberi non ce ne saranno piu’ per la troppa diffusione del virus, dove li mettiamo i pazienti? Nei reparti primavera - estate dell’H&M?
Simona Talleri 6 mesi fa su fb
la salute no 😡
Massimo Enzo Grandi 6 mesi fa su fb
cambiate atteggiamento in quel senso! per amor del cielo!
don lurio 6 mesi fa su tio
Certi politici si esprimono solo in riguardo a farsi eleggere forse dal padronato . Mettersi le mascherine e andate a lavorare .mi ricorda il dittatore che invitava il popolo dicendo " armatevi e partite" e se volete lavorare anche "di notte vi metteremo la luce nei campi ".
Giorgio Fantelli 6 mesi fa su fb
anche cercare di non lasciarci le penne è prioritario!!!!!
Laila Libera 6 mesi fa su fb
M... V..... O
Marco Galati 6 mesi fa su fb
Mi viene sempre da ridere, anche se è triste, quando parlano delle mascherine... Bisogna mettere, bisogna, bisogna bisogna....Ma come si fa a mettere le mascherine se mancano?
Pedraita Maurizio 6 mesi fa su fb
Vediamo dopo i "ganassa" che si alterano a questa notizia, ci pensate voi? Non si deve pensare al dopo? 😎 3...2...1
Lucadue 6 mesi fa su tio
L'economia deve riprendere al più presto con le dovute precauzioni. Garages, parrucchieri, negozi non food etc. Se ci si rompe l'auto siamo a piedi, i capelli dobbiamo tagliarli, dei fisioterapisti, dei dentisti, dei giardinieri ecc. ne abbiamo bisogno. Bloccare tutto ci porta al caos.
Anonimoos 6 mesi fa su tio
@Lucadue Le vittime non sono abbastanza per te?
Lucadue 6 mesi fa su tio
@Anonimoos Per me le vittime sono anche troppe. Il Coronavirus farà il suo corso e questo è ineluttabile .L`invito di farci restare a casa é un provvedimento amministrativo per non intasare gli ospedali.
Vecio Onboard 6 mesi fa su fb
MONDO DI INGENUI se non riparte l'economia come fanno a spartirsi i 15'000 miliardi (cifra per difetto di sicuro) stanziati per l'economia mondiale ! I castelli di sabbia vacillano dopo due settimane ( detto per inciso il tempo per difetto che restano chiusi per le vacanze annuali ) dopo quattro crollano ! Non ci hanno ancora pensato ma statene sicuri fra un pò ci diranno che se il coronavirus avesse il diritto di voto sicuramente voterebbe comunista.
Maurizio Pavesi 6 mesi fa su fb
È una settimana che posto il medesimo pensiero, ma sono stato attaccato nei modi più beceri possibile. Adesso ecco lo dicono loro, contenti ?? 😎
Marco Galati 6 mesi fa su fb
Maurizio Pavesi Beh se lo dicono loro....
Maurizio Pavesi 6 mesi fa su fb
Marco Galati vuol dire che non sono l'unico "scemo" 😜
Heidi Bisi 6 mesi fa su fb
Sempre le solite cose ..la mia carissima amica lavora come volontaria a fare tamponi, nel profondo sud (Chiasso ) ..... oltre che lavorare in ospedale mi racconta cose che mi fanno rabbrividire...il suo ragazzo abita a Bergamo....sapete cosa penso .? Chi vuole che usciamo di casa lo manderei semplicemente a Chiasso o a Bergamo...magare a fare tamponi......
Mag 6 mesi fa su tio
Tra un anno (o giù di li) si saprà la verità su questa "emergenza", che è più un pandemonio che una pandemia.
Dioneus 6 mesi fa su tio
@Mag Ma non dire cavolate:) anche tu wikilaureata come i fenomeni che dicevano "è solo un'influenza? ;)
Veronica Marinca 6 mesi fa su fb
O cicio vuoi tuta la popolazione malata come fai salire economia no no no . La parola tutti possiamo parlare sperando che no sia ascoltato de le persone che prendono decisioni
Campana Davide Anna 6 mesi fa su fb
Con tutti morti o ammalati l’economia sarà ferma comunque 🤷‍♀️🙈😡
vulpus 6 mesi fa su tio
Bisogna avere pazienza. Per l'UDC una nuova dimostrazione che hanno tante teste e ognuna va per conto suo. Il vicepresidente Chiesa ha dichiarato tutt'altre cose. Oramai questi spingono , non sapendo quali possano essere le conseguenze. Se guardiamo ai numeri in Ticino, con la loro teoria ( perchè poi tanto le misure non le rispetteranno più nessuno) nel giro di 2/3 settimane i contagiati saranno oltre il 50/60% della popolazione. E i decessi ,incontrollabili. Bisogna attendere che arrivino i medicamenti dedicati e forse anche i vaccini. A quel momento si potrà veramente fare un discorso serio. E a chi dice che i sani possono ben circolare liberamente: ma chi dice che sono sani? Chi dice che non possano essere portatori sani e spandere il virus? Signori miei, avete già dimenticato cosa è successo non lontano da noi, quando gli autocarri "trafugano" le bare nottetempo? Abbiamo la possibilità di imparare qualcosa da questa tragica situazione, ma a qualcuno questo fa paura.
Lucia Gozzani 6 mesi fa su fb
È vergognoso che un parse ricco come il nostro, anche in questa emergenza metta davanti i soldi alla salute del proprio popolo...
Myriam Tognetti 6 mesi fa su fb
ricco....!? aspetta di vedere le fatture delle casse malati....da chi e se verranno pagate.... Per non parlare dei prossimi premi...
Angelo Monno 6 mesi fa su fb
Certo che sarà così, ma non il 19 aprile. Troppo presto
Tony Greco 6 mesi fa su fb
Il peggio deve ancora arrivare e questi pensano ai loro stipendi!!!! Lo continuerò a dire all’infinito sono dei criminali 💣
Liliana Felicetti 6 mesi fa su fb
Qualcuno dovrebbe spiegare quali sono le categorie a rischio visto che si muore a tutte le età...quindi da ciò ne consegue che isoliamo tutti coma hanno fatto a Prato.....una Chinatown senza un contagio.
Liliana Felicetti 6 mesi fa su fb
Trump insegna....100000morti vanno bene ha detto.
Liliana Felicetti 6 mesi fa su fb
Aver da mangiare dentro una bara è davvero importante
Il Dave 6 mesi fa su fb
vogliono far ripartire? bene che vadano loro in prima linea a lavorare! #NOIRESTIAMOACASA #NOIPENSIAMOPRIMAALLASALUTE
Teresa Piu Bella Silva 6 mesi fa su fb
É molto triste quando se scambia essere umani per soldi. Lo so che il soldi sono importanti ma alla fine nessuno gli porta a dietro!!! Già che non c'è la pace neanche la serenità per via di questo maledetto virus almeno lasciati con la nostra dignità .
Igor Jelmini 6 mesi fa su fb
Ricordiamocelo alle prossime elezioni a quali politici o partiti o persone interessa il bene comune di tutta la comunità e a quali interessa solo l economia e il proprio bene, ricordiamocelo la prossima volta che saremo chiamati a votare.
Patrizi da Lügan 6 mesi fa su fb
Chiesa e Marchesi siete due pupazzi! Andate a nascondervi BUFFONI!!!
Tytty Gadola-Cordoni 6 mesi fa su fb
Senza lavoratori in salute....con cosa pensate di ripartire?? Da soli a conduzione familiare?! Nooo vabbè...
Giorgio Ferraro XIv 6 mesi fa su fb
In Svizzera prima i soldi il lavoro e dopo la salute. FORSE
Mariangela Delco 6 mesi fa su fb
Sto benedetti soldi quante vite si devono portare via
Rosy Cusumano 6 mesi fa su fb
Ma secondo voi perché la Svizzera è il paese più ricco?? Perché prima viene l’economia dopo la popolazione
Paul Weber 6 mesi fa su fb
Peccato che ci sia un guru del mondo finanziario, tal Nichola Nassim Taleb (quello del libro Il Cigno Nero) che proprio oggi sul portale Bloomberg (nn me ne voglia TIO) sentenzia "Per far ripartire l'economia bisogna debellare la pandemia". Nell'artilcoo non va tanto per il sottile ed invoca anche che si mettano soldi in mano direttamente ai cittadini, concetto che ai liberisti alle nostra latitudini fa accapponare la pelle. E pensare che Taleb proprio di sinistra non è :-D https://www.bloomberg.com/news/articles/2020-03-30/taleb-says-portfolios-to-blow-up-without-tail-hedges?fbclid=IwAR1l4Pglzx1D48CkQevnkt0hLLXUuwxyle_rKozx4S2pZAroO_YCJ6GU96U
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
Paul Weber perché se li operai sono malati chi lavora ...????
Christina Corini 6 mesi fa su fb
Se ci fosse una cura o il vaccino allora si ma dato che non c’è ne l’uno ne l’altro è da incoscienti far ripartire l’economia prima di placcare il virus
Курзио Мона 6 mesi fa su fb
UDC …. 🤔 sicuramente non sono di sinistra ma mi sembra una cosa poco popolare … questo ''grido d'allarme'' è più da PLR/PPD … tipo CattaneoCity
Lorenzo Trincavelli 6 mesi fa su fb
Aprite tutto prima l’economia poi la salute !!!!
Giorgio 6 mesi fa su fb
Tutti hanno ragione: prima le vite umane, prima l'economia, ma alla fine chi ha veramente ragione?
Stefano Kriesi 6 mesi fa su fb
Sono sicuro che non é solo la UDC che la pensa così , ma anche vitta gobbi e compagni , devono pensare anche all’economia! Sarebbe da ingenui pensare che possiamo andare avanti così per mesi e mesi . Certo che la salute é importante , ma anche l’economia, perché senza non va avanti più niente, nemmeno gli ospedali !!
Tony Guadagnini 6 mesi fa su fb
Ciola hanno le ditte piene di frontalieri i pagliacci... se le dogane sono chiuse chi possono sfruttare?
Maurizio Roggero 6 mesi fa su fb
Wow che strategia.... 🤦🏼‍♂️ Unione Democratica Covidioti....
Patricia Widy 6 mesi fa su fb
Marco chiesa ??
Luca De Palma 6 mesi fa su fb
Prioritario ma non in 1° posizione. Forse nemmeno a podio
F/A-18 6 mesi fa su tio
Inconcepibile che un soggetto sano debba stare a casa, fategli il tampone e lasciatelo lavorare con tanto di mascherina e protezioni varie, questa dovrebbe essere la regola, devono andare in giro solo persone sane che tra l’altro sono la maggioranza e così l’economia riparte. È tutta una questione di tamponi, controlli e prevenzione.
bledsoe 6 mesi fa su tio
@F/A-18 totalmente d'accordo. a leggere i commenti qiu sotto sembra che la maggior parte della gente creda che i soldi spuntino da terra. questi non si rendono conto che se continuiamo così ci saranno (forse) meno morti, ma la disoccupazione al 20% e meno soldi anche per pagare i sussidi vari.
Mag 6 mesi fa su tio
@F/A-18 Il coronavirus sarà un paravento per tanti "fancatsisti" e, visto i commenti apparsi in questo articolo, ce ne sono tanti!
Dioneus 6 mesi fa su tio
@F/A-18 Stai accumulando sciocchezze, ma non perderò tempo con chi rifiuta di informarsi seriamente: usa il tuo tempo per farlo;)
F/A-18 6 mesi fa su tio
@bledsoe Aspetta che finisce il gasolio e nessuno gli fa il pieno ai sa po fa nagott, aspetta che gli va via la via cavo, aspetta che gli si inchioda il frigo od il fornello che poi cambiano idea. Io sono dell’idea che a vivere nella bambagia è facile sparare sentenze, io vivo sul capo e devo agire tutti i giorni per crearmi il futuro, non ho niente di sicuro e devo dire di essermela cavata benone ma la guardia non va abbassata sopra tutto di questi tempi.
Ben8 6 mesi fa su tio
Buona idea
Ilaria PG 6 mesi fa su fb
Un’uscita del genere non poteva che arrivare dall’UDC, dove i soldi vengono prima di tutto.
Pat Novo 6 mesi fa su fb
Certo L udc! 😂
Maria Fleig 6 mesi fa su fb
braviiii... prima come sempre i soldoni... e la salute si fa benedire
Fabio Poncioni 6 mesi fa su fb
Fintanto che in tutta la CH tedesca ci saranno sempre meno morti che nel solo Ticino questi non si renderanno conto della gravità della situazione
Milano Milano 6 mesi fa su fb
Fabio Poncioni in ch tedesca non credo funzioni proprio così perché come ho scritto in un altro post oggi dovevo contattare un ufficio pubblico e ho impiegato tutta la mattina, un disastro, lavorano tutti da casa in home working e rispondono dopo ore e non riescono neanche a risolvere i problemi perché non hanno i tuoi dati!
Fabio Poncioni 6 mesi fa su fb
Un conto è effettuare lo “smart working” un altro riaprire tutto quello che è stato chiuso per contenere la pandemia
JoeBar Agostini 6 mesi fa su fb
Da non credere
Marco Gallieri 6 mesi fa su fb
La cosa importante sarebbe fare test a tutta la popolazione, distribuire mascherine e farsi la quarantena per bene. Sviluppare servizi innovativi che ci permettano di andare avanti, online shopping, cash free, tutto il telematico, consegne automatiche. Ecco l’economia che ci serve, non altri inutili cantieri per qualche ricco straniero. Sui servizi la Svizzera é molto indietro e i prezzi sono altissimi.
Aly Magistra-Rodríguez 6 mesi fa su fb
Marco Gallieri questa che vuoi tu è un'economia che ti controlla di più, io voglio continuare a pagare cash. Non voglio lasciare sempre le tracce di quello che faccio e spendo. Non voglio fare tutti i miei acquisti on line, voglio avere contatto con le persone, sopra tutto dopo questa esperienza di solitudine. Per distribuire mascherine ci vogliono soldi. Se non ce economia non ci sono soldi. Abbiamo diversi punti di vista. Purtroppo per me, la direzione va in quella che desideri tu.
Marco Gallieri 6 mesi fa su fb
Se questo ci fosse gia adesso in quarantena staremmo molto meglio. Cash free non é un problema, per chi non ha nulla da nascondere. 😄
Marco Gallieri 6 mesi fa su fb
Di certo é un altro modo per non passarsi il virus, ma che te lo dico a fare... 🤦🏻‍♂️
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
Marco Gallieri concordo pienamente 🤝 anche x aver meno co2 ..ma in questo momento le mascherine le lasciamo a chi veramente li ha bisogno e poi in un future ne avremo tutti un pacco a casa... anch’io
Aly Magistra-Rodríguez 6 mesi fa su fb
Marco Gallieri io non ho niente da nascondere, ma non voglio che tutto il mondo sappia quello che faccio. Per lei andrà bene, per me no.
Isabelle Jenzer 6 mesi fa su fb
Pienamente d accordo..con qualche accorgimento e un po piu di attenzione.. ma d accordissimo
Alan Cavadini 6 mesi fa su fb
Il capitalismo ci ucciderá più del virus ! Meglio pane e cipolla in buona salute che il caviale in un letto di ospedale ! Ricordiamoci di queste parole alle prossime elezioni
Arber Kristo 6 mesi fa su fb
Devo denunciare UDC perche sta rubando telepaticamente le Mie IDEE non è possibile,,,,😂😂😂🤣🤣🤣 le migliori proposte.
Patrizia Dileo Cilindro 6 mesi fa su fb
E io che pensavo che le persone fossero ciò che veramente è importante. Che pivella che sono. 👍
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
Patrizia Dileo Cilindro ci siamo deluse tutte e due..sarebbe da ridere ma purtroppo non è
Milano Milano 6 mesi fa su fb
Natascia Badasci tutte e tre
La Sere 6 mesi fa su fb
siete proprio ridocoli!!!!!!!! l essere umano non importa a nessuno? volete solo soldi e potere.... qui c’ e’ gente che muore...😔😢
Jonny99 6 mesi fa su tio
L' udc: spero che la smettiate di votare udc.
Anna Affinito 6 mesi fa su fb
Nooo!!!!!La vita è LUNICA PRIORITÀ!!!!
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
E io che pensavo che la priorità era salvaguardare la salute degli operai .. 😳sono propria ingenua...😩 Chissà che un domani mangeremo soldi a palate e cuoceremo i computer 😉
Aly Magistra-Rodríguez 6 mesi fa su fb
Natascia Badasci non mangerai soldi, ma con i soldi si comprano le patate e la salute -nel senso che se ti ammali devi andare all'ospedale e devi pagare il dottore e i medicamenti-. Niente e gratis.
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
Aly Magistra-Rodríguez la domanda è : c’erano prima le patate o i soldi? E poi con i soldi NON puoi comperare la salute ma unicamente, se mai, ti possono far star meglio xché ti permettono di avere le cure.... Comunque l’unica cosa che si deve fare per sopravvivere in questo mondo è mangiare..😉senza rancore😏
Aly Magistra-Rodríguez 6 mesi fa su fb
Natascia Badasci gli ospedali hanno bisogno di soldi, e quello che intendo, bisogna pagare i medici, i medicamenti, e tutto quello che serve per fare funzionare un ospedale. Se ti ammali, devi andare dal medico e pagare e peggiora la tua malattia, devi andare all'ospedale. Al momento il mondo vive dalle riserve, nessuno sta piantando né coltivando né raccogliendo. Anche questa è economia e bisogna riattivarla.
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
La devo correggere : i contadini lavorano lo stesso. E questo è da fonte SICURISSIMA, nessuna fake 😏
Milano Milano 6 mesi fa su fb
Natascia Badasci esatto è tutte le persone che hanno lavori primari. Anche le commesse della Migros o altri supermercati lavorano. Tutto ciò che è vitale non si è fermato. Concordo con lei!
Ivana Kohlbrenner 6 mesi fa su fb
Natascia Badasci le patate
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
Ivana Kohlbrenner 🥇
Aly Magistra-Rodríguez 6 mesi fa su fb
Natascia Badasci fino a iri ieri abitava con noi un contadino italiano del Tirolo che ci ha raccontato la situazione attuale.
Aly Magistra-Rodríguez 6 mesi fa su fb
Natascia Badasci metta che ma sua fonte SICURISSIMA ha ragione. Come fa lei a pagare le patate? Se tutta la Svizzera vive dallo stato prima o poi crolla
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
Aly Magistra-Rodríguez SONO CONTADINA!!! Ho provato a dire alle 🐂di non più mangiare... ma mi hanno solo guardato un attimo prima di ricominciare a MANGIARE! Non ha ancora capito: sotto terra 🎚 non si deve ne mangiare 🍽 ma tantomeno pagare le fatture 🖱 e il mio capo (cioè ex-capo) può imboccare le maniche per fare anche il mio di lavoro (cioè ex-lavoro)
Aly Magistra-Rodríguez 6 mesi fa su fb
Natascia Badasci ecco brava, la vita continua anche con il virus...
Naike Romeo-The Prince of Wales 6 mesi fa su tio
Prestare attenzione anche all'economia si, ma priorità assoluta proprio no! E poi tanto tutto dipenderà da come si evolverà la situazione in Europa, qualsiasi cosa ne pensi l'UDC.
Mattiatr 6 mesi fa su tio
@Naike Romeo-The Prince of Wales Nell'articolo ci sono una serie di contromisure per riportare le persone al lavoro nella maniera più sicura possibile. Quindi diciamo che a oggi sono l'unico partito che hanno pensato anche al dopo, e non solo al durante. Più stiamo chiusi in casa, bloccati, più aziende falliranno e più persone si ritroveranno in disoccupazione, ergo, non proprio il massimo per la salute psicologica dei singoli individui (in Ticino più di tutti). Diciamo che bisogna pensare un po' a tutto, almeno loro hanno iniziato, altri sono ancora fermi al fatto che un mese fa non sono state chiuse le dogane con tanto di esercito e replica del muro di Berlino.
Vladi Lunghi 6 mesi fa su fb
Poi ci fosse un farmaco o più farmaci, insomma una cura che garantisse il 100x100 delle guarigioni...
Vladi Lunghi 6 mesi fa su fb
Paugura di farci restare senza i dindi e di conseguenza non poter pagare fatture ecc eh, mascherine, isolamento dei soggetti a rischio, controlli, forse non vi é chiaro bene il problema di questo virus...15 giorni, solo 15 e già se la fanno sotto...
Tiziana Santana 6 mesi fa su fb
Nulla è così importante come le vite umane!!
Sarah Ninna 6 mesi fa su fb
Tiziana Santana anche l economia è importante per salvare vite umane.
Marco Gallieri 6 mesi fa su fb
La vita non aspetta.
Tiziana Santana 6 mesi fa su fb
Sarah Ninna certo, ma pensiamo prima a uscire da questo incubo.... l’economia, se la gente muore, si fermerà del tutto
Sarah Ninna 6 mesi fa su fb
Tra non molto, si inizieranno a contare quelli che muoiono per le conseguenze 😞
Natascia Badasci 6 mesi fa su fb
Tiziana Santana se non lavora l’operai xché malato chi lavora... quindi operai sani, lavoro fatto 👍
Paola Guidi 6 mesi fa su fb
Non e' il momento neanche a pensarci ora !!!!
Marina Donati 6 mesi fa su fb
Chi lo propone inizi a farlo e a farlo fare alle loro famiglie . Troppo comodo giocare sulla vita della povera gente
seo56 6 mesi fa su tio
Prioritario é la salute pubblica!!!
Stefano D'Andrea 6 mesi fa su fb
Io scrivo solo per vedere se si vede il mio badge di fan più attivo! 🏆🏆🏆
Alessio Nesurini 6 mesi fa su fb
Stefano D'Andrea non si vede
Stefano D'Andrea 6 mesi fa su fb
Alessio Nesurini ☹️ Ripasso fra 2 articoli
Milano Milano 6 mesi fa su fb
Stefano D'Andrea non è vero si vede 😂
Mauro Molena 6 mesi fa su fb
Dopo che si e' accertato che la pandemia e l' epidemia sono di sicuro passate, non e' al momento la priorita'.
Mauro Piccirilli 6 mesi fa su fb
Non ho parole🤦
Max Realini 6 mesi fa su fb
Si ma dopo e non piu' come prima
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-23 23:17:30 | 91.208.130.89