Immobili
Veicoli

SVIZZERA Il Consiglio degli Stati in breve

24.09.18 - 18:16
Le principali decisioni prese dai senatori nella seduta odierna
Keystone
Il Consiglio degli Stati in breve
Le principali decisioni prese dai senatori nella seduta odierna

BERNA - Nel corso della sua seduta odierna, il Consiglio degli Stati ha:

FRONTIERE: respinto una mozione che chiedeva di rafforzare il Corpo delle guardie di confine con militi della polizia militare. Tale richiesta è già infatti soddisfatta.

REFERENDUM FINANZIARIO: respinto una mozione che chiedeva l'introduzione del referendum finanziario a livello federale.

DOPPIA IMPOSIZIONE: approvato due accordi di doppi imposizione con lo Zambia e l'Ecuador. Il dossier va al Nazionale.

IMPOSIZIONE START-UP: approvato, dopo il Nazionale, una mozione con la quale si vuole rafforzare l'attrattiva fiscale delle start up, comprese le loro partecipazioni. Tale progetto riprende gli obiettivi perseguiti da una precedente iniziativa parlamentare di Jacqueline Badran (PS/ZH), senza tuttavia presentare soluzioni dettagliate.

VEICOLI: inviato alla commissione competenze per approfondimento una mozione che chiede di esentare dalla tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni, oltre agli autoveicoli puramente elettrici, anche quelli commerciali ibridi (plug-in). Il Consiglio federale chiedeva di bocciare l'atto parlamentare.

INVESTIMENTI COLLETTIVI: approvato tacitamente una mozione che domanda di consentire investimenti collettivi di capitale concorrenziali a livello internazionale. Il dossier va al Nazionale.

IVA E PIATTAFORME ON-LINE: approvato una mozione tacitamente volta ad assoggettare all'Iva le piattaforme on-line per gli acquisti effettuati all'estero verso la Svizzera. L'oggetto va al Nazionale.

MERCATI FINANZIARI: trasmesso alla propria commissione competente una mozione con la quale si chiede all'Autorità di sorveglianza dei mercati finanziari (FINMA) di concentrarsi sul proprio mandato principale.

 Ordine del giorno per martedì, 25 settembre, 08.15-12.30:

- Vari interventi di competenza del DEFR (tra cui mozione Abate per ottimizzazione misure di accompagnamento, in particolare lavoratori distaccati)

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA