tipress (archivio)
SVIZZERA
04.02.2021 - 09:420

Fiducia dei consumatori: di male in peggio

Crollano le aspettative sull'andamento economico generale e la propensione a fare acquisti importanti

BERNA - La fiducia dei consumatori svizzeri è bassa e peggiora ulteriormente: in gennaio il relativo indice calcolato dalla Segreteria di Stato dell'economia (Seco) è sceso a -15 punti, in calo di 2 punti rispetto al precedente rilevamento di ottobre e valore ampiamente al di sotto della media pluriennale di -5 punti.

Sono risultate molto più pessimistiche, in confronto al trimestre precedente, soprattutto le aspettative riguardo all'andamento economico generale: dopo una lieve ripresa in ottobre (-14 punti), il sottoindice in questione è sceso a -19 punti, informa la Seco in un comunicato odierno.

Questo è in linea con la valutazione tuttora negativa del mercato del lavoro: a un livello già straordinariamente alto, l'indice per l'andamento previsto della disoccupazione ha registrato un ulteriore incremento, anche se lieve, salendo a 115 punti. La sicurezza degli impieghi è valutata in modo negativo come nel sondaggio precedente (-123 punti).

Acquisti importanti rinviati
Permane tensione anche per quanto riguarda le finanze degli interpellati. Mentre l'indice relativo alla situazione finanziaria è aumentato di poco negli ultimi dodici mesi (-12 punti), le aspettative per la propria situazione finanziaria sono di nuovo leggermente peggiorate (-7 punti). Non stupisce pertanto che anche la propensione a effettuare acquisti importanti rimanga al di sotto della media. Il sottoindice corrispondente indica -20 punti, un valore che lascia presupporre uno scarso sviluppo dei consumi privati.

Riassumendo: tutti i sottoindici rimangono ben al di sotto della media a lungo termine e i dati indicano un debole sviluppo congiunturale per l'immediato futuro.

Il sondaggio sulla fiducia dei consumatori viene effettuato dal 1972, nei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre per telefono e (negli ultimi anni) anche online. All'ultimo rilevamento hanno partecipato 1505 persone di almeno 16 anni nelle tre principali regioni linguistiche. I dati sono corretti per compensare gli effetti stagionali e di calendario.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-29 21:18:35 | 91.208.130.87