Deposit
SVIZZERA
13.01.2021 - 11:190

Scooter e moto a gonfie vele: vendite quasi da record

Più in dettaglio, le vendite di motociclette sono aumentate del 21,6%, di scooter dell'11,2%

BERNA - Complice la pandemia, si è assistito a un forte incremento lo scorso anno delle vendite di veicoli a motore a due ruote in Svizzera, tanto che è stato sfiorato il record stabilito nel 2000.

Complessivamente sono stati venduti 49'783 veicoli, con un incremento del 17,3% rispetto all'anno precedente.

Più in dettaglio, le vendite di motociclette sono aumentate del 21,6%, a 29'450 unità - nuovo record dopo quello del 2015 - mentre quelle di scooter sono cresciute dell'11,2% a 18'129 unità, indica oggi in una nota Motosuisse, associazione che raggruppa gli importatori.

La perdite causate dalla chiusura dei negozi in marzo e aprile era già stata compensata a fine giugno, e il record di vendite di moto del 2015 (27'306) è stato superato in ottobre, precisa Motosuisse.

L'entusiasmo degli svizzeri per le due ruote motorizzate si spiega in particolare con la riluttanza di parte della popolazione a utilizzare i mezzi pubblici, che ha portato a un significativo aumento dell'attrattiva e dell'accettazione di motociclette e scooter.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
negang 1 sett fa su tio
Come dice Volpino .... metteranno a pagamento i parcheggi scooter !!! Ottimo .. . Quindi , si prende freddo, acqua .. vento .. dove puoi pero' eviti le code stando attenti alla pola .. Passeremo al monopattino elettrico e me lo porto in ufficio ..
Volpino. 1 sett fa su tio
@negang Speriamo che i posteggi restino gratuiti perché col monopattino in strada e autostrada non si può andare e rischi ancora di buttare là un pedone sul marciapiede. Già adesso si impazzisce a trovare un posteggio libero in città su due ruote, in automobile è ancora peggio.
Volpino. 1 sett fa su tio
Invece di essere contenti che diminuiscono le auto sulle strade, autostrade (sempre intasate negli orari di punta) e in città adesso vogliono anche fare i posteggi a pagamento per scooter e moto.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-23 12:42:13 | 91.208.130.86