Cerca e trova immobili

SVIZZERALa Svizzera invia elicotteri dell’esercito per combattere i roghi in Grecia

01.09.23 - 14:09
La Gracia chiede aiuto. La Svizzera risponde. Partiranno tre velivoli dell’esercito.
AFP
Fonte ATS
La Svizzera invia elicotteri dell’esercito per combattere i roghi in Grecia
La Gracia chiede aiuto. La Svizzera risponde. Partiranno tre velivoli dell’esercito.

BERNA - Varie regioni della Grecia sono in preda alle fiamme. La Svizzera dà seguito alle richieste di aiuto delle autorità greche mettendo a disposizione tre elicotteri dell’esercito e personale per intensificare le operazioni antincendio sul posto.

In diverse zone del Paese, in particolare nella regione di Alessandropoli, sono attualmente in corso numerosi incendi. Le autorità greche hanno chiesto aiuti internazionali. Nonostante la mobilitazione di vari Paesi dell’UE, le fiamme non sono ancora sotto controllo e la Svizzera ha deciso di unirsi alle operazioni internazionali.

Sabato 2 settembre 2023 tre elicotteri Super Puma e alcuni membri dell’Esercito svizzero decolleranno alla volta di Alessandropoli. Le prime operazioni di spegnimento dei roghi inizieranno domenica.

Già nel pomeriggio di oggi una squadra composta da membri del Corpo svizzero di aiuto umanitario (CSA) e da specialisti dell’esercito è partita per la Grecia a bordo di un velivolo delle Forze aeree svizzere. Il suo compito consisterà nel garantire il coordinamento con le autorità greche. In totale una trentina di esperte ed esperti svizzeri prenderà parte alle operazioni.

La gestione generale della missione è affidata all’Aiuto umanitario della Confederazione, che fa parte del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). La Svizzera aveva già mobilitato elicotteri Super Puma per domare gli incendi in Grecia nell’estate del 2021.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

tbq 10 mesi fa su tio
Molto meglio usarli così piuttosto che per trasportare Berset alla Street Parade...

resiga 10 mesi fa su tio
Finalmente una mossa utile !
NOTIZIE PIÙ LETTE