Cerca e trova immobili

ZURIGOUna retromarcia azzardata e due feriti gravi, salta la patente a un 94enne

24.06.23 - 10:04
Le condizioni delle due persone coinvolte nell'incidente sono critiche.
BRK News
Una retromarcia azzardata e due feriti gravi, salta la patente a un 94enne
Le condizioni delle due persone coinvolte nell'incidente sono critiche.

AFFOLTERN AM ALBIS - Una piazza gremita di persone in occasione di un festival e una retromarcia troppo imprudente. È quanto capitato ieri sera nella frazione di Zwillikon del comune zurighese di Affoltern am Albis. Un uomo di 94 anni ha investito due persone mentre effettuava una manovra in un parcheggio.

Secondo una prima ricostruzione, il veicolo ha accelerato improvvisamente urtando prima quattro biciclette e in seguito due uomini. Il primo ferito, un 55enne, è stato trasportato d’urgenza in ospedale da un elicottero della Rega. La seconda persona coinvolta, un 36enne, dopo essere stato soccorso dai paramedici, è stato anche lui trasportato in ospedale da un’ambulanza. 

Un’indagine è stata aperta per fare luce sulle cause del sinistro. Nel frattempo è stata ritirata la patente al 96enne che ha provocato l’incidente.

Sul posto la polizia cantonale di Zurigo, i pompieri e la polizia municipale di Affoltern am Albis, i servizi di soccorso di Zugo e i servizi di protezione e soccorso di Zurigo con un medico d'urgenza e la Rega.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Lukas82 12 mesi fa su tio
Potete difenderlo in qualsiasi maniera ma 94 sono davvero troppi... É inutile negarlo!!

Scorpion1065 12 mesi fa su tio
tra una frase al altra, il vecchietto è invecchiato di due anni..

MarymaMary 12 mesi fa su tio
sempre più convinta che non basta fare un esame dal.medico che certifichi l'idoneità di guidare , ma a mio parere e penso che non sono l'unica a pensarla così ...esame medico più un piccolo giretto in auto pratico non guasterebbe...mha ....

Cula 12 mesi fa su tio
Magari non più farlo guidare a 94 si puó fare altro

Mgbc 12 mesi fa su tio
conosco gente giovane che non sa nemmeno dove si trova la retromarcia.....anzi magari pensano che non è nemmeno in dotazione .....quindi....patentati imparate a guidare avanti e indietro pf.......

Busca 12 mesi fa su tio
In casi del genere che coinvolgono persone ultranovantenne (o anche più giovani) è anche compito dei famigliari intervenire se si accorgono che il congiunto non è più in grado di guidare anche se ciò comporta aspre discussioni in famiglia.

Don Quijote 12 mesi fa su tio
Risposta a Busca
Se il vecchietto non è collaborativo, è parlo per esperienza, i famigliari non possono fare niente, solo una denuncia da parte di in un medico può ottenere il ritiro della patente. Se un'auto che supera i 10 anni deve presentarsi a collaudo pagando una tassa, non vedo quale sia il problema per chiamare il vecchietto per una prova di guida di 15 minuti, quanto basta per verificare una minima idoneità per mantenere la patente. L'autorità delega questo compito al medico che mi sembra demenziale.

Hellwetic 12 mesi fa su tio
Non difendo nessuno. Tutti siamo sia pedoni che automobilisti. Purtroppo noto che il pedone, tanti, nonostante veda un automobilista fare manovra non si degna di attendere un momento mentre effettua la stessa. Basterebbe un pochino di buon senso e civiltà. Reciproca beninteso.

Dylan Dog 12 mesi fa su tio
Bisognava aspettare che qualcuno si ferisse per intervenire?

Trapp 12 mesi fa su tio
94 o 96 anni ? Poco importa , la patente a 80 anni al più tardi va riconsegnata , auguro pronta guarigione ai feriti 😞 ☀️😎☀️

franco1951 12 mesi fa su tio
Risposta a Trapp
Conosco un paio di novantenni che guidano meglio di certi giovani. Controlli dello stato di salute e idoneità ok, togliere la patente assolutamente no. La toglierei a vita a chi p.es. va a 120 sui 50 e infrazioni simili, cose già successe. E non erano anziani.

nec 12 mesi fa su tio
Risposta a franco1951
appunto, solo un paio…
NOTIZIE PIÙ LETTE