SAN GALLOSale sopra a un vagone, resta folgorato e prende fuoco

03.12.22 - 09:29
In gravissime condizioni un 18enne. Feriti anche i suoi due amici
BRKNews
Sale sopra a un vagone, resta folgorato e prende fuoco
In gravissime condizioni un 18enne. Feriti anche i suoi due amici

GOSSAU - Una bravata rischia di costare la vita a un 18enne del canton San Gallo. Stando alle prime ricostruzioni fornite dalla polizia cantonale, il ragazzo, con alcuni amici nella stazione ferroviaria di Gossau (SG), per cause da chiarire ha deciso di salire sul tetto di un vagone merci.

Era circa l'01:20 di notte quando, rimasto folgorato, è stato sbalzato via dal treno. Il corpo del giovane, gravemente ferito, ha preso fuoco. A quel punto due amici sono accorsi per i primi soccorsi, riportando a loro volta delle ustioni.

Il 18enne, dopo i primi soccorsi prestati dal personale medico intervenuto sul posto, è stato trasferito in ospedale in condizioni critiche. Anche i suoi compagni, un 18enne e un 19enne, hanno necessitato di cure mediche e sono stati portati in ospedale.

Sul posto si è reso necessario l'intervento di diverse pattuglie, dalla polizia scientifica, di due ambulanze, un medico d'urgenza, la polizia ferroviaria, una squadra di intervento delle FFS e la squadra di pronto soccorso psicologico del PEH. Un'inchiesta dovrà determinare l'esatta dinamica dell'accaduto. 

COMMENTI
 
Mattiatr 1 mese fa su tio
Urco, sarei dovuto nascer trent'anni prima, avrei potuto vedere una generazione di ventenni educatissimi, rispettosissimi, sobri, mai infantili, mai goliardici, senza mai figuracce, mai c@zzate giovanili, mai incidenti, lavoro, casa e chiesa.¶ Bah, sentendo un paio di racconti non mi pare proprio fosse così, inoltre non so se l'avete notato ma sono cambiate un paio di cose, in Ticino come in Svizzera. Gli i d i o t i, gli irresponsabili, i bigoli, ... sono sempre esistiti, oggi semplicemente finiscono su tio. Arrivare anche solo a pensare che dei ragazzi a 18 anni pensino che non sappiano che nei cavi dell'alta tensione c'è l'alta tensione descrive meglio voi che loro, una miopia, ignoranza, pregiudizi, ... Letteralmente l'incapacità di leggere le capacità di una generazione, esattamente uguali a quella delle vostre, ma con strumenti e un contesto diversi.¶ Spero che il ragazzo si salvi, al momento è l'unica cosa che conta. Star qua a sputare sentenze a caso è disgustoso.
volabas56 1 mese fa su tio
Penso che se hai 18 anni, sei in grado di capire, quindi se fai un gesto cosi, te la sei semplicemente cercata. Spiace, ma inutile dilungarsi con tante parole.
KeepCalm 1 mese fa su tio
15'ooo volt corrente alternata ,1 cm = 1000 volt,attorno al filo si crea un arco voltaico che può essere letale,in caso di pioggia anche a una distanza maggiore,non ci si arriva neanche vicino ti "spara" letteralmente via..spiace comunque che succedano queste cose.
Meiroslnaschebiancarlengua 1 mese fa su tio
Piccola domanda per gli habitués della bettola tio.ch. Pensate che Isone e il Suizo esistono veramente o sono degli avatar creati da tio.ch per pepare un po' la rubrica dei commenti (anche se consiglio al tio.ch di non fargli sparare delle tali boiate che poi la "surenchère" è troppo grossolana)?
Sarà 1 mese fa su tio
I due giovani folgorati a Chiasso erano rifugiati saliti sul tetto del treno in Italia, dove i treni non ad alta velocità viaggiano a corrente continua a 3000 V e non sapevano che a Chiasso inizia la linea a 15000 V.
centauro 1 mese fa su tio
Alle scuole medie dedicherei nell'insegnamento una raccomandazione per ciò che riguarda il pericolo della tensione elettrica sulla linea ferroviaria, bastano 5 minuti per salvare qualche vita.
Piccolo 1 mese fa su tio
Chissà se la RSI si chiederà “le ferrovie sono sicure?” In particolare “patti chiari”
Meiroslnaschebiancarlengua 1 mese fa su tio
Quindi se capisco bene certi ragionamenti, se a conoscenza di un rischio una persona fa un'azione, la si può considerare responsabile e colpevole in caso d'incidente e che dunque deve patirne le conseguenze. Si va fino a dire che fa parte della selezione naturale (Isone, Eritos, ma anche Viperus, Koblet69 e Ratman) e quindi queste persone sono destinate a scomparire perchè esseri inferiori (detto esplicitamente in certi commenti). Bene, allora completiamo la lista: l'alcool nuoce alla salute, quindi chi ne beve ne assume la responsabilità e non merita cure mediche (medesimo con tutte le droghe, abusi di medicamenti compresi), perchè la società non deve pagare per i loro errori; chi commette un incidente perchè guida troppo in fretta, ha consumato alcool o droghe, oppure usa il telefonino, da eliminare perchè un rischio per la società; chi è obeso o non fa esercizio fisico, anche loro niente cure mediche. Cosa dire a parte che devo proprio ringrazziare i filosofi della bettola tio.ch per avermi fatto capire che ci sono untermenschen, gente di serie B (o altre leghe inferiori), che sono destinati a scomparire (Isone ci ricorda di studiare le leggi di Darwin). Poi è da vedere chi alla fine è veramente in serie A (alcool, droghe, comportamenti inapropriati al volante e commenti nella bettola tio.ch mandano direttamente in quarta divisione; non dovete comunque avere paura, siamo in tanti e ci teniamo compagnia).
Meiroslnaschebiancarlengua 1 mese fa su tio
Poi la lista di Isone e soci può essere completata a piacimento. Bocciare un esame è da serie B; ricevere aiuti statali perchè incapaci di guadagnare abbastanza da vivere è da serie B. E la lista può continuare. Tutti ragionamenti che qui di seguito sono stati giustificati con le teorie di Darwin.
Geremia 1 mese fa su tio
Tio è una piattaforma da bettola. Tu scrivi su Tio. Sei in bettola anche tu. Non fare il grande vah.
Meiroslnaschebiancarlengua 1 mese fa su tio
Esattamente quello che ho scritto qui sopra, ma non l'hai letto. Tipico da bettola tio.ch. La gente ci viene per dire la sua e non ne frega un bel niente di quello che dicono gli altri e leggono di sbieco gli articoli e i commenti. Funzioniamo un po' come i cani che fanno pipì contro i paracarri. Marcano il terreno. Poco importa quale cane aveva marcato il territorio prima. A dire il vero, caro geremia, non mi interessa un gran che chi sei e leggo velocemente quello che scrivi per dire la mia. Tutto lì ed è così che funziona la bettola tio.ch. Per essere onesto, quando si incappa su commenti di Isone e dello Suizo, bisogna ammettere che ci sono altre emmozioni. Pensare che c'è in giro gente del genere fa riflettere sul funzionamento della psiche unama e delle derive possibili. Però la cosa è talmente grossa che mi domando se non sono avatar del tio.ch inventati per pepare un po' la rubrica dei commenti. Ecco vorrei sapere la votra opinione (per una volta mi interesso ai vostri commenti): credete che esistano davvero e che ci sia gente che pensa delle boiate simili?
F/A-19 1 mese fa su tio
Ben detto, per completare il discorso possiamo affermare che i nostri simpatici commentatori da bettola se non proprio da eliminare sarebbero da inviare alle scuole materne per apprendere le nozioni elementari del buon vivere.
Sarà 1 mese fa su tio
Fa male leggere certe frasi come quelle di questo blog, ma la sfiducia verso i giovani non è da oggi. Pensavo però che nei millenni fossimo progrediti almeno un po'. Questa è addirittura un’incisione ritrovata su un vaso di argilla nell’Antica Babilonia (3000 anni prima di Cristo). “Questa gioventù è marcia nel profondo del cuore. I giovani sono maligni e pigri. Non saranno mai come la gioventù di una volta. I giovani di oggi non saranno capaci di mantenere la nostra cultura”. Questa invece è una citazione attribuita a Socrate (filosofo nato nel 470 avanti Cristo). “La nostra gioventù ama il lusso, è maleducata, si burla dell’autorità, non ha alcun rispetto degli anziani. I bambini di oggi sono dei tiranni, non si alzano quando un vecchio entra in una stanza, rispondono male ai genitori. In una parola sono cattivi”. Questa è di Esiodo (poeta greco dell’VIII-VII secolo avanti Cristo). Non c’è alcuna speranza per l’avvenire del nostro paese se la gioventù di oggi prenderà il potere domani. Questa gioventù è insopportabile, senza ritegno, terribile”. Questa appartiene ad un Sacerdote dell’Antico Egitto (2000 anni prima di Cristo). Il nostro mondo ha raggiunto uno stadio critico, i nostri ragazzi non ascoltano più i loro genitori, la fine del mondo non può essere lontana”.
Geni986 1 mese fa su tio
Hai elencato una serie di civiltà che sono appunto andate a sparire... Se volevi convincerci a credere nei giovani non è stata una gran mossa... Io comunque ho fiducia nei giovani ma purtroppo, per via di molti indicatori, non nei giovani genitori. Tornando alle civiltà: ognuna di esse ha visto un suo apice di prosperità, arrivate al quale non era più necessario combattere e si aveva la soddisfazione di ogni proprio bisogno a portata di mano. È proprio in queste situazioni che hanno ampio spazio di sviluppo i vizi, la corruzione dei valori, la perpetrazione di ingiustizie in un clima di omertà, l'estremizzazione delle idee politiche, perché fondamentalmente ci si annoia e se ne ha il tempo, visto che la pelle non corre rischi e la pancia è piena. Devo continuare o è già abbastanza evidente che siamo sulla via del declino? Dopo la prosperità che ci ha portato il "progresso". La destra comunque non è la soluzione! L'amore è la soluzione; sembrerà una frase fatta ma può arrivarci chiunque, studiando un po'...
Sarà 1 mese fa su tio
@Geni986 Stando alla datazione dell'iscrizione, dopo che qualcuno ha scritto quella frase sono passati ancora 2500 anni prima che i persiani conquistassero Babilonia. Così come la fine della civiltà egizia, 1500 anni dopo la frase pronunciata dal sacerdote egizio. Se la nostra civiltà non dovesse durare molto sarà per colpa nostra, non dei giovani che stanno pagando per gli errori del passato.
Lorenzo62 1 mese fa su tio
Accensione del bambo di Natale riuscita !!
dinci 1 mese fa su tio
Poveri ragazzi di oggi: sempre alla ricerca di nuove emozioni perché, avendo troppo, si annoiano mortalmente!
Carces 1 mese fa su tio
Vorrei ricordare ai buonisti che tutto comprendono e tutto giustificano che il gioco di questi adulti maggiorenni !!! consiste nello sfidare il pericolo e la morte. Quindi sanno benissimo quello che fanno.
Scherpa61 1 mese fa su tio
Ho lavorato 30 anni in una stazione di smistamento FFS Ne ho visti almeno tre folgorati dalla 15000 Possibile Che possano succedere ancora queste cose?? E non è sicuramente colpa delle FFS
Scherpa61 1 mese fa su tio
Ma non è possibile,ma che hanno nella testa?
ratman 1 mese fa su tio
che ASINO!!!!!!!! gli sta bene
ratman 1 mese fa su tio
è proprio un troglodita!!!!!! gli sta bene......
andysessantotto 1 mese fa su tio
tristezza certi commenti, sempre a farsi vedere più intelligenti, più saggi. ci mancava solo il commento che dato che se l'é cercata non debbano nemmeno curarlo, sale il premio della cassa malati e poi ci smeniamo tutti. Non puntiamo il dito, non voltiamoci dall' altra parte, andiamo incontro, proviamo a capire e a capirli. il COVID e le sue ristrettezze nei confronti delle persone nemmeno possiamo immaginare cosa ha causato, i primi tra loro gli adolescenti e giovani. chi fa certi commenti, si guardi dentro.
Renfibbioli@gmail.com 1 mese fa su tio
concordo in pieno, a volte leggere i commenti fa vergognare per loro. Che tristezza!
Aka05 1 mese fa su tio
Mi chiedo come si possa fare ancora certe pazzie, non é il primo caso , poi a 18 anni… È una tragedia, e mi auguro che possa rimettersi presto, leggere certi commenti poi lo trovo deplorevole.Si parla di mancanza d’intelligenza del giovane, o addirittura di selezione naturale, a me pare che ad alcuni manchino i neuroni necessari per evitare certi commenti…. Mah
Geni986 1 mese fa su tio
https://www.rsi.ch/g/13850398
Brissago 1 mese fa su tio
@Aka05 Pienamente d'accordo con il tuo pensiero,certi commenti sono deplorevoli!!!
navy 1 mese fa su tio
I giovani di oggi hanno la testa dentro ai loro telefonini e vari gruppi virtuali. Isolati ed ignoranti più che mai. Questa ne è la conferma. Sanno tutto “nel telefonino” ma poco, pochissimo “fuori”….
Koblet69 1 mese fa su tio
concordo e aggiungo:quello che vogliono sapere o trovare lo sanno fare e trovare!!!!!!quello che vogliono loro............
Johnnybravo 1 mese fa su tio
Quanto odio e quanta poca empatia in tanti commenti.... il fatto che questo ragazzo abbia sbagliato, lo abbiamo capito, il primo che si è reso conto sicuro è proprio lui che ne sta pagando le conseguenze, ma riferirsi alla selezione naturale e cavolate varie e veramente perfido, spero non avete figli e che se li avete spero non sbaglieranno mai, prima per loro, e poi per voi... vi verranno in mente tutte le cattiverie che avete dispensato nei confronti di figli altrui, magari vedrete scrivere da altri : selezione naturale, idio ti, ecc... Qui si è già fatto il processo, neanche sappiamo com'è avvenuta la dinamica ne cosa ha spinto questo ragazzo a salire, magari era un ragazzo bullizzato, con forti problemi personali e psicologici ecc... ha voluto fare vedere che era coraggioso o altro senza pensare alle conseguenze, 18 anni è un età un po' stupi da, perché non sei più adolescente ma non sei neppure un uomo fatto e finito, anzi, tutt'altro, ti strutturi negli anni a venire. Ma i vari psicologi qui, sanno tutto della vita.... Che mondo incattivito
IaM 1 mese fa su tio
Mentre stai cenando con la tua famiglia ti chiamano. Vai tu a raccoglierlo?
Johnnybravo 1 mese fa su tio
Certamente, non è compito dell'infermiere ma sopratutto del medico giudicare i propri pazienti, c'è il giuramento d'Ippocrate... Abbiamo curato tanti no vax iper convinti e questo anche se la pensavamo in modo diametralmente opposto... secondo il suo ragionamento, non dovremmo più curare ne loro ne chi ha patologie dovute all'alcool piuttosto che al tabagismo, chi a tentando un suicidio, chi fa incidenti in auto per velocità, ecc...lasciamo morire tutti no? perché, come sostengono tanti individui qui, anche questi se la vanno a cercare... o sbaglio?....
Johnnybravo 1 mese fa su tio
Quando si presenteranno i loro genitori, figli, zii, mariti, mogli, nipoti con qualsivoglia patologia elencata precedentemente, gli risponderemo che sono stati che siccome se la sono cercata, meritano di morire.... Perché anche sui pacchetti di sigarette c'è scritto grande e grosso che il fumo può causare il cancro, infarti, ictus ecc... e pure continuano a fumare, anche riguardo all'alcool sappiamo tutto e c'è stata una campagna di prevenzione massiccia e pure continuano a bere ( più che i fili dell'alta tensione di sicuro ;) ) , riguardo la velocità lo sanno anche i paracarri che andando veloce può rischiare un incidente grave, ecc... ma si dai facciamo morire tutti, se la sono cercata... , che ragionare del menga....
Johnnybravo 1 mese fa su tio
eppure... ho fatto un erroraccio di scrittura veloce eheheh
Gemello 1 mese fa su tio
Non hanno sanno più come divertirsi sti giovani cque una società spaventosa mi dispiace per le conseguenze poi che ne avrà ma se le vanno proprio a cercare certe volte!!
Koblet69 1 mese fa su tio
allora per chi nn lo sapesse: corrente ffs 15000 volt ,rimani folgorato a 1 m di distanza nn c'è bisogno di toccare i fili!! possibile che nn si accende il cervello ???? così difficile immaginare che con la corrente si rischia la morte??
Viperus 1 mese fa su tio
Scusate, ma con un'incoscenza del genere è la fine che si merita. Punto.
Johnnybravo 1 mese fa su tio
ma come si fa a scrivere certe cattiverie?? Come si fa a dire che un giovane deve meritarsi la morte? Ma daiiii, un po' di decenza ( per dire un eufemismo)
ratman 1 mese fa su tio
non è cattiveria... viperus ha pienamente ragione..... pure i muri sanno che se ti avvicini ai cavi dell'alta tensione ci puoi rimanere secco..... proprio uno stordito questo ragazzo.....
IaM 1 mese fa su tio
Vero. Ma non è giusto così! 1. Perché altri emuleranno e faranno la stessa cosa. 2. Vai tu a raccoglierlo a pezzi? Sono arroganti irrispettosie ed egocentrici.
RobediK71 1 mese fa su tio
Mi ricordo a 7-8 anni su un ponte dove sotto passavano i fili del treno, stavo per metterci le mani ma due piccioni vi si appoggiarono, fianco elementari di Muralto
Milite Ignoto 1 mese fa su tio
Eri già parecchio alto a 7-8 anni allora cavolo😂😂😂 e poi non ho capito essendo che i piccioni si sono appoggiati cosa ha cambiato? Lo sai che loro non prendono la scossa perché manca la messa a terra vero?
Mirschwizer 1 mese fa su tio
La mamma degli stupi.di è perennemente gravida 🤬🤬🤬
OrsoTI 1 mese fa su tio
Io da giovane ne ho fatte tante…. Ma non sono mai stato tanto scemo. Non parliamo di bambini di 10 anni. Ma di uomini. Sapevano della pericolosità della cosa.
F/A-19 1 mese fa su tio
Facile condannare ed insultare, ricordiamoci che siamo stati giovani tutti e di cavolate fatte senza pensare ne abbiamo fatte tutti. Quasi sempre ci va bene, ogni tanto no. Io non lo condanno, non lo insulto ma gli auguro di rimettersi in forma.
Johnnybravo 1 mese fa su tio
proprio vero
Ascot 1 mese fa su tio
Vedila come vuoi… A me invece fa pena… Tanta pena… Possibile che a 18 anni non avesse di meglio da fare? 🤦‍♂️
Ascot 1 mese fa su tio
B
Eritos 1 mese fa su tio
Io la vedo come selezione naturale. A questa età, o hai già imparato a usare il cervello quel che basta per valutare i rischi, o ti cacci in questi pasticci.
F/A-19 1 mese fa su tio
Si certo, ti auguro che ti vada tutto bene e che tu non commetta mai un’errore che possa compromettere la tua vita. Io ho sbagliato nella mia vita molte volte, sicuramente sbaglierò ancora, fortunatamente la bilancia tutto sommato è positiva, spero continui così. Ti faccio tanti auguri.
Koblet69 1 mese fa su tio
ma quale errore del cavolo, questo se l'è cercata come quelli che si sdraiano sui binari e si tolgono un attimo prima che arrivi il treno...giochi da i...ti senza cervello
Eritos 1 mese fa su tio
✌️
Lux Von Alchemy 1 mese fa su tio
La stupidità umanoide è sempre all’opera.
Chris_El_Suizo 1 mese fa su tio
Dato il fatto che più o meno con una certa regolarità purtroppo succede ancora che dei giovani salgano sui treni e restino inevitabilmente fulminati, sarebbe il caso che le FFS andassero nelle scuole e facessero vedere ai giovani quello che hanno mostrato a me e ai miei compagni al primo anno di apprendistato alle officine FFS di Bellinzona, dopo aver sentito certe storie e visto certe foto stai pur certo che nessuno mai si sognerebbe di salire sul tetto di un treno, manco da ubriaco o drogato, certe immagini te le ricordi per sempre, del resto la 15Kv a 16 2/3 Hz non perdona, basta avvicinarsi a meno di mezzo metro dalla linea di contatto e parte l`arco voltaico.
Koblet69 1 mese fa su tio
le FFS da anni hanno un treno scuola che gira in tutti i cantoni annualmente e mostra tra le altre cose la reale pericolosità della corrente . i vari maestri professori di informino
Chris_El_Suizo 1 mese fa su tio
Bravo esatto proprio quel treno dove hanno portato noi da apprendisti, come dici bene tu dovrebbero informare i maestri delle scuole medie della sua presenza/esistenza e aggiungo io portarci obbligatoriamente tutti gli alunni di 4a media che son già abbastanza grandicelli per vedere e capire.
Geni986 1 mese fa su tio
Io inizio davvero a pensare che proprio non lo sappiano che i fili sospesi sopra ai binari siano sotto tensione... Magari pensano che servono a tenere in piedi i pali, che a loro volta servono a portare cartelli e semafori. 🤷‍♂️ Mi chiedo: questi giovani hanno mai fatto un viaggio in treno nella loro infanzia o adolescenza, accompagnati dai loro genitori e dove questi ultimi si sono presi la briga di spiegare loro come funzionano i treni? Chiaro che dovrebbe esserci anche un minimo di curiosità da parte dei bimbi e qui subentra, a giusta ragione, il discorso del QI. Che non vuole essere offensivo, ma è davvero un problema, e serio (trattato in una puntata del giardino di Albert ca un anno fa)! O forse sarà la soluzione finale per la nostra estinzione....
Johnnybravo 1 mese fa su tio
Cavoliiiii ,nel 2022 quasi 2023 succedono ancora ste cose? Non si potrebbe fare prevenzione già a livello scolastico ( medie, licei, scuole professionali, ecc) spiegando loro bene i pericoli di questa gesta ? Non è concepibile che si continui a morire o a rimanere menomati per queste bravate, è logico che, nonostante vari episodi già accaduti, i ragazzi non sono tutt'ora pienamente coscienti del reale pericolo, tanti sono ancora convinti che se non tocchi i cavi non rischi la vita, ma a quel voltaggio e amperaggio... basta poca distanza per rimanere folgorati. Dispiace cavoli, basterebbe solo un po' più di campagna di prevenzione. Poveri ragazzi...
Geni986 1 mese fa su tio
E i genitori dove li metti? Anche per quanto riguarda il rispetto della linea bianca...
Isone 1 mese fa su tio
Questi ragazzi basta che sappiano leggere! Ci sono cartelli appesi ad ogni traliccio, su ogni cavalcavia ed i ogni stazione. Cartelli che mettono in guardia contro il pericolo di scariche elettriche. E' come per quelli che ignorano i cartelli di attraversamento dei binari, e poi si fanno investire da un treno. Mi spiace, ma di scuse non gliene trovo e ritrono sul mio discorso sulla selezione naturale.
Ascot 1 mese fa su tio
Ma piantala con sta prevenzioni… Dobbiamo fare prevenzione anche per come andare al gabinetto? 🤦‍♂️
Johnnybravo 1 mese fa su tio
Certo hai ragione, ma non tutti i genitori viene in mente di parlare dei fili dell'alta tensione e magari tanti genitori non lo sanno nemmeno, ricordiamoci che purtroppo tanta gente non legge nemmeno più o non si informa, vive nel suo mondo, altra gente si "informa" su FB, tik tok, ecc... Siti che a quanto informazione equivalgono a zero...
Isone 1 mese fa su tio
E' la selezione naturale dei QI minorati.
Johnnybravo 1 mese fa su tio
anche il suo commento, in quanto minorati, non è da meno...
Milite Ignoto 1 mese fa su tio
Immagino tu sia un dipendente del cern😂
Isone 1 mese fa su tio
Johnny, fai una cosa, torna a dormire che è ancora sabato mattina presto. Poi, quando ti sveglierai più tardi, ti informarai sulla pericolosità di salire sui vagoni ferroviari e capirai che è davvero meglio non farlo. Ora, chi lo fa, dimostra davvero di non possedere un QI molto elevato, da cui l'attuale selezione naturale degli individui più deboli, di cui la società non ha bisogno. Già che ci sei, vatti anche a ripassare la lezione su Charles Darwin.
Minho 1 mese fa su tio
E perché? Io e i miei amici eravamo esagitati quando avevamo 15/20 anni, direi anche dei c r e t i n i molte volte eppure lo sapevamo benissimo che i treni sono a corrente e che quella corrente è pericolosissima, noi i treni li usavano per andare a fare baldoria a scuola o per andare a lavoro. Se uno sale su un vagone vicino ai cavi è un asino e basta! Non difendiamo sempre dai. Ha sbagliato, speriamo che si rimetta presto, ma è un asino!
Eritos 1 mese fa su tio
Pure io ribadisco, selezione naturale, il perbenismo serve a altrove. A 18 sei un uomo! Non un bamboccio ignoran.te
Johnnybravo 1 mese fa su tio
??? ma guardi che io so benissimo la pericolosità del salire sui vagoni ecc... ma bisogna contestualizzare l'accaduto, 01:20 di mattino, magari ubriachi, fumati o semplicemente la stanchezza, magari non hanno visto o fatto caso ai cartelli, io trovo inutile puntare il dito ora , ha voluto fare una bravata senza essere pienamente cosciente... e purtroppo è finita in tragedia
Eritos 1 mese fa su tio
Ben detto!
Sarà 1 mese fa su tio
@Isone un certo Adolfo, già 80 anni fa, la pensava come te, l'unica differenza e che lui è passato agli atti e ha deciso di dare una mano alla selezione naturale.
Ascot 1 mese fa su tio
Johnny… ma per favore dai… risparmiaci da questi commenti…
Eritos 1 mese fa su tio
Beh, pensavo di mettermi ubriaco al volante… per fortuna c’era un cartello nel parcheggio a ricordarmelo. Che sbadato…. Ma dai piantamola… ribadisco, selezione naturale. Mi spiace solo per la famiglia…
Johnnybravo 1 mese fa su tio
Non la obbliga nessuno a leggere i mie commenti ;) Io leggo i suoi, ma non li commento... anche perché c'è poco da commentare ;)
Güglielmo 1 mese fa su tio
ma cosa vogliono scoprire sull'accaduto....!? un imbeci@@e ha voluto sfidare la 15'000 delle ferrovie e ha perso...
NOTIZIE PIÙ LETTE