Cerca e trova immobili

ZURIGOGridano e inneggiano a Hitler, arriva la polizia

19.06.22 - 14:56
Interrotto, nella serata di sabato, un raduno di estrema destra in un rifugio forestale a Rüti.
20minuten
Fonte ats
Gridano e inneggiano a Hitler, arriva la polizia
Interrotto, nella serata di sabato, un raduno di estrema destra in un rifugio forestale a Rüti.
I partecipanti al raduno avevano un'età compresa tra i 22 e i 56 anni e provenivano dalla Svizzera e dalla Germania.

RÜTI - La polizia cantonale zurighese ha sciolto ieri sera un raduno di estremisti di destra in un rifugio forestale a Rüti (ZH), allontanando una ventina di persone. In precedenza le forze dell'ordine avevano ricevuto una soffiata riguardo all'incontro.

«Abbiamo sentito della musica ad alto volume provenire dal rifugio. I testi di estrema destra ci hanno scioccato. Tra l'altro inneggiavano a Hitler», racconta un residente a 20 Minuten.

In una nota odierna, la polizia precisa che gli agenti giunti sul posto hanno trovato una cinquantina di persone che avevano affittato la capanna fornendo informazioni false: hanno allora mobilitato altre unità di polizia e hanno proceduto a controllare l'identità dei presenti e delle persone che continuavano ad arrivare.

Una ventina di estremisti sono stati allontanati, mentre altri 30 hanno passato la notte nella capanna non essendo in condizione di guidare. Le forze dell'ordine sono dovute intervenire più volte durante la notte per garantire il mantenimento dell'ordine e della pace.

I partecipanti al raduno avevano un'età compresa tra i 22 e i 56 anni e provenivano dalla Svizzera e dalla Germania.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE