Keystone (archivio)
ARGOVIA
13.07.2021 - 17:580

Caso "Carlos": funzionario condannato

L'uomo è stato condannato per aver picchiato il giovane senza motivo.

È stato condannato a una pena pecuniaria di 18'900 franchi sospesa con la condizionale e a una multa di 4700 franchi.

LENZBURG - Ennesimo capitolo nel dossier riguardante il criminale noto con lo pseudonimo di "Carlos": un funzionario del carcere minorile di Lenzburg (AG) è stato condannato dal Tribunale distrettuale della località argoviese per aver picchiato il pregiudicato senza motivo.

L'imputato è stato condannato a una pena pecuniaria di 18'900 franchi sospesa con la condizionale e a una multa di 4700 franchi. La corte ha confermato a Keystone-ATS informazioni in questo senso pubblicate da aargauerzeitung.ch. La sentenza non è ancora cresciuta in giudicato.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il funzionario avrebbe schiacciato "Carlos" - che in realtà si chiama Brian - a terra e lo avrebbe colpito con un taser. Anche una volta fuori combattimento il condannato avrebbe continuato ad infierire. La decisione del tribunale si è basata soprattutto sulle prove video.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 07:37:20 | 91.208.130.89