Immobili
Veicoli

BERNAArrestati due uomini sospettati di 28 furti

03.06.21 - 14:38
Rubati oggetti e denaro contante per un valore di circa 15'000 franchi.
Keystone
Fonte ATS
Arrestati due uomini sospettati di 28 furti
Rubati oggetti e denaro contante per un valore di circa 15'000 franchi.

BERNA - Due uomini, sospettati di 28 furti o tentati furti commessi principalmente nel canton Berna, sono stati arrestati. I presunti ladri, attualmente in detenzione preventiva, hanno agito tra il mese di ottobre 2020 e di febbraio 2021.

Complessivamente sono stati sottratti oggetti e denaro contante per un valore di circa 15'000 franchi. I danni materiali ammontano a oltre 5'000 franchi, hanno indicato oggi la polizia cantonale bernese e il Ministero pubblico del Giura bernese-Seeland.

I sospetti ladri hanno un'età compresa tra i 21 e 24 anni. Il più giovane, che era stato fermato una prima volta il 26 novembre 2020, è stato arrestato a Bienne (BE) il 20 gennaio dopo che tracce che attestavano il suo passaggio nei luoghi dei furti o dei tentati furti sono state individuate alla fine di dicembre 2020 ad Aarberg e Lyss.

Nell'ambito di un'inchiesta complementare, immagini video hanno consentito di stabilire un nesso tra il 21enne e una dozzina di furti con borseggio o con destrezza commessi sui treni. Dal canto suo, il 24enne, sospettato di essere in parte coinvolto in questi furti, è stato identificato e arrestato a Neuchâtel il 13 aprile scorso.
 
 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA