ARCHIVIO KEYSTONE
Un positivo nella caserma della Guardia svizzera pontificia in Vaticano.
VATICANO / SVIZZERA
11.10.2020 - 22:280
Aggiornamento : 12.10.2020 - 00:02

Un positivo al coronavirus tra le Guardie svizzere pontificie

Sono scattate una serie di misure per evitare il propagarsi dell'infezione

CITTÀ DEL VATICANO - Ci sarebbe un primo caso di positività al coronavirus nel corpo della Guardia svizzera pontificia in Vaticano.

Ad affermarlo è la SRF, che cita un documento informativo interno inviato di recente a sottufficiali e guardie. Il testo indica una serie di misure messe in atto, simili a un mini lockdown: vige l'obbligo di mascherina nell'intero sedime della caserma e tutti i militi devono stare nelle loro stanze e appartamenti. Blocco totale, inoltre, di ferie e permessi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 03:39:24 | 91.208.130.85