Depositphotos (marek_usz)
Il cadavere di una 22enne eritrea è stato ripescato ieri dall'Aar.
BERNA
12.08.2020 - 16:150

Cadavere di una donna ripescato dall'Aar

È accaduto ieri: si tratta di una 22enne di origine eritrea

BERNA - Ieri pomeriggio, la polizia cantonale bernese ha recuperato il cadavere di una donna dal fiume Aar, vicino alla diga di Engehalde nella città di Berna.

Si tratta di una eritrea di 22 anni residente nel cantone e non vi sono finora indizi di un eventuale crimine, precisa un comunicato odierno della procura regionale. La polizia cantonale ha ricevuto verso le 16.30 la notizia che il corpo di una persona galleggiava presso la diga di Engehalde. I servizi di emergenza sono riusciti a localizzarlo sotto lo sbarramento e a recuperarlo dall'acqua. 

Sono stati impiegati diversi servizi della polizia cantonale e una squadra delle ambulanze della Protezione e Salvataggio di Berna. La nota odierna sottolinea che la zona è stata temporaneamente isolata per permettere ai soccorritori di lavorare indisturbati (la zona del ritrovamento è molto frequentata) e anche per rispetto nei confronti della persona deceduta.

Ora la Procura regionale di Berna-Mittelland ha avvitato le indagini per chiarire le circostanze di quanto accaduto.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-26 20:37:58 | 91.208.130.89