Lettore 20 Minuten
Il luogo dove è avvenuta la sparatoria sorvegliato dai poliziotti.
ARGOVIA
14.04.2020 - 18:400

Rissa e spari a Vllmergen, fermati cinque giovani

Gli artefici degli scontri avvenuti domenica pomeriggio sono stati rintracciati dalla polizia.

Tra di loro anche tre minorenni che verranno seguiti dalla giustizia minorile. I due maggiorenni dovranno rispondere del reato di "esposizione a pericolo della vita altrui".

AARAU - Dopo gli spari esplosi nel corso di una lite domenica pomeriggio a Villmergen (AG) cinque sospetti sono stati fermati. Contro due persone è stata avviata un'indagine per esposizione a pericolo della vita altrui.

I fermi sono scattati nei confronti di due maggiorenni e tre minorenni, fra i 16 e i 20 anni. Tre sono svizzeri, uno siriano e uno italiano. Il procuratore Daniel von Däniken ha confermato all'agenzia Keystone-ATS informazioni in proposito pubblicate dal Blick

Il procedimento per esposizione a pericolo della vita altrui è stato avviato nei confronti dei due maggiorenni. Gli altri casi verranno seguiti dalla giustizia minorile.

Durante la lite uno dei partecipanti ha sparato più volte con una pistola. Secondo informazioni della polizia, sono state usate anche mazze da baseball e coltelli.

Sul piazzale di una scuola quattro ragazzi giocavano a basket, quando altre sei persone sono arrivate ed è scoppiata una rissa. In due sono rimasti feriti. Gli agenti hanno ritrovato la pistola in un ruscello nella zona.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 07:11:36 | 91.208.130.87