Immobili
Veicoli

BASILEA CITTÀViolentata davanti casa, un 31enne si è costituito

13.02.20 - 10:31
I fatti sono avvenuti lo scorso 1. febbraio in pieno centro a Basilea
20 Minuten
BASILEA CITTÀ
13.02.20 - 10:31
Violentata davanti casa, un 31enne si è costituito
I fatti sono avvenuti lo scorso 1. febbraio in pieno centro a Basilea

BASILEA - Un 31enne portoghese si è volontariamente costituito alla polizia. A comunicarlo è il ministero pubblico renano. L'uomo è sospettato di essere uno dei due che la mattina del 1. febbraio, attorno alle 7, ha aggredito e violentato una giovane donna in pieno centro a Basilea, sulla Elsässerstrasse. Nei suoi confronti sarà chiesto il carcere preventivo.

Entrambi gli aggressori erano stati identificati nell'ambito dell'inchiesta scattata dopo lo stupro. Il secondo uomo, - che la procura si limita a descrivere solo come un giovane - è ancora latitante.

La vittima era stata avvicinata dai due uomini dopo che era scesa da un tram della linea 14, alla fermata della Voltaplatz. I due l'avevano"accompagnata" lungo la Elsässerstrasse. Davanti alla porta di casa era improvvisamente stata aggredita. Mentre uno la teneva ferma, l'altro l'ha violentata.

CORRELATI
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA