Polizia cantonale - San Gallo
L'ammontare della refurtiva non è ancora noto.
SAN GALLO
12.12.2019 - 11:460
Aggiornamento : 13:01

Ne hanno fatto esplodere un altro

Preso di mira la notte scorsa un bancomat a Sevelen. I danni ammontano a circa 100mila franchi

di Redazione
ats

SEVELEN - Sconosciuti hanno fatto esplodere la scorsa notte un bancomat a Sevelen, nel canton San Gallo, e sono fuggiti con il bottino. Lo indica oggi la polizia cantonale in una nota, precisando che l'ammontare della refurtiva non è ancora stato calcolato.

I fatti si sono verificati poco dopo dopo l'una e mezza sulla Bahnhofstrasse. Secondo la polizia, i danni materiali sono «enormi»: si parla di circa 100mila franchi.

Le ricerche, avviate immediatamente, sono rimaste finora infruttuose: vi hanno partecipato diverse pattuglie della polizia cantonale sangallese accompagnate da un cane poliziotto e da diversi membri delle guardie di frontiera.

Stando a primi indizi raccolti, precisa la polizia, i ladri sarebbero un uomo e una donna.

Polizia cantonale - San Gallo
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 23:24:36 | 91.208.130.87