Cerca e trova immobili

SVIZZERAIl trattato OMS sulle pandemie? «È un diktat»

05.12.23 - 15:57
L'associazione Pro Svizzera si oppone al testo. «Ne va della sovranità svizzera e della libertà individuale dei cittadini».
Depositphotos (pressmaster)
Fonte ats
Il trattato OMS sulle pandemie? «È un diktat»
L'associazione Pro Svizzera si oppone al testo. «Ne va della sovranità svizzera e della libertà individuale dei cittadini».

BERNA - L'associazione Pro Svizzera si oppone al previsto trattato dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sulle pandemie, considerato un «diktat». Le sue ripercussioni sono notevoli per la sovranità della Svizzera e la libertà individuale dei cittadini, ha sostenuto oggi in conferenza stampa a Berna il comitato dell'associazione nata poco più di un anno fa dall'unione di tre organizzazioni anti-europeiste.

L'Oms impone agli Stati membri di firmare un nuovo trattato sulle pandemie e un nuovo regolamento sanitario internazionale, ha dichiarato il comitato, secondo cui il Consiglio federale «minimizza la situazione e tiene all'oscuro il parlamento e il popolo svizzero».

Per Pro Svizzera, qualsiasi interferenza da parte di un'autorità straniera e priva di legittimità democratica, come l'Oms, è chiaramente fuori discussione. Sulla base di un'indagine demoscopica commissionata dalla stessa Pro Svizzera, l'associazione afferma che anche il popolo svizzero vuole interrompere i negoziati con l'Oms.

Il presidente dell'UDC e consigliere agli Stati ticinese Marco Chiesa e il consigliere nazionale Franz Grütter (UDC/LU) hanno redatto tre mozioni. La prima chiede di interrompere immediatamente tutti i negoziati con l'Oms a meno di non aver ricevuto il via libera del Parlamento. La seconda dà l'incarico al Consiglio federale di modificare la legge sulle epidemie, affinché la Svizzera possa agire in modo sovrano e indipendente, senza vincoli stranieri. E infine la terza auspica una totale trasparenza nei contratti conclusi con i produttori di vaccin

Le tre mozioni e la conferenza stampa odierna segnano l'inizio di un'ampia campagna di Pro Svizzera che mira "a fermare l'attacco alla sovranità della Svizzera, alla democrazia diretta e alla libertà individuale della sua popolazione".

Il comitato di Pro Svizzera comprende in particolare i consiglieri nazionali dell'UDC Pierre-André Page (FR), Walter Wobmann (SO), Piero Marchesi (TI), ma anche ex parlamentari dell'UDC come Christoph Mörgeli (ZH) e Adrian Amstutz (BE).

I 194 Paesi membri dell'Oms intendono raggiungere un accordo internazionale per combattere le future pandemie. I negoziati sono attualmente in corso e dovrebbero sfociare entro la fine di maggio 2024 in un testo giuridicamente vincolante per far fronte o addirittura prevenire la prossima catastrofe.

Pro Svizzera è nata nell'ottobre 2022 dall'unione di Azione per una Svizzera indipendente e neutrale (ASNI), No alla strisciante adesione all'Ue e l'Associazione degli imprenditori contro l'adesione all'Ue.

COMMENTI
 

Tracy 2 mesi fa su tio
Se dovesse esserci una votazione popolare in merito all'argomento, speriamo che i PRO non ci guasteranno la festa!!

Tracy 2 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Fa bene L'UDC a ricordarci che la nostra libertà potrà essere in pericolo. L'importante è non dimenticare tutte le buffonate dai vari Governi: giusto per non dimenticare: '' Guarda "Vasco Rossi Covidiota si - cover bollicine coca cola" su YouTube''

Emib5 2 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Tracyle buffonate sono quelle che ci propini giornalmente, purtroppo non in quantià omeopatiche. Non hai nemmeno più freni e scendi sempre più verso il basso.

Tracy 2 mesi fa su tio
È da anni che preparano questo piano diabolico. Sostenete la petizione : '' Merci de soutenir notre pétition. Veuillez transmettre cet e-mail à votre famille et à vos amis. Demandez une signature en cliquant sur ce lien : stopfederalizacjiue.pl''

Tracy 2 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Non vogliamo i pomodori creati in laboratorio No e poi No🍅

Tracy 2 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
E neanche la carne stampata in 3D🍗🍖🤢No e poi No...

Tracy 2 mesi fa su tio
Esatto, non solo non è imparziale ma è corrotta🤷🏼

WhatwrongCH 2 mesi fa su tio
Uscire subito dalla politica OMS. Tra l’altro a noi l’OMS ne serve proprio a nulla, in più non è imparziale….

Tracy 2 mesi fa su tio
Risposta a WhatwrongCH
OMS, 🤣🤣🤣 solo capace di emettere tasse su tasse per la nostra salute, ma per favore. Fuori da questa politica che magna tutto sulle nostre spalle......

Ppaa 2 mesi fa su tio
OMS non è più quella di una volta, ora è in mano alle lobby mondiali, aderire a questo contratto sarebbe come picchiarsi una martellata sulle p...!!! Spero vivamente che qualcuno a Berna, E SOPRATUTTO NOI CITTADINI, abbiamo ancora voglia della nostra indipendenza... o quel poco che ne resta...

Mar 2 mesi fa su tio
Il piú grande errore che potremmo fare é aderire all OMS , spero si rendano conto di cosa fanno , inconcepibile quelli che votano per aderirvi sono corrotti saranno pagati sicuramente da loro (OMS)

Knot Enough 2 mesi fa su tio
Una parolina su cosa sia l OMS e chi siano i finanziatori sarebbe d'uopo

andrea28 2 mesi fa su tio
Quando si vuole tener lontani i cittadini dalle decisioni politiche e democratiche, si allontana la sede decisionale dai cittadini.
NOTIZIE PIÙ LETTE