Cerca e trova immobili

SVIZZERABoom di iniezioni per dimagrire: lunghe liste di attesa in farmacia

03.11.23 - 23:45
Troppa differenza tra la domanda e l’offerta, molti pazienti devono interrompere il trattamento a metà percorso.
Reuters
Fonte 20Minuten
Boom di iniezioni per dimagrire: lunghe liste di attesa in farmacia
Troppa differenza tra la domanda e l’offerta, molti pazienti devono interrompere il trattamento a metà percorso.

BERNA - Perdere peso senza sforzo e in poco tempo: una promessa troppo allettante che ha permesso al business delle iniezioni per dimagrire di conoscere un’ascesa inarrestabile. La domanda è esplosa, anche in Svizzera, dove chi vuole accedere alla particolare terapia deve mettersi in fila. 

Su richiesta della Nzz, la società svizzera dei farmacisti Pharmasuisse ha riferito che molte farmacie hanno lunghe liste d'attesa, in alcuni casi con più di 100 pazienti. Le consegne non sarebbero sufficienti a coprire la domanda.

Secondo Medinside.com, il farmaco Ozempic, dell’azienda Novo Nordisk non sarebbe più disponibile. La siringa viene utilizzata per trattare i pazienti diabetici. Un ulteriore problema: la più recente delle due siringhe, Wegovy, non è ancora sul mercato in Svizzera, a differenza di Germania, Danimarca, Islanda, Norvegia, Gran Bretagna e Stati Uniti.

Wegovy è considerato più efficace di Saxenda (altro farmaco famoso): promette una perdita di peso fino al 17%, Saxenda "solo" il 10%. Ma al momento non è chiaro quando Wegovy comparirà anche nelle nostre farmacie. «Stiamo lavorando affinché Wegovy sia disponibile il prima possibile anche per i pazienti svizzeri», ha spiegato l'azienda farmaceutica Novo Nordisk a 20Minuten.

La frustrazione è condivisa sia da chi non ha ancora ottenuto l’iniezione dimagrante, ma anche tra coloro che hanno già iniziato il trattamento. Un medico di Winterthur specializzato nel trattamento dell'obesità ha spiegato a 20Minuten che molti pazienti devono interrompere il trattamento con Saxenda perché le iniezioni, a metà del percorso, non sono disponibili.

Nel frattempo Novo Nordisk lavora costantemente all’ampliamento della capacità produttiva: solo nel 2023 sono stati investiti quasi 3,3 miliardi di franchi. La domanda è particolarmente elevata negli USA, dove l’obesità è un fenomeno diffuso. L'80% del fatturato proviene dal mercato statunitense.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Blue Sky 7 mesi fa su tio
Le casse malati dovrebbero assumere i costi di questi farmaci "dimagranti" solo ed esclusivamente per i diabetici. Inutile e troppo costoso sarebbe pagarlo anche alle persone in sovrappeso o obese. È un trattamento a titolo transitorio così come il suo risultato. A meno che non si riesca a modificare radicalmente le proprie abitudini alimentari e stile di vita la ciccia tornerà su. Non ci si illuda.

nec 7 mesi fa su tio
è coperto dalla cassa malati?

Stefy43 7 mesi fa su tio
anch’io anch’io

La verità 7 mesi fa su tio
Mangiare di meno no?

Lacye 7 mesi fa su tio
A me quello che da più da pensare è che è un farmaco per diabetici e probabilmente buona parte di chi in realtà lo consuma non è diabetico ma lo usa solo per dimagrire… soffro di diabete di tipo 1 da 2000, e di nuove cure e tecnologie per questa malattia non è che se ne trovino spessissimo, se in più quello che può aiutarci viene utilizzato da persone che in realtà non ne hanno bisogno se non per dimagrire (tralasciando chi soffre di obesità che è comunque una malattia invalidante e sono d’accordo possano accedere al farmaco) ci porta a non poter migliorare il nostro stile di vita. Chi non soffre di questa malattia la sottovaluta in una maniera indescrivibile, tanto che la maggior parte delle persone ancora al giorno d’oggi quando gli dici che sei diabetico ti rispondono “ah poverino/a, quindi non puoi mangiare i dolci?” Quando in realtà è molto di più, basti pensare che basta un ipoglicemia notturna per arrivare in pochi minuti al coma e alla morte, così come il costante rischio di mille altre complicazioni

Elisa_S 7 mesi fa su tio
Risposta a Lacye
E uno schifo ! Anti morale. Anche io vorrei perdere peso velocemente...ma mai e poi mai oserei usare un medicinale sapendo che causo problemi a chi ne ha bisogno. Opto per il metodo classico, tanta pazienza, sport e cibo salutare. Mi spiace davvero per il suo caso. Mi auguro che almeno le farmaciste e dottori guardino negli occhi chi usa il medicamento a scopo dimagrante e chiedano "e cosciente di privare del medicamento persone malate ?". Speriamo che legiferano velocemente e che facciano presto due medicamenti distinti e che quello destinato a perdere peso sia solo per i casi di obesità grave.

Dapat 7 mesi fa su tio
Risposta a Lacye
Infatti!! Pienamente d’accordo!! Anche perché l’obesità e/o il sovrappeso è una patologia complessa che va oltre alla disfunzione fisica e spesso i trattamenti ( vedi bending) non hanno successo a lungo termine, con conseguenze disastrose. Terapie antidiabetiche valide anche nel lungo termine sono “rare”. Priorità assoluta alla terapia del diabete poi in un futuro se ci sarà disponibilità si potrà usare per altro.

Jojo1965 7 mesi fa su tio
Risposta a Lacye
senza parole

Jojo1965 7 mesi fa su tio
Risposta a Lacye
queste iniezioni dovrebbero servire Solo a chi ne ha veramente bisogno. La priorità assoluta a chi è diabetico

bradipo 7 mesi fa su tio
Risposta a Lacye
Mi sarei stupito di più nel leggere: "i bon vivant rinunciano al dimagrire facile in favore di chi ne ha veramente bisogno..." Viviamo purtroppo in una società dove vige il prima e il solo io! Seppur comprenda il suo problema, si ritrova, "fortunatamente", con una patologia piuttosto diffusa e a cui la ricerca dedica parecchie risorse. In caso di malattie più rare, non resta che sperare in una scoperta casuale! Speriamo che almeno nello specifico si riesca a conferire legalmente (in un mondo ideale sarebbe sufficiente il buon senso di ognuno) priorità a chi veramente ne ha bisogno.

Stefy43 7 mesi fa su tio
Risposta a Lacye
chi oltre agli obesi vuol perdere peso

Elisa_S 7 mesi fa su tio
Risposta a Elisa_S
Quindi medicamento solo per diabetici e in seconda priorità per obesi gravi. Per altri scopi (dimagrire facile) serve una marca nuova , molto più costosa .

Lacye 7 mesi fa su tio
Risposta a Elisa_S
Grazie mille, apprezzo davvero di cuore il sostegno e la sensibilità dimostrata ❤️

sirio 7 mesi fa su tio
Bravissimi! Fate lievitare i prezzi con queste iniezioni propinate a tuti quelli che senza sforzo vogliono dimagrire senza seguire uno stile di vita sano Questi continueranno ad abbuffarsi, bere alcol e fumare!

John Wayne 7 mesi fa su tio
Trovo ridicolo tutto questo scalpore, queste iniezioni esistevano già almeno 15 anni fa e venivano prescritte da medici ma anche da chirurghi estetici e senza fare nessuno scandalo o tam tam mediatico. Nella liste dei medicamenti c'è anche un farmaco per l'epilessia che fa dimagrire e viene prescritto a chili da quanto mi viene detto nella farmacia dove mi reco, io l'ho preso per 1 anno buono e sono sceso di brutto e senza bucarsi. Ma si devono ringraziare i medici che accontentano i propri pazienti, pardon, clienti! Strano che Denti non abbia già preso posizione, ma forse conviene non farlo.

Voilà 7 mesi fa su tio
Anche se la fornitura fosse sufficiente per i diabetici, la grande domanda di questo farmaco ne farà lievitare il prezzo, con conseguente aumento dei costi della salute.

LaLauLa 7 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
O forse no.. se perdono peso magari hanno benefici e la salute migliora? :)

polonord 7 mesi fa su tio
Bisogna colpire i medici che prescrivono questo farmaco a chi non è diabetico e nel contempo le farmacie che lo vendono a chi non è diabetico. È solo un problema di soldi. Inoltre un po’ di buon senso, perché potrebbero esserci effetti collaterali a lungo termine! … poi saranno problemi di chi assume questo farmaco in modo inappropriato.

Mrs T 7 mesi fa su tio
ZERO effetti collaterali, ho „subíto“ il trattamento nella primavera del 2021, quando ancora Ozempic non era „di moda“ alle ns latitudini, ed io sono sempre stata e sono tutt‘oggi(!), sportiva, attenta ad una alimentazione equilibrata, non fumatrice e non bevo… Cosa mi frega? I turni notturni e il mio sistema ormonale, tutta la mia disciplina serve a ben poco 🤷🏻‍♀️ Quindi non facciamo di un‘erba, un fascio ☝🏼

Raffaele Natale 7 mesi fa su tio
Risposta a Mrs T
sportiva e alimentazione equilibrata, la metà di chi dice così mangia ciugnate e si definisce sportiva perché porta a spasso il cane

Elisa_S 7 mesi fa su tio
Risposta a Mrs T
Mrs T. Su deve produrre questo medicamento con due nomi diversi, uno per diabetici e uno per obesità grave ,non per quei dieci venti kg in più...se il problema non è ormonale o metabolico niente medicamento.

F/A-19 7 mesi fa su tio
Risposta a Raffaele Natale
😂😂😂, oppure fa dei giretti con la bici elettrica, pedalano solo in discesa🤣🤣🤣

Scuba23 7 mesi fa su tio
Ma i pazienti che ne hanno realmente bisogno per il diabete, sono in lista d’attesa anche loro?

P63 7 mesi fa su tio
Siamo sempre lì..... l'oramai famoso dio soldo, loro si ingrassano e tu dimagrisci sopratutto nel borsino...meditate gente meditate.

snowfairy 7 mesi fa su tio
Mangiare sano e non cibo elaborato o fast food. Sport, aria aperta e movimento costante. Dormire a sufficienza, moderare l’alcool. E direi che ci siamo !

Aka05 7 mesi fa su tio
Risposta a snowfairy
Esattamente !

Lore55 7 mesi fa su tio
E gli effetti collaterali? Ozempic provoca nausea durante il primo mese e può alterare i valori del pancreas ...

gufo 7 mesi fa su tio
vero, penso la stessa cosa, io sono diffidente verso i vaccini Covid ma lo sarei anche con queste iniezioni... chi vuol dimagrire faccia una cura dimagrante sana e dell'esercizio fisico...

Axio 7 mesi fa su tio
Sorprendente vedere tanta diffidenza verso i vaccini COVID, mentre si nota un’enorme crescita nell’interesse per le iniezioni dimagranti. La salute dovrebbe essere la priorità, ma le scelte variano. Siamo rovinati

#JenaPlinsky 7 mesi fa su tio
Risposta a Axio
Leggendo l’articolo mi facevo la stessa domanda 🤔…

Cry77 7 mesi fa su tio
Risposta a Axio
esatto

Buonsenso? 7 mesi fa su tio
Risposta a #JenaPlinsky
La non obbligatorietà,la fase di sperimentazione terminata e i trials fatti secondo le regole standard rendono la casistica diversa. Il Q.I. di che ha fatto l uno o l altro però potrebbe essere simile

Aka05 7 mesi fa su tio
Risposta a Buonsenso?
Non essendo amante dei vaccini, e considerando che gli studi sull’RNA sono cominciati più di mezzo secolo fa, la questione non si pone. Il vecchio sistema alimentazione sana e movimento, sarebbe un buon inizio, purtroppo la pazienza non é per tutti..

mestesso 7 mesi fa su tio
e le cassamalati cacciano soldi. Andare a sudare in palestra devono pagare loro e oltretutto fa fatica

hockey_player 7 mesi fa su tio
Risposta a mestesso
A dire il vero, il farmaco in questione lo devi pagare di tasca propria, a meno che non hai il diabete. Inoltre, vai in palestra, e la cassa malati caccia soldi per coprire una %

OrsoTI 7 mesi fa su tio
Risposta a hockey_player
Ma quando mai. La Lamal non paga palestra . Quelle sono le complementari

rosi 7 mesi fa su tio
attenzione, non é tutto oro ciò che luccica. Se il farmaco é indicato per i diabetici, non potrebbero esserci delle contro indicazioni, che si potranno manifestare in futuro? Si dovrà assumere il farmaco per tutta la vita? Per dimagrire i miracoli non avvengono, ci vuole costanza, pazienza, porzioni di cibo ridotte, mangiare di tutto ma con moderazione. Bisognerebbe fare un'inchiesta seria tra dietologici, medici, pazienti, ecc. Siamo in un mondo medicalizzato dalla nascita alla morte purtroppo

Tracy 7 mesi fa su tio
Risposta a rosi
Esatto, concordo su tutta la linea👏👏

Elisa_S 7 mesi fa su tio
Risposta a rosi
Si Rosi penso che guardando come agisce il medicamento, potrebbe succedere che il tuo corpo si abitui al medicamento e perda la performance di alcune funzioni...così come non prendi più il medicamento diventi più sovrappeso di prima se non sgarri . ..

Vivianda 7 mesi fa su tio
Il farmaco in questione è stato sviluppato per i diabetici. Chi vuole dimagrire ne esaurisce le scorte e crea un serio pericolo per la salute dei diabetici, che non trovano il loro trattamento.Andate a fare sport e mangiate meno, non è così difficile…

Cry77 7 mesi fa su tio
Risposta a Vivianda
esstto

WhatwrongCH 7 mesi fa su tio
Stavo riflettendo: un articolo simile, dove lo scopo pubblicitario è palesemente evidente è contrario alla legge: i farmaci pagati dalla lista base non possono essere sottoposti a pubblicità. Redazione?

Voilà 7 mesi fa su tio
Risposta a WhatwrongCH
WhatwrongCH: ne ha parlato anche il farmacista cantonale qualche sera fa al Quotidiano, più che una pubblicità è un allarme...

Buonsenso? 7 mesi fa su tio
Ats o redazione? Publiarticolo palese... va indicato in modo trasparente

WhatwrongCH 7 mesi fa su tio
Che articolo inutile, se non che pubblicitario. 🤮🤮🤮

Trapp 7 mesi fa su tio
Che ma la ti ☹️

Hellwetic 7 mesi fa su tio
🤮
NOTIZIE PIÙ LETTE