Cerca e trova immobili

SVIZZERALa Posta ha finito i soldi, ma si concede una festa da 3 milioni

22.07.23 - 08:00
Il gigante giallo ha invitato i suoi dipendenti a un festival in cui si esibiranno artisti famosi. Il costo dell’operazione fa discutere.
Ti-Press
La Posta ha finito i soldi, ma si concede una festa da 3 milioni
Il gigante giallo ha invitato i suoi dipendenti a un festival in cui si esibiranno artisti famosi. Il costo dell’operazione fa discutere.

BERNA - Non più tardi di due settimane fa, la Posta ha annunciato l’aumento delle tariffe a partire dal 2024. Nello specifico, le lettere di posta A e B costeranno 10 centesimi in più e i pacchi cresceranno di 1,50 franchi. Tali aumenti sono considerati imprescindibili dal gigante giallo: da un lato, a causa del persistente calo dei volumi delle lettere (ridotto di un terzo nell'ultimo decennio) e delle operazioni allo sportello (-15% solo nel 2022). Dall'altro, per via dell'attuale tasso d'inflazione che ha determinato un notevole incremento dei costi legati a energia, trasporti, materiale e salari. «Non possiamo più continuare a sostenerli da soli, ecco perché queste misure tariffarie sono assolutamente necessarie», aveva affermato il direttore generale della Posta Roberto Cirillo.

Ha colto tutti un po’ di sorpresa, quindi, la notizia scovata dai giornalisti di Argovia Today: la Posta avrebbe spedito oltre 46’000 inviti ai suoi dipendenti per un festival interno in cui si esibiranno artisti conosciuti (DJ Bobo, Gentleman, Soolking, Francine Jordi e Stefanie Heinzmann).

Come riporta poi 20min, l’evento, previsto alla fine di agosto, dovrebbe costare complessivamente 3 milioni di franchi. La portavoce dell'azienda Nathalie Dérobert ha sottolineato che i soldi non arrivano dalle tasse, bensì da un fondo interno alimentato da ogni settore dell'azienda. Ha inoltre fatto presente l'importanza di poter organizzare una festa per ringraziare i dipendenti per il loro lavoro e impegno.

Tuttavia, la notizia ha suscitato polemiche, soprattutto tra i politici. Tra di loro, la consigliera nazionale socialista Yvonne Feri ha ritenuto che questo festival sia in contrasto con le misure di risparmio annunciate, pur ammettendo che sia necessario mantenere una buona relazione con i dipendenti. Meno sfumato, il consigliere nazionale UDC Benjamin Giezendanner: per lui il budget di questa festa è un «affronto» ai collaboratori, a cui si chiede sempre maggiori sforzi per raggiungere i risparmi previsti.

COMMENTI
 

VivieLasciaVivere 7 mesi fa su tio
Fa rabbrividire il tasso di insoddisfazione e tristezza umana che serpeggia tra chi commenta su questo portale..

APR-DRONE 7 mesi fa su tio
Ma non vi capisco.... lamentarsi per COSA ?!! Penso .... penso ...... penso....Po...st..aaaaa ma cosa serve un nome famigliare ma fatico a ricordare.....posta manco mi ricordavo esistesse ancora.. Ma quale servizio propongono ?? Bho per me resta solo una parola nel dizionario. PUNTO. Basta non usare i loro servizi per 30 - 60 giorni e vedi che di accantonamenti non ne fanno più. Di feste tanto meno.

ElleElle62 7 mesi fa su tio
-15% agli sportelli? Ma caro gigante giallo non eri forse te che avevi spinto affinché si utilizzassero le piattaforme digitali???

Gus 7 mesi fa su tio
A me nessuna azienda statale o parastatale ha mai pagato una cena. Giusto cosi così perché con i soldi "di tutti" bisogna essere parsimoniosi.

Livio 7 mesi fa su tio
La cifra per impiegato effettivamente è contenuta, ma sempre in parte pagata da noi visto che più del 50% della Posta è in mano della Confederazione ( contribuenti)

dipi 7 mesi fa su tio
Risposta a Livio
Quello sì... Ma l'esercito, i dipartimenti del Cantone, i municipi/Comuni, la [url rimossa] eccetera... Non fanno eventi aziendali?

dipi 7 mesi fa su tio
Risposta a Livio
La [url rimossa] era la compagnia telefonica che ha il nome che inizia con Swiss e finisce con COM

Milite Ignoto 7 mesi fa su tio
Risposta a dipi
L esercito fa eventi aziendali? I rapporti di fine anno?😂

dipi 7 mesi fa su tio
Chiaro che 3 Mio sono una cifra che spaventa ma, come scritto da altri, diviso per i 46000 dipendenti fa poco più di 65.- a persona... E sinceramente, già solo qui in Ticino, con quel prezzo non ti paghi nemmeno la cena... Aggiungi location, bibite, artisti... E di colpo diventano quasi pochi i 3 Mio

dipi 7 mesi fa su tio
Risposta a dipi
Ho già visto cene aziendali da 110.- a testa con Radio Swiss Pop in sottofondo (Senza nulla togliere a RSP chiaramente)

Gus 7 mesi fa su tio
E cosa vi aspettavate dal signor CIRILLO?

airman21 7 mesi fa su tio
Eh vai a fomentare inutili commenti! Tutti esperti! Tutti CEO, CFO, COO e chi più ne poi ne metta. Ma se vogliono festeggiare con i loro dipendenti saranno fatti loro !! E tutti: sono i nostri soldi …bla bla bla Andate a vedere dove ognuno di voi spreca soldi pubblici poi ne riparliamo !

Raptus 7 mesi fa su tio
La posta.... fate ridere Ma pensate veramente che la gente crede a tutto quello che dite ?......."operazioni allo sportello in calo"...ma se fate di tutto per ostacolarle chiudendo uffici postali e mettendo tasse a go go Cirillo ,ricordi che un a s i n o può anche fingersi cavallo ma prima o poi raglia

Pagno 7 mesi fa su tio
La confederazione che ha una parte all'interno del gruppo Posta, nessun commento? Il peggior consiglio federale degli ultimi 10 anni. Privatiziamo tutto così come in Italia le nostre cose saranno o dei francesi o degli americani ecc..

dick 7 mesi fa su tio
Peró : Se é vero che 3,000,000 CHF divisi tra 46,000 partecipanti da 65.21 CHF per persona é giá una bella cenetta. Un saluto cordiale.

dick 7 mesi fa su tio
Peró : Se é vero che 3,000,000 CHF divisi fra 46,000 partecipanti = 65.21 CHF é giá una bella cenetta. Un saluto cordiale.

resiga 7 mesi fa su tio
E nüm a pagom !

blitz65 7 mesi fa su tio
Ma alla testa non vi é un socialisata ?

flame 7 mesi fa su tio
Nazionalizzare!

Ste8 7 mesi fa su tio
Vergognoso a dir poco😱😡

MrBlack 7 mesi fa su tio
Diminuisce il numero di lettere ma sono aumentati moltissimo i pacchi inviato. Quindi i prezzi dei pacchi diminuiscono? Furbacchioni 😉

@Pace@Pace@Pace 7 mesi fa su tio
Articolo inutile che crea divisione 👍 Ricordiamoci che nel 2020 e 2021 hanno lavorato tantissimo incassando altrettanto

Valentino Alfano 7 mesi fa su tio
gnam gnam gnam

angelina 7 mesi fa su tio
licenziate questa specie di CEO. Non avessero aumentato i prezzi............

Righe76 7 mesi fa su tio
😂😂 cari dipendenti delle poste, la falce è pronta! Su feste e stipendi faraonici dei manager sono tutti uguali!

Ofelia 7 mesi fa su tio
Innovativi...! ma dj bobo quanti anni ha? 150? ...comunque vergognoso...

FaNaGhiGarii 7 mesi fa su tio
3 millioni diviso 46 mila fa 65 CHF a dipendente. E se la posta è soddisfatta del lavoro svolto dai suoi collaboratori, non ci vedo nulla di male. Anzi, è un modo per ringraziare i propri dipendenti del loro impegno.

Ascpis 7 mesi fa su tio
Risposta a FaNaGhiGarii
Infatti

Andy 82 7 mesi fa su tio
Risposta a Ascpis
anche io la vedo così

Simulator 7 mesi fa su tio
stessa solfa per le casse malati…ci stanno prendendo per i fondo schiena e il popolo continua a stringere la cintura…mi chiedo se siamo in uno stato federale o dittatoriale!

Meck1970 7 mesi fa su tio
La Posta é diventata come le banche.

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a Meck1970
Come sei ottimista

Granzio 7 mesi fa su tio
..... un fondo interno alimentato da ogni settore dell'azienda. Come per Autopostale ?
NOTIZIE PIÙ LETTE