Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
5 ore
«Il contact tracing è nel caos»
Col calo delle temperature, i contagi tornano ad aumentare. Ora è fondamentale individuare i luoghi di contagio
GRIGIONI
9 ore
L'Alta Engadina nel mirino dei ladri
Dalla fine di agosto i malviventi hanno messo a segno tredici colpi
GINEVRA
9 ore
Tagli all'aeroporto di Ginevra
Salta una ventina di posti di lavoro a causa delle difficoltà finanziarie dovute alla pandemia
SVIZZERA
10 ore
La pandemia fa salire i prezzi dei ristoranti
Prima i lockdown, poi il certificato Covid: in Svizzera il calo del fatturato si fa sentire sul costo di un pasto fuori
ZURIGO
11 ore
Irruzione al raduno di bolidi
La polizia ha controllato 160 auto di grossa cilindrata a Dübendorf questa notte, 12 persone denunciate
ZURIGO
13 ore
Due accoltellamenti, fermati otto giovani
È il bilancio di due episodi avvenuti sabato sera nel Canton Zurigo
TURGOVIA
15 ore
Perde il controllo del quad: un ferito grave
Un ventiduenne è stato portato in ospedale a seguito di un incidente a Frauenfeld
SVIZZERA
15 ore
Terza dose? «Swissmedic non è lenta»
L'istituto dipende dalle case farmaceutiche, si difende il direttore Raimund Bruhin
SVIZZERA
15 ore
Il coronavirus pesa sugli ospedali
Nel 2020 bilancio in rosso per la maggior parte delle strutture sanitarie elvetiche
SVIZZERA
16 ore
Engelberger si sbilancia: «La pandemia finirà in primavera»
Il presidente della Conferenza dei direttori della sanità è ottimista, ma a due condizioni
SAN GALLO
16 ore
Un ladro in casa, trovato nascosto nell'armadio
Si era intrufolato in un appartamento. All'arrivo della polizia anziché scappare si è rifugiato nel guardaroba
SVIZZERA
17 ore
«Potremmo dover tornare al lavoro ridotto»
Guy Parmelin si dice preoccupato. Non per il Covid, ma per la crisi delle materie prime
SVIZZERA
18 ore
«Il turismo rischia grosso»
Legge Covid: le associazioni di categoria compatte verso il voto del 28 novembre
SVIZZERA/SPAGNA
19 ore
L'eruzione, l'evacuazione e la casa travolta. Una zurighese a La Palma
Trasferitasi da Zurigo a La Palma, una 38enne ha vissuto in prima persona la perdita della casa dei sogni
SVIZZERA
1 gior
Code a non finire e trasporti al collasso, la Confederazione è preoccupata
Per Michael Töngi, consigliere nazionale dei Verdi, la soluzione è il mobility pricing, anche in favore
SVIZZERA
1 gior
Le donne del PPD hanno una nuova Presidente
Si tratta dell'argoviese Christina Bachmann-Roth
SAN GALLO
1 gior
Cervelat con un chiodo: «I bambini potevano farsi male»
Un'esca crudele per animali è stata trovata in un parco giochi. La polizia: «Non è la prima volta»
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
Perde il controllo del veicolo e finisce contro un lampione
Il 59enne alla guida, le cui condizioni non sono state rese note, è stato trasportato in ospedale
SVIZZERA
1 gior
Accudimento dei bambini: un servizio pubblico accessibile a tutti
«Per molte famiglie, specialmente per i genitori single, la cura dei bambini da parte di terzi è una necessità»
SVIZZERA
1 gior
Il capo dell'esercito ammette alcuni errori nei costi per l'informatica
Il budget è stato fissato a 100 milioni in meno di quanto poi risultato in un secondo tempo
BERNA
1 gior
I "no pass" riempiono la Bundesplatz
Migliaia di manifestanti si sono rinuniti oggi pomeriggio davanti a Palazzo Federale
VAUD
1 gior
UDC in assemblea: tre "no" e una risoluzione contro le città di sinistra
Marco Chiesa ha poi scoccato alcune critiche al Consiglio federale, sulle restrizioni e sull'energia
ZURIGO
1 gior
Investito sulle strisce, non ce l'ha fatta
Un 77enne ha perso la vita in seguito alla collisione con una vettura
SVIZZERA
22.09.2021 - 10:340

«300 franchi a chi fa il vaccino, multa di 100 a chi non lo fa»

L'ex presidente del PS Peter Bodenmann è convinto che i no-vax "duri e puri" siano solo il 10-15% della popolazione.

L'attuale imprenditore è convinto che «una tale ricompensa motiverebbe quelle persone che ancora esitano ma che non sono oppositori assoluti della vaccinazione».

BERNA - Un premio di 300 franchi per chi si fa vaccinare contro il Covid-19 o è nel frattempo guarito dalla malattia, una multa di 100 franchi per coloro che, al contrario, rifiutano l'ago: è la proposta di Peter Bodenmann, imprenditore, ex presidente del partito socialista svizzero e a suo tempo anche consigliere di stato in Vallese nonché responsabile del dicastero sanità.

«Una tale ricompensa motiverebbe quelle persone che ancora esitano ma che non sono oppositori assoluti della vaccinazione», afferma il 69enne in dichiarazioni riportate dall'Aargauer Zeitung e testate consorelle. I no-vax convinti sono quasi impossibili da convincere, ma probabilmente costituiscono solo il 10-15% della popolazione: de facto l'immunità di gregge potrebbe essere raggiunta anche senza di loro, argomenta l'ex politico con studi in giurisprudenza.

Bodenmann, che dopo aver lasciato la politica attiva nel 1999 si è impegnato nell'attività di albergatore a Briga, rilevando la struttura di famiglia, spiega di aver già implementato le sue idee su piccola scala. «I dipendenti del mio hotel ricevono un rimborso spese se sono vaccinati, guariti o se hanno la loro prima vaccinazione entro la fine del mese». Il versamento è esente da imposte: l'imprenditore lo ha verificato con l'ufficio cantonale delle contribuzioni. L'esperienza è stata positiva, riassume l'ex consigliere nazionale che scrive ancora spesso commenti politici, non da ultimo per la Weltwoche.

Bodenmann non è l'unico a puntare sugli incentivi: stando a quanto riferito ieri da radio SRF i grandi magazzini Loeb di Berna distribuiscono un buono di 250 franchi ai dipendenti con certificato. E l'albergatore osserva che la Confederazione potrebbe anche combinare un sistema comparabile di bonus con una piccola penalità: chi non vuole essere vaccinato in nessuna circostanza pagherebbe una multa una tantum di 100 franchi. L'ex presidente del PS (1990-1997) è convinto che questo accelererebbe il ritmo della vaccinazione: «la Svizzera potrebbe celebrare il suo Freedom Day alle ore 11.11 dell'11.11.2021"», dice Bodenmann, «con l'accompagnamento musicale dei Freiheitstrychler», gli oppositori alle misure statali anti-pandemia noti per i loro caratteristici campanacci.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Monialis 3 sett fa su tio
E addio democrazia...
Tato50 1 mese fa su tio
Se la proposta viene da un Socialista sono solidale. Spero che "dietro" non ci sia l'obbligo di mettere la cifra sulla dichiarazione dei redditi ;-)
emib53 1 mese fa su tio
Sono d'accordo che sia una proposta assurda. Gli scettici oramai non si vaccineranno più perché incantati solo ai loro siti farlocchi che distribuiscono le Verità Supreme. Lollo 68 lo sai che il vaccino non è un siero e che dopo più di 4 miliardi di vaccinazione è difficile dire che è sperimentale (probabilmente è il prodotto più utilizzato da sempre)? La stessa EMA non lo considera più tale.
ivandaronch 1 mese fa su tio
@emib53 Gosh, mai visto un troll piu' fanatico di te'. Perche' non vai in giro la sera e il week end vestito da uomo sandwich (te lo ricordi l'uomo sandwich vero?) Un bel cartello dietro e uno davanti a fai promozione del "tuo vaccino sicuro". Mai visto una persona piu' negativa e contro la liberta' di parola degli altri.
rexlex 1 mese fa su tio
@emib53 scusa ma malgrado i grandi numeri rimane comunque tuttora sperimentale perché appena sviluppato e testato soltanto da un anno. gli effetti a medio e lungo termine li scopriremo man mano. intanto diversi effetti collaterali anche gravi del vaccino non vengono considerati o sminuiti. vedi tu.
emib53 1 mese fa su tio
@ivandaronch Grazie, ma io non ho mai visto così tanti come qui che non ragionano sui fatti. Libertà di parola non è libertà di contrabbandare falsità. Portate prove convincenti e mi ricrederò. Forse non lo sai, ma una parte importante del pensiero scientifico e l'essere critici sulle informazioni e avere una predisposizione a cambiare opinione sulla base di nuove conoscenze. Li
ivandaronch 1 mese fa su tio
@emib53 Comicia a portare tu le tue prove conincenti. Attenzione, non portare numeri dati dai governi o associazioni legate ai produttori. Infine, ricordati che secondo natura, tutto deve seguire la regola, Voi e i vostri vaccini, da molti decenni avete rotto le regole, infatti oggi vediamo i risultati dei vaccini, dei vari antibiotici e porcherie varie. Bravi, continuate a promuovere la vostra via, sai comunque che la razza umana ha il tempo contato, neghi anche questo??
emib53 1 mese fa su tio
@ivandaronch Meno male che sono io quello negativo. Ho già citato diversi studi di vari enti e università, non è diffivile trovarli. In ogni caso mi fido di più della larga maggioranza del mondo scientifico che dei dati ripresi da siti non verificabili. Vorresti negare i progressi della medicina? Senza moriremmo prima dei 40 e malamente. Sevuoi parlare di questioni ambientali, va bene, forseci troveremo d'accordo su molti aspetti.
Tato50 1 mese fa su tio
@ivandaronch In quanto a "rottura" non sei secondo a nessuno perché ci si può esprimere in modo diverso. Il fatto che il 90% dei ricoverati in cure intense non è vaccinato è promuovere che quello che ci viene iniettato è acqua di Vals ?
ivandaronch 1 mese fa su tio
@emib53 Mi lasci senza parole... Studi di vari enti e universita'... Varda, lassa peerd.
emib53 1 mese fa su tio
@ivandaronch Non capisco perché devi insistere a scrivere commenti su di me, lassa perd ti, e infurmat prima da ganassaa
ivandaronch 1 mese fa su tio
@emib53 Vaar gnianga la pena da' scriiv indre'. tsaludi pocia.
Trionfx 1 mese fa su tio
Se pensate che la gente si vaccini per soldi avete proprio capito tutto!! Credete pure a tutto quello che state vivendo..sarete purtroppo vaccinati a vita e presi costantemente per i fondelli.
Monialis 1 mese fa su tio
@Trionfx È stato esattamente il mio primo pensiero; se una persona ha paura di vaccinarsi, o non vuole per altri motivi non sono certo i soldi che fanno la differenza.
lollo68 1 mese fa su tio
E lui quanto incassa dalle Big Pharma? Lo sa che è ancora un siero sperimentale e non un vaccino?
Dario Lampa 1 mese fa su tio
@lollo68 Smettila di informarti su Facebook, non è un siero sperimentale: funziona ed è provato.
Aka05 1 mese fa su tio
@lollo68 Lo sai che non è sperimentale, e tantomeno un siero? Capisco che tu non lo voglia fare, ma almeno informati per cortesia! E non su FB o Tik Tok…
Gandi81. 1 mese fa su tio
@Aka05 Il "vacino" non e omologato come tutti i normali vacini. E stato approvato sotto emergenza pandemia. Solitamente i bacini vengono testati per almeno 5-10 anni poi vengono omologati. Quindi ha ragione lollo68
Aka05 1 mese fa su tio
@Gandi81. Il vaccino ha passato la fase 3, in cui è stato provato l’efficacia su alcune migliaia di volontari.. dopo aver verificato che tutti i test erano in linea con gli standard richiesti è cominciata la commercializzazione.. Poi si entra nella fase 4 con il monitoraggio di sicurezza ed effetti secondari.. Tutto questo, come hai anche detto tu, per emergenza pandemia… mai scritto che è omologato. Ma non è sperimentale.
rexlex 1 mese fa su tio
@Dario Lampa si certo... all'inizio dicevano che bastava vaccinarsi una volta per essere protetti e raggiungere un 60-70% per raggiungere l'immunità di gregge. Poi si è passati a dire che si necessitano due dosi e ora addirittura tre o quattro! Poi si è visto che i vaccinati si ammalano e trasmettono il virus anch'essi. Allora si è precisato che il vaccino nn copre al 100% ma perlomeno ci si ammala in modo meno grave. Salvo poi venir a conoscenza che anche i vaccinati muoio in cure intense. Ora in Italia con l'80% della popolazione vaccinata, quindi ben al di sopra di quanto dichiarato per l'immunita di gregge, hanno comunque inasprito le limitazioni e reso obbligatorio come in una dittatura il green pass (che tra l'altro nn serve a nulla) Altri paesi come la Svezia, Spagna, Portogallo e Danimarca invece revocano le limitazioni anti- Covid. Lasciamo perdere quello che è successo in Israele. A me sembra una grande pagliacciata. Da queste situazioni qualcuno guadagna potere altri bei soldoni ! Tutto qua. Prima infondono paura e poi la ricetta miracolosa. è tipico di ogni dittatura.
Monialis 1 mese fa su tio
@rexlex Le tue argomentazioni rispecchiano, parola per parola, esattamente le mie, ogni qualvolta mi capita di discutere con qualcuno riguardo ai diversi aspetti di questa pandemia.
Toti 1 mese fa su tio
Qualcuno ha dimenticato che le tasse e la cassa ammalati le pagano anche i no vax fino a prova contraria. Mi sembra più una proposta da UDC : per il bene del suo partito Bodenmann avrebbe dovuto tacere... Io la pago anche la multa, anche di 1000.-, ma poi vi togliete dalle scatole e mi ridate tutti i diritti che mi avete tolto finora ingiustamente!
ivandaronch 1 mese fa su tio
@Toti Ben detto.
Monialis 1 mese fa su tio
@Toti Non potevi spiegarti meglio!
Ala 1 mese fa su tio
Un altro nostalgico del comunismo più buio.....
Blobloblo 1 mese fa su tio
Si sì ma che bravo!!! Poi... 100 Fr a chi non fuma, 300 di multa a chi non smette! 100 per chi mangia sano, 300 di multa per chi va al Mc! 100 a chi fa sport, 300 di multa a chi non lo fa! Ecc... A chi la prossima assurdità?? Si può vincere dei bei premi, avanti signore e signoriiiii 😂😂😂
Monialis 1 mese fa su tio
@Blobloblo Esattamente :-)
Duca72 1 mese fa su tio
0 Fr. A chi lo fa’ è multa di 1000.- a chi non lo fa’ sarebbe più corretto
ChB-quattro 1 mese fa su tio
Siamo alla canna del gas ...
Marta 1 mese fa su tio
Proposta indecente, offensiva e troppo poco ragionata...
Dani 1 mese fa su tio
C'è un film intitolato proposta indecente, il fil rouge i soldi comprano tutto basta trovare il prezzo giusto. Con questa proposta qualcuno si è abbassato a questi livelli. INDECENZA
Mauz 1 mese fa su tio
Proposta di basso livello che considera tutti i cittadini degli emeriti beoti. È interessante vedere quale considerazione hanno alcuni politici dei cittadini che li hanno eletti …
Mattiatr 1 mese fa su tio
@Mauz Concordo, a volte non sarebbe male ricordarsi che fino a prova contraria siamo tutti cittadini, con tanto di 3 fatture annuali da pagare a CH, TI e comune più ovviamente diritto di voto. A parte che sta storia dei provax e novax mi schifa, perché non esiste solo il bianco e nero ma tutta una scala di grigi (quindi dividere la popolazione in due categorie toh non fa altro che polarizzare le opinioni, con tutto ciò che ne consegue). Sarebbe stato un buon esercizio fare un quadro delle opinioni e spendere i soldi per dare le risposte di cui la gente ha bisogno, invece che sprecarli in campagne varie (sopra tutto quelle social, il che conferma il fatto che ci sono persone che sarebbe meglio non sapessero nemmeno come aprirli)
ivandaronch 1 mese fa su tio
Che trischtezza...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 03:28:54 | 91.208.130.87