Immobili
Veicoli
Dalla disperazione all'estasi, il tifoso svizzero diventato virale

SVIZZERADalla disperazione all'estasi, il tifoso svizzero diventato virale

29.06.21 - 10:32
Le emozionali montagne russe di ieri sera perfettamente incarnate nelle espressioni contrastanti di un tifoso.
screenshot Twitter
SVIZZERA
29.06.21 - 10:32
Dalla disperazione all'estasi, il tifoso svizzero diventato virale
Le emozionali montagne russe di ieri sera perfettamente incarnate nelle espressioni contrastanti di un tifoso.
All'87' è praticamente in lacrime, al 90' urla a squarciagola. Un meme che è diventato virale e che è stato condiviso pure dal sindaco di Londra.

LUGANO - È stata una serata di calcio epica. Di quelle che resteranno a lungo nella memoria degli appassionati e di cui nel nostro Paese si parlerà anche fra decenni. A Bucarest, la Svizzera ha eliminato niente di meno che la Francia, campione del mondo in carica e favorita per la vittoria dell'Europeo. I tifosi, svizzeri e non, hanno vissuto un ottovolante di emozioni, sia allo stadio, sia dal divano di casa.

Avanti 1-0 contro i temutissimi rivali, i rossocrociati hanno addirittura avuto l'opportunità di portarsi sul 2-0, salvo sbagliare un rigore con Rodriguez. La reazione dei transalpini è allora stata veemente e grazie a giocatori come Benzema e Pogba hanno ribaltato la situazione portandosi sull'1-3. Sembrava tutto finito, sembrava che la Svizzera dovesse per l'ennesima volta uscire al primo turno di una fase a eliminazione diretta. Invece è andata diversamente, con un insperato pareggio al 90' e infine il successo grazie ai tiri dagli undici metri.

Un capovolgimento di stati d'animo ben incarnato di un tifoso svizzero: la prima foto lo ritrae all'89', quando la Svizzera è ancora indietro di 2-3, con le lacrime di delusione negli occhi. Ma poi il ticinese Mario Gavranovic pareggia e lo stesso tifoso svizzero non sta più nella pelle. «Penso che tutti quelli che conosco mi abbiano scritto», ha spiegato il tifoso, un giurassiano di 28 anni, al Blick.

Il confronto delle due immagini si è diffuso rapidamente sui social network, diventando virale ancor prima della fine della partita. Anche il sindaco di Londra Sadiq Khan ha condiviso le immagini, attribuendo al supporter il titolo di "Man of the Match" (uomo partita) della serata. Altro che Gavranovic, Sommer o Xhaka (ovvero colui che ufficialmente è stato eletto come miglior giocatore del match).

In epoca di social, non sono però mancati nemmeno gli "sfottò" nei confronti dei francesi, usciti anzitempo dalla massima competizione calcistica europea. Provenienti dalla Svizzera, certo, ma pure dall'Italia, da sempre acerrima rivale della Nazionale guidata da Didier Deschamps.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA