Ufficio per la caccia e la pesca
Val Müstair (Grigioni)
03.05.2021 - 15:010

Appartengono a un orso quelle tracce sulla neve

Secondo le autorità grigionesi l'animale ha nel frattempo attraversato il passo del Forno

VAL MUSTAIR - Un orso si aggirava per la Val Monastero questa domenica 2 maggio. Sono infatti da attribuire «senza dubbio» al plantigrado le orme lasciate nella neve sotto il Piz Turettas. L'attribuzione arriva dagli stessi guardiacaccia dell'Ufficio per la caccia e la pesca del Canton Grigioni che ha nel frattempo inviato un sms di avvertimento agli agricoltori e agli apicoltori (si sa, gli orsi sono ghiotti di miele) della regione. 

«L'animale - si legge nel comunicato stampa - è ora oggetto di attente osservazioni da parte dei guardiani della selvaggina e dei guardiani del Parco nazionale svizzero». Tracce che devono aver rivelato anche l'itinerario seguito dall'orso che, nel frattempo, secondo l'autorità grigionese, ha valicato il passo del Forno. A scanso di problemi la popolazione è comunque pregata di attenersi alle istruzioni contenute nei promemoria dell'Ufficio per la caccia e la pesca. Promemoria che, innanzitutto, sottolineano come l'orso sia un predatore dal quale «tenersi a debita distanza».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 02:49:21 | 91.208.130.86