Immobili
Veicoli
Shadow Game conquista il Festival dei diritti umani
Screenshot Video
Un fotogramma dell'opera vincitrice.
GINEVRA
14.03.2021 - 11:530

Shadow Game conquista il Festival dei diritti umani

Il documentario che ha utilizzato video e contenuti social prodotti da giovani migranti ha convinto la giuria.

La pellicola olandese si è aggiudicato il premio principale da diecimila franchi. Il Festival ha avuto un buon successo attirando oltre 45'000 spettatori in dieci giorni.

GINEVRA - Si è chiuso con successo il Festival del film e forum internazionale sui diritti umani (FIFDH) di Ginevra. Durante dieci giorni di programmazione online, la rassegna ha attirato circa 45'000 spettatori, indicano in una nota gli organizzatori.

La giuria ha attribuito il riconoscimento principale (10'000 franchi) al documentario olandese "Shadow Game", delle registe Eefje Blankevoort e Els van Driel. La pellicola utilizza video e contenuti dei social network prodotti da adolescenti migranti sulle rotte verso l'Europa. "Shadow Game" ha pure ottenuto il Premio della giuria dei giovani.

Il festival, giunto alla 19esima edizione, è stato peraltro contraddistinto dalla visita dell'oppositrice bielorussa Svetlana Tikhanovskaïa, che ha partecipato a un dibattito.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-17 09:26:32 | 91.208.130.86