keystone
Peter Spuhler
SVIZZERA
11.03.2021 - 11:390

Spuhler rinuncia allo stipendio da Ceo

L'ex consigliere nazionale ha incassato "solo" 300mila franchi come presidente di Stadler Rail

Il numero uno del'azienda turgoviese non ha voluto compensi per i sette mesi trascorsi ad interim, nel posto lasciato vacante da Thomas Ahlburg

FRAUENFELD - Peter Spuhler ha rinunciato allo stipendio come Ceo ad interim di Stadler Rail nel 2020: il presidente del consiglio di amministrazione (Cda) aveva assunto la guida operativa dopo che il 21 maggio l'allora numero uno Thomas Ahlburg aveva lasciato il posto in seguito a divergenze d'opinione sulla strategia aziendale.

Stando al rapporto d'esercizio pubblicato oggi dal costruttore ferroviario turgoviese, Spuhler ha incassato 300'000 franchi come presidente del Cda. Per gli oltre 7 mesi in cui è stato attivo come presidente della direzione l'ex consigliere nazionale UDC non ha invece percepito compensi né fissi né variabili.

Ahlburg - diplomato al Politecnico federale di Zurigo, con studi anche in Sudafrica - ha invece da parte sua guadagnato 1,32 milioni per la sua attività sino a tarda primavera. Il suo successore non è stato ancora designato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-19 20:16:19 | 91.208.130.89