SVIZZERAAnche "i grandi" tornano a scuola

08.06.20 - 10:37
L'USFP considera importante arieggiare costantemente i locali. Il cambio di aula andrebbe inoltre di principio evitato
Keystone
Fonte ats
Anche "i grandi" tornano a scuola
L'USFP considera importante arieggiare costantemente i locali. Il cambio di aula andrebbe inoltre di principio evitato

BERNA - Con l'allentarsi della morsa del coronavirus, come deciso dal Consiglio federale, da oggi possono riprendere le lezioni in presenza negli istituti post-obbligatori, fra cui licei e scuole professionali. E la regola dei due metri di distanza non deve più essere rigorosamente rispettata.

Il concetto di protezione aggiornato dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) prevede infatti che gli ormai canonici due metri vanno mantenuti nelle aule e nei contatti interpersonali «laddove possibile». Restano invece in vigore numerose misure igieniche.

L'UFSP considera importante arieggiare costantemente i locali. Il cambio di aula andrebbe inoltre di principio evitato. In ogni caso, ogni istituto deve adattare il piano di protezione in base alla propria situazione, ricordano da Berna.

NOTIZIE PIÙ LETTE