Immobili
Veicoli

VALLESEUn deposito di gas naturale sotto le Alpi

24.05.20 - 13:55
Il progetto costerà circa 400 milioni di franchi. I geologi stanno effettuando dei carotaggi nella zona di Oberwald
Depositphotos (archivio)
Fonte ATS
Un deposito di gas naturale sotto le Alpi
Il progetto costerà circa 400 milioni di franchi. I geologi stanno effettuando dei carotaggi nella zona di Oberwald

OBERWALD - La valle di Goms, nell'Alto Vallese, potrebbe ospitare un immenso deposito di gas naturale. Diversi gruppi di geologi stanno effettuando dei carotaggi del suolo nei pressi di Oberwald (VS), per valutare se la società vodese Gaznat potrà costruire quattro caverne che permetteranno di stoccare circa 1480 gigawattora di energia.

Secondo la società, in futuro in Europa sarà necessario aumentare la capacità di immagazzinamento dell'energia, in particolare per assorbire sotto forma di idrogeno l'elettricità in eccesso dalle centrali fotovoltaiche e dai parchi eolici. Le caverne saranno alte circa 90 metri e larghe 40, precisa Bautz.

Il costo del progetto, iniziato nel 2018, è stimato a circa 400 milioni di franchi, indica oggi all'agenzia Keystone-ATS il direttore di Gaznat, René Bautz, confermando una notizia pubblicata oggi sul settimanale romando "Le Matin Dimanche".

I risultati dei campioni di terreno saranno noti entro i prossimi 2-3 mesi. In caso di risultati positivi, verrà eseguito uno studio di fattibilità tecnico-economico e si procederà con il progetto alla ricerca di investitori favorevoli. L'autorizzazione e il permesso di costruzione verranno chiesti solo in seguito. Gli eventuali lavori richiederanno dai tre ai cinque anni.

COMMENTI
 
Canis Majoris 2 anni fa su tio
Ma basta spendere soldi nei combustibili fossili! Chiamatelo naturale, ma sempre gas è!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA