Tipress
SVIZZERA
23.05.2020 - 12:150

Coronavirus: 18 nuovi positivi in Svizzera

Il numero dei casi positivi in Svizzera dall'inizio della pandemia sale a 30'725

I decessi salgono complessivamente a 1641

BERNA - Il numero complessivo di casi positivi di Covid-19 registrati in Svizzera sale a 30725 unità. Lo riferisce oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica nel consueto bollettino quotidiano, che riporta 18 contagi in più rispetto a 24 ore fa.

Le cifre sono in linea con quelle comunicate negli ultimi giorni. Ieri si contavano 13 nuovi casi. Giovedi erano 36, mercoledì 40 e martedì 21. Sempre quindi sotto la cinquantina.

Per quanto concerne le vittime legate al nuovo coronavirus, il bilancio a livello nazionale registrato dall'UFSP conta complessivamente 1641 decessi, dei quali 3 nelle ultime 24 ore. In tal senso, ricordiamo che i dati comunicati giornalmente si rifanno alle informazioni fornite da medici e laboratori nell'ambito dell'obbligo di dichiarazione e possono quindi divergere, temporaneamente, da quelli comunicati quotidianamente dai singoli Cantoni.

Nei Grigioni i dati si riferiscono sempre al 19 maggio: i casi complessivi restano quindi fermi a 824 e le persone decedute a 48. L'incidenza più importante rimane quella nel canton Ginevra (1'043,1 casi ogni 100'000 abitanti), seguita da quella in Ticino (926,3/100'000). Nei Grigioni il dato si attesta a 402,8 casi ogni 100'000 abitanti.

Gli altri dati - A livello svizzero, il numero dei test per SARS-CoV-2, il virus che causa il Covid-19, eseguiti finora ammonta complessivamente a 367'037, di cui il 10% sono risultati positivi. La fascia d'età dei casi finora confermati da test di laboratorio va da 0 a 108 anni, per un'età mediana di 52 anni (la metà dei casi ha un'età inferiore, l'altra metà superiore).

A oggi, sono stati segnalati 3'923 ricoveri ospedalieri confermati. Su 3'384 persone con dati completi, l'86% aveva una o più malattie preesistenti. La fascia d'età va da 0 a 102 anni, per una mediana di 72 anni.

Per quel che riguarda i decessi, su 1'558 persone con dati completi il 97% soffriva di una o più malattie preesistenti. La fascia d'età va da 31 a 108 anni, per una mediana di 84 anni. L'incidenza è molto bassa per le persone sotto i 60 anni di età, sottolinea l'UFSP.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
momo73 1 anno fa su tio
Hai messo la mascherina per scrivere questo messaggio? ???????????? condivido alla grande
Blobloblo 1 anno fa su tio
Non scrivono esplosione dei casi???
Don Quijote 1 anno fa su tio
Mi mancava la notizia del morto che aveva 98 anni, in stato terminale per problemi circolatori ai quali si è aggiunta l'influenza stagionale ponendo fine alla sua breve esistenza in questa valle di lacrime. Amen. In compenso, in questi ultimi 2 mesi sembra che non sia morto nessuno per vecchiaia, tumore, morbillo, di fame e quant'altro, allegria.
Fedeltà 1 anno fa su tio
@Don Quijote Esatto
momo73 1 anno fa su tio
Son morte più persone in incidenti ieri che di Corona...ma oramai molti sono sprofondato nel terrore.. quando vedo gente che guida con i guanti di lattice e la mascherina mi chiedo se abbiamo toccato il fondo della pazzia oppure se si può scendere ancora più in basso.
Fedeltà 1 anno fa su tio
@momo73 ??????
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 16:26:05 | 91.208.130.86