Keystone
GINEVRA
14.05.2018 - 18:060

Ginevra diventerà il cantone-test per i veicoli autonomi

Avenue prevede di effettuare test grazie a una flotta di veicoli di differenti dimensioni, che offrono dai 4 ai 12 posti

GINEVRA - Il cantone di Ginevra farà da apripista per testare un sistema di servizio di veicoli a guida autonoma nell'ambito dei lavori condotti dal consorzio europeo AVENUE (Autonomous Vehicles to Evolve to a New Urban Experience). Lo ha comunicato oggi l'Università di Ginevra (UNIGE).

Secondo quest'ultima, AVENUE prevede di effettuare test grazie a una flotta di veicoli di differenti dimensioni, che offrono dai 4 ai 12 posti, in funzione del tragitto e dei servizi richiesti dall'utente. L'obiettivo sarà di operare nelle zone suburbane attualmente poco o per niente servite dai mezzi pubblici.

Il progetto AVENUE, guidato dall'UNIGE, è finanziato dal programma di ricerca e d'innovazione Horizon 2020 dell'Unione europea con 16 milioni di euro su quattro anni. Il consorzio conta 16 partner tra cui l'UNIGE, lo Stato di Ginevra, i TPG (Trasporti pubblici ginevrini), come anche due start-up lemaniche, MobileThinking e BestMile.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-28 23:56:50 | 91.208.130.87