Immobili
Veicoli

TOKYO 2020Letti anti-sesso a Tokyo? Non è proprio così...

19.07.21 - 22:31
Letti di cartone per sostenere al massimo una persona evitando contatti superflui: ma...
Imago
Letti anti-sesso a Tokyo? Non è proprio così...
Letti di cartone per sostenere al massimo una persona evitando contatti superflui: ma...
L'esperimento dell'irlandese Rhys McClenaghan ha "beffato" gli organizzatori.

TOKYO - Per scoraggiare gli atleti del Villaggio Olimpico a qualsiasi incontro superfluo - al fine di contrastare la diffusione del coronavirus - il Comitato organizzativo delle Olimpiadi di Tokyo aveva deciso di costruire dei letti di cartone, in grado di sostenere al massimo il peso di una persona. Così da evitare tutte (o quasi...) le possibili scappatelle notturne...

La scelta operata nella capitale nipponica ha senza dubbio acceso la curiosità di diversi atleti, compresa quella del ginnasta irlandese Rhys McClenaghan che - sui social - ha pubblicato il suo esperimento (vedi sotto). Saltare in modo virulento sul letto per testare la tenuta. Ma com'è andata? «Lo vedete? Non si rompe», le sue parole. 

Un esperimento che senza dubbio non sarà piaciuto agli organizzatori, i quali hanno comunque dato il via libera alla distribuzione dei profilattici per gli atleti. 160'000 al posto dei 450'000 consegnati a Rio 2016...

 

 

 

COMMENTI
 
dan007 1 anno fa su tio
Insomma atleti in tutti i sensi
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT