Cerca e trova immobili

MOTOGP«La Ducati vuole vincere. Marquez? Alzerà il livello»

29.01.24 - 19:13
Alvaro Bautista è sicuro che l'otto volte campione del motomondiale lotterà per la vittoria finale: «Ci sarà molta competizione interna».
Imago, archivio
«La Ducati vuole vincere. Marquez? Alzerà il livello»
Alvaro Bautista è sicuro che l'otto volte campione del motomondiale lotterà per la vittoria finale: «Ci sarà molta competizione interna».
Nella sua carriera il 39enne ha conquistato un campionato del mondo nel 2006 nella classe 125cc, così come due Mondiali di SuperBike nel 2022 e nel 2023.
SPORT: Risultati e classifiche

BORGO PANIGALE - Cosa riuscirà a combinare Marc Marquez nella prossima stagione in sella a una Ducati?

Sono in molti a porsi questo quesito e sono tutti impazienti che inizi la nuova stagione di MotoGP per poter ammirare con i propri occhi cosa riuscirà a combinare l'otto volte campione del mondo nel motomondiale.

A questo proposito si è espresso una vecchia conoscenza della classe regina, ovvero Alvaro Bautista, il quale dopo il Mondiale conquistato nella classe 125cc nel 2006, si è laureato due volte campione del mondo nella SuperBike. «Quando metti insieme un pilota molto bravo come Marc Marquez e la moto migliore, penso che sia automatico il risultato finale», sono state le sue parole ai microfoni di "DAZN Spagna". «Sono sicuro che sarà molto veloce, vincerà tante gare e lotterà per il titolo, contribuendo ad alzare ulteriormente il livello della Ducati. Lo scorso anno la scuderia italiana era invincibile e adesso con Marc, saranno tutti costretti ad andare al limite. Per la Ducati sarà un bene avere una simile competizione interna, ma nello stesso tempo sarà molto complicato gestirla, soprattutto perché Marquez non sarà un pilota ufficiale. Naturalmente i tifosi, incluso me, si godranno le gare e vedranno cosa sarà in grado di fare la Ducati, che vuole assolutamente vincere. Ci sarà molta competizione e anche tanta tensione, perché quasi tutti i piloti inizieranno il 2024 senza un contratto».

COMMENTI
 

Righe76 1 mese fa su tio
Vero quello che dice Alvaro, purtroppo però Marc è anche autodistruttivo, potrebbe essere l’inizio del declino per Ducati, 2-3 stagioni e ne riparliamo.
NOTIZIE PIÙ LETTE